Il colonnello Angelo Primaldo Giurgola
Il colonnello Angelo Primaldo Giurgola
Cronaca

Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia

Al colonnello Saverio Ceglie subentra il parigrado Angelo Primaldo Giurgola

Elezioni Regionali 2020
Oggi si è tenuta, presso la caserma Tommaso Porcelli, sede dell'11° Reggimento Carabinieri "Puglia", la cerimonia di avvicendamento fra il comandante cedente, il colonnello Saverio Ceglie, destinato a ricoprire l'incarico di comandante del 13° Reggimento Carabinieri "Friuli Venezia Giulia" e il comandante subentrante, il colonnello Angelo Primaldo Giurgola, proveniente dallo Stato Maggiore del Comando Legione Carabinieri Puglia, ove ha sinora ricoperto l'incarico di capo ufficio OAIO.

Il colonnello Saverio Ceglie, 48enne originario di Gioia del Colle, nel 1986 ha intrapreso la carriera militare frequentando la Scuola Militare Nunziatella di Napoli e l'Accademia Militare di Modena. Nel 1993 è stato destinato in Sicilia, ove ha retto diversi incarichi operativi per poi comandare la Compagnia di Savona. Dal 2003 ha ricoperto posizioni di staff presso il Comando Generale dell'Arma e il Comando Operativo di Vertice Interforze di Roma, deputato alla pianificazione ed alla gestione delle missioni militari all'estero.

Nel 2011 ha assunto l'incarico di comandante di Battaglione del 7° Reggimento Carabinieri Trentino Alto Adige di Laives e, in seguito, di comandante provinciale Carabinieri di Nuoro. Dal 18 settembre 2017 è il comandante del Reggimento Carabinieri Puglia. Nel corso della cerimonia, alla presenza della Bandiera di Guerra e di una rappresentanza schierata del Reggimento, l'ufficiale ha formulato un ringraziamento a tutti i militari per l'impegno e la professionalità quotidianamente profusi durante il suo biennio di comando e per gli elevati risultati operativi raggiunti.

Durante il sentito e commosso discorso ha, inoltre, manifestato l'orgoglio provato nel trascorrere, dopo molteplici incarichi in diverse regioni d'Italia, parte della carriera nella propria terra d'origine e il rammarico nel lasciare il comando di un Reparto dalla centenaria storia militare, costantemente impegnato in compiti di supporto all'Arma territoriale in aree sensibili sotto il profilo criminale, di ordine e sicurezza pubblica in occasione di eventi/manifestazioni nonché di prevenzione antiterroristica.

Il colonnello Angelo Primaldo Giurgola, ufficiale 55enne originario di San Cesario di Lecce, ha rivolto un saluto alle Autorità intervenute. Presente alla cerimonia, oltre a numerose cariche istituzionali militari e civili, il generale di brigata Pietro Francesco Salsano, comandante della 1^ Brigata Mobile Carabinieri, originario di Galatina, che ha ringraziato il colonnello Ceglie per il lavoro svolto, complimentandosi per il prestigioso incarico di comandante del 13° Reggimento Carabinieri Friuli Venezia Giulia, Reparto costantemente impegnato nei più delicati teatri operativi esteri quali Iraq e Afghanistan.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Arresti nell'Arma: dai roghi ai verbali dei pentiti, le perplessità di Amato Arresti nell'Arma: dai roghi ai verbali dei pentiti, le perplessità di Amato L'ex comandante della locale Stazione, però, preferisce «non commentare» le ultime vicende
Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
I carabinieri arrivano e sgomberano la piazzetta per ragioni di salute pubblica (VIDEO) I carabinieri arrivano e sgomberano la piazzetta per ragioni di salute pubblica (VIDEO) Il fatto è accaduto in piazza Porto questa mattina
In fuga dai Carabinieri, si schiantano contro il guardrail: denunciati In fuga dai Carabinieri, si schiantano contro il guardrail: denunciati L'inseguimento, cominciato a Modugno, si è concluso a Giovinazzo: l’auto era sprovvista di assicurazione
Abbandona la complice ferita e scappa: inseguimento folle tra Giovinazzo e Bitonto Abbandona la complice ferita e scappa: inseguimento folle tra Giovinazzo e Bitonto I due, dopo essere stati inseguiti dai Carabinieri, si sono schiantati. L'auto era priva di copertura assicurativa
Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Nel territorio del capoluogo regionale sono state elevate sanzioni per 1 milione 400 mila euro, su 69 controlli dei militari
Amara sorpresa al ritorno dalla Festa Patronale: svaligiati due appartamenti Amara sorpresa al ritorno dalla Festa Patronale: svaligiati due appartamenti Il fatto è accaduto domenica sera in via Frascolla. Colpo, solo tentato, in via Papa Giovanni XXIII: proprietari faccia a faccia con i ladri
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.