La presentazione del concerto. <span>Foto Gabriella Serrone</span>
La presentazione del concerto. Foto Gabriella Serrone
Eventi e cultura

Experimenta fa cultura con la musica

Chiusura della collettiva d’arte contemporanea dello studio K2 con il concerto “Music & Live”

Tanti sono i linguaggi con cui si può fare e proporre cultura.

"Experimenta. Rigeneriamo Cultura", la rassegna realizzata dall'Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo, ha scelto quello musicale per ravvivare la serata di ieri 1 novembre. A fare musica la voce di Giovanni Variato e la chitarra di Stefano Pavone nel concerto "Music & Live", andato in scena nella sala Clessidra dell'Istituto Vittorio Emanuele II.

Un repertorio di sette brani, scelti tra i più apprezzati degli indimenticabili anni '70, '80 e '90, ha allietato il pubblico che ha canticchiato ed accompagnato con le mani l'esibizione dei due artisti. A rompere il ghiaccio "Ain't No Sunshine" di Bill Withers, seguito poi da altri successi come "At last" di Etta James, "Long Train Running" dei The Doobie Brothers, "I Say I' Sto Ccà" del bluesman italiano Pino Daniele, "She is a maniac" dal celebre film "Flashdance".

Note e parole che hanno dato ancora più luce ad una già coloratissima sala Clessidra, dove sono state accolte le tele degli artisti Francesco Mignacca, Annamaria Fiore, Raffaella Spadavecchia, Rita Marziani, Renato Sciolan e Michele Spadavecchia. Il concerto, infatti, ha chiuso la collettiva d'arte contemporanea, curata dall'Atelier K2, e la mostra personale di Mimma Crasto, a cura dell'Associazione Culturale "Artefuori", con cui Experimenta ha aperto i battenti e lanciato la propria sfida culturale due settimane fa.

«L'idea - ha affermato Nicola De Matteo, Presidente dell'Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo, durante la presentazione della serata - è di chiudere in maniera conviviale questa prima fase della rassegna e di stare insieme approfittando dell'atmosfera spensierata creata dalla musica».

La sfida di "Experimenta" non è finita qui. Continuerà sabato prossimo 7 novembre, come preannunciato ieri da Marie Claire Crasto di "Artefuori", con una performance singolare che coinvolgerà l'artista giovinazzese Valentina Crasto. Le sorprese saranno ancora tante e piacevoli e renderanno più interessante l'autunno-inverno giovinazzese, con una serie di eventi che occuperanno tutti i fine settimana fino al 24 gennaio.
  • Experimenta
Altri contenuti a tema
Experimenta di grande successo Experimenta di grande successo Si è conclusa ieri sera la lunga rassegna culturale dell’Istituto Vittorio Emanuele II
Experimenta, gran finale Experimenta, gran finale Si chiude domani la lunga rassegna culturale dell’Istituto Vittorio Emanuele II
Il mix di "Experimenta" funziona eccome Il mix di "Experimenta" funziona eccome Sabato sera tra presepi, sculture e versi
Chi era davvero Cesare Lombroso? Chi era davvero Cesare Lombroso? Se ne è discusso nell'ambito di "Experimenta. Rigeneriamo cultura"
Stasera si parla di Lombroso e di scultura Stasera si parla di Lombroso e di scultura All’IVE la presentazione di un libro e una mostra per “Experimenta”
Experimenta in difesa dell'ambiente Experimenta in difesa dell'ambiente La rassegna dell’IVE riparte da una mostra didattica sul consumo responsabile e da una tribute band di Zucchero
Giovinazzo abbraccia Molfetta nel ricordo di Gabriella Cipriani Giovinazzo abbraccia Molfetta nel ricordo di Gabriella Cipriani Ad "Experimenta" in scena l'Orchestra Giovanile a lei intitolata
Giocchino Toma figlio adottivo dell'IVE Giocchino Toma figlio adottivo dell'IVE Presentato ieri sera il libro di Giovanni Nisio dedicato al pittore salentino
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.