Vito Fumai presenta l'edizione 2019 del Gamberemo. <span>Foto F.B. </span>
Vito Fumai presenta l'edizione 2019 del Gamberemo. Foto F.B.
Vita di città

Ecco come sarà la Festa Patronale 2019

Presentato in Sala San Felice il programma per i festeggiamenti in onore di Maria SS di Corsignano

Sala San Felice piena ieri sera per la presentazione ufficiale del programma della Festa Patronale 2019 in onore di Maria SS di Corsignano.
Giangaetano Tortora ha introdotto la serata scandendo i tempi di una conferenza stampa aperta anche ad un folto pubblico ed alle istituzioni cittadine.

In apertura, il Presidente riconfermatissimo del Comitato Feste Patronali, Gaetano Dagostino, ha ribadito pochi ma essenziali concetti: «Non siamo qui per sedere su poltrone, ma stiamo rendendo un servizio alla nostra patrona ed alla città. Dev'essere questa un'occasione anche per artigiani e commercianti - è stata la sottolineatura -. Come Comitato stiamo cercando di coinvolgere tutte le realtà associative cittadine, chiamandole a far parte di un progetto sobrio e che ha cuore solo la città. Questo è un Comitato sempre "open" - ha poi evidenziato -, non ha nomi preconfezionati e quindi chiunque può entrare a farvi parte. Stiamo cercando di dare respiro ed importanza alla nostra Festa anche in chiave metropolitana in concomitanza con il bicentenario dalla fondazione dell'IVE e per questo abbiamo intessuto rapporti fitti con la Città Metropolitana, rappresentata da Nicola De Matteo. Tutti - ha chiosato - sono chiamati a fare la loro parte».

A dargli manforte anche il Sindaco, Tommaso Depalma, che ha detto: «Siamo sotto il Manto di Maria. Condivido il concetto di sobrietà, ma sono convinto che grazie a lei possiamo osare e fare ancora di più. Il nome di Gaetano Dagostino - ha poi raccontato il primo cittadino - è stato vincente ed è partito da una mia intuizione. Guida un gruppo che è veramente contento di fare quello che fa, non come accaduto in passato, quando ho colto qualche cenno di insofferenza. Questi uomini e queste donne (forti all'interno del gruppo), le quali ricoprono un ruolo di prim'ordine, hanno un grande entusiasmo. La Festa è un momento inclusivo che ci deve vedere uniti, ognuno per il proprio ruolo. Questo portare avanti la tradizione non può non riguardare ciascun giovinazzese, che stia a Giovinazzo o risieda fuori, che sia persona fisica o abbia una partita IVA, che sia amministratore o semplice cittadino. Una Festa bella ce la meritiamo - ha poi evidenziato Depalma - perché Giovinazzo è una delle cittadine più apprezzate in tutto il circondario. Non vedo perché dobbiamo avere il braccino corto e non rischiare di completare un lavoro ben iniziato l'anno scorso. Stiamo lavorando - ha infine anticipato come nel suo stile - ad un progetto ambizioso che spero quanto prima veda la luce».

Depalma ha quindi rivolto anche lui un accorato appello ai commercianti a sostenere lo sforzo del Comitato per rendere ancor più bella una Festa sì religiosa, ma che ha risvolti laici importanti, da preservare e rafforzare.

Il compito di presentare il programma è poi andato al Direttore artistico, Lino Paciulli, il quale ha annunciato che la «Festa inizierà quest'anno il 14 agosto e durerà due giorni in più rispetto al consueto». Un inizio che significherà Gamberemo, il Palio dei Rioni curato dalla Touring Juvenatium, in versione ancora una volta serale, come affermato da Vito Fumai, presidente del sodalizio di Corso Amedeo.

Un Gamberemo serale giunto alla sua 28ª edizione, che farà iniziare la Festa con un giorno d'anticipo rispetto alla consueta apertura del giovedì.

Il clou con il Corteo Storico di sabato 17 agosto, curato anche nella sua 52ª edizione dalla Pro Loco, e domenica 18 agosto con la processione dell'edicola di Maria SS di Corsignano alle ore 19.30. Il 19 agosto, poi, sarà la Festa liturgica della Madonna a prolungare i festeggiamenti, mentre per il 20 agosto è ancora in fase di organizzazione un bel concerto gratuito con un artista di respiro nazionale o più proabiblmente con una banda militare.

