Via Celentano
Via Celentano

Via Celentano al buio da 8 mesi, i residenti: «Si intervenga subito»

Numerose le segnalazioni al Comune ed alla Polizia Locale. Gli abitanti della zona si dicono preoccupati e non si sentono al sicuro

Elezioni Regionali 2020
L'assenza di un intervento risolutivo da parte del Comune di Giovinazzo ha indotto alcuni residenti di via Celentano a rendere pubblica una vicenda che si trascina ormai da troppo tempo, relativa ad un guasto della pubblica illuminazione che da tempo ormai - ben 8 mesi - non funziona a dovere.

Il riferimento in ogni caso non è a tutti i lampioni della via, ma solo ad alcuni, il secondo ed il quarto. Tante le segnalazioni arrivate al Comune di Giovinazzo e alla Polizia Locale, tutte inoltrate alla ditta che si occupa della pubblica illuminazione. «Ma finora non è cambiato nulla» è lo sfogo dei residenti. «Abbiamo segnalato ripetute volte il disagio che si vive in questa zona per il guasto all'impianto di illuminazione pubblica, con due lampioni che non funzionano».

Ed ancora: «Abbiamo chiesto più volte, negli ultimi 8 mesi - proseguono gli abitanti di via Celentano - di intervenire con cortese sollecitudine al fine di ripristinare il corretto funzionamento dei lampioni anche per evitare danni alle persone. Questa è una strada dove si passeggia molto, tra l'altro ci sono studi professionali. Per l'impianto d'illuminazione, certamente ci saranno problemi, ma è diritto del cittadino avere i servizi».

Insomma, l'illuminazione pubblica funziona ad intermittenza e lascia campo libero ai pericoli e alle insidie: «Nel segnalare tale disservizio - terminano - chiediamo al sindaco Tommaso Depalma di intervenire con urgenza per il ripristino dell'illuminazione e di riaccendere tutti i lampioni su via Celentano».
  • via Celentano
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.