Si annusa il prodotto (Foto Passione Extravergine)
Si annusa il prodotto (Foto Passione Extravergine)
Associazioni

Alla scoperta di extravergine e miele: due giorni di laboratori per grandi e piccini

In piazza Meschino due eventi organizzati dall'associazione culturale Passione Extravergine e Ambasciatori dei Mieli

L'associazione culturale Passione Extravergine, in collaborazione con Ambasciatori dei Mieli, organizza, oggi 27 agosto e domani 28 agosto, due pomeriggi e due serate per scoprire divertendosi due prodotti molto vicini alla natura.

Il miele è un prodotto non manipolato dall'uomo e nell'olio interviene solo per estrarlo, entrambi quindi sono espressione di una naturalezza da scoprire. Si parla spesso di api per indicare l'integrità dell'ambiente e spesso si crede che il miele sia solo uno zucchero molto dolce. Guidati da esperti assaggiatori, sarà possibile esplorare nell'honey bar, i caratteri complessi di questo affascinante prodotto che è anche amaro e salato e sa leggere come nessun altro il paesaggio.

L'extravergine è cambiato molto negli ultimi decenni e un confronto è utile per comprendere cosa può darci oggi questo mirabile ingrediente che interpreta meglio di altri la cultura pugliese. Anche gli Assaggiatori di olio extravergine guideranno i curiosi in un percorso affascinante che si snoderà tra le cultivar maggiori di Puglia, proponendo in assaggio nell'OIL BAR circa una ventina di prodotti differenti.

Per i più piccini quattro laboratori per avvicinarsi con semplicità, attraverso esperienze olfattive, tattili e visive alla cultura del miele e dell'olio. La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi alla email passioneextravergine@gmail.com .

In piazza anche la possibilità di assaggiare abbinamenti inediti con l'aperitivo al miele e all'extravergine con due corner dedicati, dove si potrà acquistare ad un prezzo pop, un bicchiere di vino e un appetizer. Infine un piccolo mercatino di filiera corta in cui trovare, direttamente dai produttori, prodotti selezionati che spaziano dall'extravergine, al miele, ai sott'olii, alla cosmesi naturale a base di olio.

«Abbiamo fortemente voluto questo evento – ha commentato l'Assessore alla Cultura Anna Vacca – perché c'è molto ancora da imparare su questi due prodotti di uso quotidiano. Questo è un momento anche ludico, in cui stare bene insieme ed imparare qualcosa in maniera semplice, perché le professionalità coinvolte sono notevoli. Il Comune non poteva lasciarsi scappare questa opportunità».
  • olio extravergine d'oliva
  • Anna Vacca
  • Passione Extravergine
  • piazza Meschino
  • miele
Altri contenuti a tema
Addobbi natalizi: ecco chi ha vinto Addobbi natalizi: ecco chi ha vinto L'Amministrazione comunale ringrazia tutti i partecipanti
Il più bel desiderio natalizio è della piccola Sara. Premiata a Palazzo di Città Il più bel desiderio natalizio è della piccola Sara. Premiata a Palazzo di Città Vorrebbe sorridere sempre. E Depalma le augura che possa essere davvero così
Olivicoltura, le proposte dei gilet arancioni e le rassicurazioni del Ministero Olivicoltura, le proposte dei gilet arancioni e le rassicurazioni del Ministero Ieri incontro a Roma con il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio
Una Festa della Befana per ogni età (FOTO) Una Festa della Befana per ogni età (FOTO) Premiate anche le attività commerciali ed i privati per i migliori addobbi natalizi e la letterina più bella giunta a Babbo Natale
"Vivere per...", il libro sulla visita papale a Molfetta sarà presentato anche a Giovinazzo "Vivere per...", il libro sulla visita papale a Molfetta sarà presentato anche a Giovinazzo Appuntamento in Sala San Felice il 3 gennaio prossimo
Anna Vacca si racconta Anna Vacca si racconta Intervista con l'Assessore alla Cultura e Turismo su tanti temi che la riguardano da vicino
Gli eventi del Natale giovinazzese Gli eventi del Natale giovinazzese L'Assessore Vacca: «Partiamo il 7 dicembre perché crediamo al rispetto della tradizione»
Anna Vacca scrive all'associazionismo: «Sarà il Natale della condivisione» Anna Vacca scrive all'associazionismo: «Sarà il Natale della condivisione» Una lettera per cercare collaborazione da tutti
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.