Carlo De Palma sulla tomba di don Tonino
Carlo De Palma sulla tomba di don Tonino
Vita di città

Da Giovinazzo ad Alessano a piedi

Il viaggio straordinario di Carlo De Palma nel nome di don Tonino Bello

Percorrere 250 km per raggiungere Alessano partendo da Giovinazzo. Facile in auto o in treno, un po' meno a piedi.

Due giorni fa Carlo De Palma ce l'ha fatta. Il pellegrino del ventunesimo secolo, l'uomo forgiato nella fede è andato da don Tonino Bello, sulla sua tomba, meta di tanti. Ha voluto così testimoniare il suo amore per il prelato salentino, per il buon pastore che aveva guidato le quattro comunità della Diocesi, ma soprattutto ha testimoniato di averne compreso il messaggio più grande: amate sempre.

La ricorrenza era rappresentata dal 36° anniversario di episcopato di don Tonino e Carlo De Palma, il 21 ottobre scorso, è partito dalla parrocchia San Domenico, dopo la messa delle 8.00 del mattino, alla volta del Salento, dove ha incontrato il fratello del vescovo.

Quest'oggi sarà nuovamente a Giovinazzo per partecipare alla messa per la Solennità di Ognissanti e porterà con sé la bellezza di questa esperienza in cui il corpo si sarà stancato, ma lo spirito sarà tornato rinfrancato a casa.

Carlo De Palma rappresenta in questa giornata, assai importante per tutti i cattolici, un esempio di fede autentica, in barba a quanti confondono questi giorni di festa, preghiera e riflessione con manifestazioni figlie di tradizioni lontane annacquate da mero consumismo.
  • Don Tonino Bello
  • Carlo De Palma
Altri contenuti a tema
Oltre 150 pellegrini sui passi di don Tonino Oltre 150 pellegrini sui passi di don Tonino Domenica 22 settembre un programma itinerante per ricordare il Vescovo della gente
Maratona delle Cattedrali, la"Fiaccola della Pace" sosterà dinanzi alla stele dedicata a don Tonino Bello Maratona delle Cattedrali, la"Fiaccola della Pace" sosterà dinanzi alla stele dedicata a don Tonino Bello Domenica la quinta edizione della rassegna podistica, al cui interno ci saranno contenuti legati all'arte, alla solidarietà ed alla fede
I costruttori di Pace sono in piedi I costruttori di Pace sono in piedi Inaugurata e benedetta sul molo di Ponente la stele in ricordo di don Tonino Bello
"In porto...per la Pace": stasera inaugurazione della stele dedicata a don Tonino a Ponente "In porto...per la Pace": stasera inaugurazione della stele dedicata a don Tonino a Ponente Alle 17.30 la benedizione sul molo di sottovento
A don Luigi Ciotti il “Premio don Tonino Bello” A don Luigi Ciotti il “Premio don Tonino Bello” Cerimonia di consegna a Milano sabato 16 marzo
Una stele sul molo di sottovento per ricordare don Tonino Una stele sul molo di sottovento per ricordare don Tonino Partita la raccolta fondi promossa dall'Osservatorio per la Legalità e per la Difesa del Bene Comune
Don Tonino presto Beato? Don Tonino presto Beato? Mons. Cornacchia ne ha parlato nell'incontro con i giornalisti alla Madonna della Rosa
Nel ricordo di una giornata memorabile sulle orme di Don Tonino Nel ricordo di una giornata memorabile sulle orme di Don Tonino Presentato ufficialmente il libro documentativo della visita del Papa a Molfetta
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.