In questa edizione, saranno i concerti bandistici giovinazzesi ad animare con la loro musica la grande Festa agostana diretti dal nuovo Maestro, Rocco Caponio. Fuochi d'artificio il 18 e 19 agosto che torneranno in località Trincea come da tradizione. Occhio anche al 16 agosto, con la grande novità del concerto sulla rampa dell'Istituto Vittorio Emanuele II a cura della Fisorchestra di Castelfidardo, formazione marchigiana di richiamo nazionale.

Le luminarie saranno realizzate da Artelux di Paternopoli, in provincia di Avellino e saranno accese nella sera del Gamberemo. Con loro l'importante partnership della MGE.

Vi spieghiamo però tutto nel nostro schema riassuntivo. Buona lettura.


FESTA PATRONALE 2019 IN ONORE DI MARIA SS DI CORSIGNANO - IL PROGRAMMA COMPLETO

MERCOLEDI' 14 AGOSTO GIORNATA DI APERTURA DELLA FESTA

Ore 20:30 Accensione luminarie in Piazza Vittorio Emanuele II.
Ore 21:00 XXVIII edizione del Palio Cittadino GAMBEREMO in piazza Vittorio Emanuele II e in Cala Porto a cura dell'Associazione Touring Juvenatium.

GIOVEDÌ 15 AGOSTO FESTA ASSUNZIONE DI MARIA VERGINE – SERATA DEDICATA AI GIOVINAZZESI NEL MONDO
Ore 07:00 Fiera dell'Assunta presso l'Area Mercatale – zona 167.
Ore 19:00 Giro per la città dell'Associazione Culturale Bassa Musica "Città di Giovinazzo".
Ore 19:30 Lancio di razzi in località Trincea.
Ore 21:15 Piazza Vittorio Emanuele II - Serata conviviale dedicata ai Giovinazzesi nel Mondo, moderata da noti giornalisti locali e allietata da un noto gruppo musicale.

VENERDI' 16 AGOSTO GIORNATA DEL MANTO DELLA MADONNA
Ore 18:00 Giro per la città dell'Associazione dei Complessi Bandistici di Giovinazzo (In San Felice rappresentati da Vincenzo Depalo).
Ore 19:30 Corteo da Piazza Vittorio Emanuele II a località Cala Crocifisso per deposizione corona d'alloro al Monumento "Caduti sul Mare" a cura del Circolo "Figli del Mare" (in San Felice era presenta Ciccio Marolla), con Associazione Nazionale Marinai d'Italia – Gruppo di Giovinazzo, rappresentanza di Ufficiali, Sottufficiali e Graduati della Marina Militare e del Comitato Feste Patronali.
Ore 21:00 Traslazione del Manto della Madonna dall'Istituto San Giuseppe in Concattedrale a cura del Circolo "Figli del Mare" e rappresentanze dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia di Giovinazzo, Marina Militare e Comitato Feste Patronali.
Ore 21:00 Lancio di 19 diane in accompagnamento alla traslazione del manto dell'Edicola della Madonna.
Ore 21:45 Serata musicale per celebrare la ricorrenza del bicentenario della fondazione dell'Istituto Vittorio Emanuele II, d'intesa con la Citta Metropolitana di Bari.

SABATO 17 AGOSTO GIORNATA DEL CORTEO STORICO
Ore 20:00 - 52ª edizione del Corteo Storico organizzato dalla Pro Loco di Giovinazzo con la partecipazione di sbandieratori.

DOMENICA 18 AGOSTO PROCESSIONE DELLA SACRA IMMAGINE DI MARIA SS. DI CORSIGNANO
Ore 08:00 Lancio di razzi in località Trincea.
Ore 09:00 Giro per la Città dell'Associazione dei Complessi Bandistici "Città di Giovinazzo" diretti dal M° Rocco Caponio.
Ore 11:00 Piazza Umberto I – Matinée musicale a cura dell'Associazione dei Complessi Bandistici "Città di Giovinazzo" diretti dal M° Rocco Caponio.
Ore 19:30 Solenne processione per le vie del Centro Storico e piazza Vittorio Emanuele II dell' Edicola della nostra Patrona Maria S.S. di Corsignano. Solenne Benedizione di S.E. Rev.ma Mons. Domenico Cornacchia. Diretta TV. Rientro.
Ore 22:15 Piazza Vittorio Emanuele II – Serata musicale a cura dell'Associazione dei Complessi Bandistici "Città di Giovinazzo" diretti dal Maestro Rocco Caponio.
Ore 23:30 Località Trincea Grandioso Spettacolo Pirotecnico a competizione.
Ore 24:00 Prosecuzione del programma musicale in Piazza Vittorio Emanuele II a cura dell'Associazione dei Complessi Bandistici "Città di Giovinazzo" diretti dal Maestro Rocco Caponio.

