Il momento del nobile gesto
Il momento del nobile gesto
Vita di città

Famiglia in difficoltà chiede denaro davanti ad una banca e un passante glielo regala

Protagonista del gesto un cittadino di origine giovinazzese: «Scena straziante, è un dovere aiutarci tutti»

Il video ha fatto il giro dei social ed è finito anche sulle pagine di cronaca dei giornali. Protagonista una famiglia barese che davanti ad un istituto di credito di via Roberto da Bari chiedeva una piccola somma per "tirare a campare".

Ad un certo punto si avvicina un passante che dona loro del denaro. L'autore del gesto, è Michele, cittadino di origine giovinazzese ma residente nel capoluogo da vent'anni. Più che il gesto in sé, «Non è una azione eroica, non ho fatto niente di speciale» si schermisce, la sua è la testimonianza diretta sull'inferno che si sta spalancando sotto i piedi di molti italiani, messi in ginocchio dalle conseguenze dell'epidemia da Coronavirus.

«È stata una scena straziante - spiega Michele -, io ho visto una tragedia».

Al centro della vicenda, stando alla ricostruzione offerta da alcuni organi di stampa, ci sarebbe una famiglia di piccoli commercianti baresi in sofferenza per la chiusura della propria attività a seguito delle decisioni del Governo, che - come si sente affermare nel video dagli stessi protagonisti - si era recata in banca sperando di poter prelevare una pensione, o un anticipo di essa. Da qui le proteste e poi l'arrivo di Michele.

«Ripeto - ha concluso - non c'è niente di eroico, gli eroi sono quelli che stanno negli ospedali. Però in questo frangente è necessario aiutarci tutti, chi può deve farlo».
  • Famiglia in difficoltà
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.