Antonella Marzella e Ruggero Iannone
Antonella Marzella e Ruggero Iannone
Politica

Consiglio comunale, Forza Giovinazzo chiede il resoconto delle spese legali

Il gruppo presenterà una interrogazione. Sotto la lente d'ingrandimento i procedimenti archiviati dopo le accuse delle opposizioni

Nelle scorse settimane la nostra testata ha dato notizia della conclusione di procedimenti penali e nello specifico della assoluzione dell'ex comandante della Polizia Locale dall'accusa di abuso d'ufficio, e della sentenza di non luogo a procedere nei confronti dell'ex giunta comunale, accusata di abuso d'ufficio e demansionamento di un dirigente, nonché dell'archiviazione per presunte condotte illecite di tecnici comunali ed ex amministratori.

Nella maggioranza qualcuno si è chiesto quanto sia stato speso dall'ente per queste cause.
Nella seduta della massima assise che si terrà questo pomeriggio, 19 giugno, le consigliere di Forza Giovinazzo, Daniela Sala ed Antonella Teresa Marzella, presenteranno una interrogazione ed hanno chiesto alla nostra testata di darne notizia.
Questo il testo giuntoci in redazione.

«Premesso che:
  • il Tribunale Penale di Bari, in data 04/05/2023, ha emesso sentenza di assoluzione, perché il fatto non sussiste, a favore dell'ex comandante della Polizia Municipale, Dott. Filomeno Camporeale, scagionandolo da ogni accusa, avendo ritenuto assolutamente non rilevanti dal punto di vista penale le condotte da questi adottate;
  • considerato che in maniera evidente è emersa, ancora una volta, l'azione di censura da parte di alcuni componenti dell'opposizione, come da rituale consolidato, attuata non in sede amministrativa o meglio politica, bensì attraverso una denuncia penale, avente come finalità non quella di fare chiarezza sulle procedure, appunto amministrative, ma, in maniera sottesa, quella di danneggiare gli amministratori del tempo, anche se giova ricordare che gli amministratori non fanno affidamenti nè sottoscrivono proroghe che sono in capo fondamentalmente ai dirigenti, ottenendo, però, come unico risultato quello di calpestare la dignità, l'onorabilità e la vita delle persone coinvolte nei fatti, e dimostrando, con estrema leggerezza e noncuranza verso il prossimo, come ogni mezzo giustifica il fine preposto;
  • nonostante la sentenza di assoluzione, sui giornali cittadini proprio PVA ha affermato "PrimaVera Alternativa ha semplicemente segnalato, come suo preciso dovere di partito di opposizione, quelle che riteneva e ritiene ancora ripetute violazioni del Codice degli Appalti e dei principi di trasparenza e legalità nell'affidamento di appalti pubblici!" affermazioni gravissime, queste, quasi a volersi ergere ad entità superiore anche rispetto ai giudici penali e quindi alla legge;
  • il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari, Dott.ssa Antonella Cafagna, ha emesso sentenza di non luogo a procedere perché il fatto non è previsto dalla legge come reato, assolvendo l'ex Sindaco Tommaso Depalma e la sua giunta, dall'accusa, risalente al 2015, di abuso d'ufficio e demansionamento nei confronti di un dirigente comunale, Arch. Vincenzo Turturro;
  • il Tribunale Ordinario di Bari, in data 31.05.2023, con sentenza di archiviazione perché non ci sono elementi utili alla formulazione di un capo di imputazione, ha rigettato l'opposizione alla richiesta di archiviazione del procedimento seguito alla denuncia depositata dal Sig. Girolamo Capurso, nella qualità di rappresentante del movimento politico PVA, per asserite condotte illecite degli allora amministratori e tecnici del Comune di Giovinazzo.
Tutto ciò premesso, i sottoscritti consiglieri, Daniela Sala e Antonella Teresa Marzella

interrogano, con richiesta di risposta orale

codesta amministrazione, nella persona del Signor Sindaco, circa l'entità delle spese legali sin qui sostenute o da sostenersi per la difesa dell'ex comandante, Dott. Camporeale, parliamo di danaro pubblico, dei cittadini giovinazzesi, che verrà speso per rifondere-pagare l'avvocato o gli avvocati che hanno difeso la posizione del Dott. Camporeale, a cui comunque non andrà mai alcun ristoro morale per gli anni di sofferenza patiti.

Chiedono, inoltre, di conoscere quale sarà l'esposizione economica dell'Ente che dovrà rifondere le spese sostenute nella causa intentata presso il Tribunale Penale di Bari contro l'allora sindaco e la sua giunta, risoltasi, come detto, con assoluzione per intervenuta sentenza di non luogo a procedere perché il fatto non costituisce reato.

Chiedono, infine, a quanto ammontano le spese che la Città di Giovinazzo, attraverso il Comune, dovrà pagare agli avvocati che hanno assistito l'Ing. Cesare Trematore, all'epoca dirigente dell'ufficio tecnico, l'ex Sindaco Tommaso Depalma e l'ex Assessore Salvatore Stallone a fronte della citata denuncia [...] conclusasi con sentenza di archiviazione perché non ci sono elementi utili alla formulazione di un capo di imputazione».
  • Consiglio Comunale
  • Forza Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Bilancio e TARI, se ne discute in Consiglio comunale Bilancio e TARI, se ne discute in Consiglio comunale Seduta convocata per il 26 giugno
Pace in Palestina, il Consiglio comunale vota mozione all'unanimità Pace in Palestina, il Consiglio comunale vota mozione all'unanimità La soddisfazione di Sinistra Italiana, PrimaVera Alternativa e Civica 22
6 Velostazione, Forza Giovinazzo risponde alle opposizioni Velostazione, Forza Giovinazzo risponde alle opposizioni Il comunicato del partito di maggioranza sul mancato affidamento in gestione
Il Consiglio comunale di Giovinazzo approva l'adeguamento del Piano Urbanistico Generale Il Consiglio comunale di Giovinazzo approva l'adeguamento del Piano Urbanistico Generale La soddisfazione del sindaco Michele Sollecito e della consigliera delegata, Annamaria Sollecito
Consiglio comunale Giovinazzo, gratifica al giornale "La Piazza" Consiglio comunale Giovinazzo, gratifica al giornale "La Piazza" La massima assise è stata convocata per lunedì 4 marzo
Maria Rosaria Pugliese vicepresidente del Consiglio comunale di Giovinazzo Maria Rosaria Pugliese vicepresidente del Consiglio comunale di Giovinazzo La deliberazione della massima assise pubblicata all'Albo Pretorio
IRPEF e IMU, nuova seduta del Consiglio comunale di Giovinazzo IRPEF e IMU, nuova seduta del Consiglio comunale di Giovinazzo Seduta convocata per le 18.45 di quest'oggi, 28 dicembre
Il Consiglio comunale all'unanimità approva la tassa di soggiorno Il Consiglio comunale all'unanimità approva la tassa di soggiorno Piscitelli: «Grande traguardo, nuove risorse da investire nel settore turistico»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.