LUNEDI' 19 AGOSTO FESTA LITURGICA MARIA SS. DI CORSIGNANO
Ore 09:00 Giro per la Città di Grande Orchestra di Fiati «G. Ligonzo» – Città di Conversano diretta dal Maestro Angelo Schirinzi.
Ore 11:00 Piazza Umberto I – Matinée musicale a cura di Grande Orchestra di Fiati «G. Ligonzo» – Città di Conversano diretta dal Maestro Angelo Schirinzi. Ore 19:00 Piazza V. Emanuele II – Esibizione musicale in Piazza Vittorio Emanuele II a cura della Grande Orchestra di Fiati «G. Ligonzo» – Città di Conversano diretta dal Maestro Angelo Schirinzi.
Ore 23:30 Località Trincea Grandioso Spettacolo Pirotecnico a competizione. Pirotecnico: L'Artificiosa dei fratelli Di Candia.
Ore 24:00 Prosecuzione del programma musicale in Piazza Vittorio Emanuele II a cura della Grande Orchestra di Fiati «G. Ligonzo» – Città di Conversano diretta dal Maestro Angelo Schirinzi.

MARTEDI' 20 AGOSTO FESTA RIENTRO DEL MANTO – CHIUSURA DELLA FESTA
ORE 9:00 Giro per la Città della Banda Militare della Brigata Pinerolo di Bari.
Ore 11:00 Matinée musicale a cura della Banda Militare della Brigata Pinerolo di Bari.
Ore 21:00 Rientro del manto dell'Edicola della Madonna all'Istituto San Giuseppe a cura del Circolo "Figli del Mare", con una rappresentanza dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia – Gruppo di Giovinazzo, di Ufficiali, Sottufficiali e Graduati della Marina Militare Italiana e del Comitato Feste Patronali. Il rientro sarà accompagnato dell'Ass. dei Complessi Bandistici "Città di Giovinazzo" diretti dal Maestro Rocco Caponio.
Ore 21:15 Piazza Vittorio Emanuele II – Concerto musicale* di una banda militare (probabile Banda della Brigata Meccanizzata Pinerolo dell'Esercito) – Estrazione Lotteria.
6 fotoPresentazione Festa Patronale 2019
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Comitato Feste Patronali
  • Maria SS di Corsignano
  • Gamberemo
  • Festa Patronale Maria SS di Corsignano
  • Gaetano Dagostino
Altri contenuti a tema
Festa Patronale, iniziata la raccolta fondi. L'appello del presidente Festa Patronale, iniziata la raccolta fondi. L'appello del presidente Dagostino: «Abbiamo grandissima fiducia nel vostro sostegno»
Maria è di nuovo nella sua casa (FOTO e VIDEO) Maria è di nuovo nella sua casa (FOTO e VIDEO) Benedetto l’altare di Maria SS. di Corsignano nella sede del Comitato Feste
Stasera la benedizione dell'altare di Maria SS di Corsignano nella sede del Comitato Feste Stasera la benedizione dell'altare di Maria SS di Corsignano nella sede del Comitato Feste L'appuntamento per i fedeli è alle 20.00 ai piedi di Palazzo di Città
Domenica la benedizione dell'altare della Madonna di Corsignano ai piedi di Palazzo di Città Domenica la benedizione dell'altare della Madonna di Corsignano ai piedi di Palazzo di Città L'invito del Comitato Feste rivolto a tutti i fedeli
Gli uomini e le donne che lavorano per la Festa Patronale 2019 Gli uomini e le donne che lavorano per la Festa Patronale 2019 Scopriamo chi sono e quali ruoli rivestono nel Comitato Feste guidato da Gaetano Dagostino
Domenica sarà presentata la Festa Patronale 2019 Domenica sarà presentata la Festa Patronale 2019 Appuntamento in Sala San Felice alle ore 20.00
Gaetano Dagostino confermato alla guida del Comitato Feste Patronali Gaetano Dagostino confermato alla guida del Comitato Feste Patronali Un post apparso su Facebook ha dato la conferma ufficiale dell'incarico ricevuto da Mons. Domenico Cornacchia
Tre anni con Mons. Cornacchia: gli auguri del Sindaco e del Comitato Feste Tre anni con Mons. Cornacchia: gli auguri del Sindaco e del Comitato Feste Depalma: «Lui è un grande dono». Dagostino: «Totale collaborazione con il paziente Pastore»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.