Rifiuti nel tunnel
Rifiuti nel tunnel

Rifiuti in località Pietre Rosse: «Situazione insostenibile, sono parcheggiati da mesi»

La dura denuncia degli agricoltori della zona

«Le campagne non sono una discarica; sono anch'esse parte della città e non vanno dimenticate». Questo l'appello di alcuni agricoltori della località Pietre Rosse, che, stanchi di essere testimoni dello stato di incuria e di inciviltà di quella zona, si sono rivolti alla nostra redazione per denunciare una situazione che loro definiscono "indecente".

Quella parte di agro è esposta ai comportamenti incivili di chi è animato dall'irresistibile impulso di lasciare sacchi di immondizia, in barba alle regole dettate dal porta a porta e dal decoro. Ma c'è un punto particolarmente preso di mira: il sottopassaggio che collega le due complanari della 16 bis.

Le foto raccolte nella nostra gallery mostrano una situazione al limite del sopportabile e non hanno bisogno di molti commenti. Sacchi neri accatastati e materiale di risulta già si notano all'ingresso, anche se è all'interno del sottopassaggio che la quantità di rifiuti abbonda arrivando persino ad ostacolare il transito dei veicoli. Chi denuncia assicura che i sacchi a volte occupano tutto il passaggio, costringendo le auto a passarci sopra e ad appiattirli lasciandoli ai bordi del viottolo.

Ecco che il tempo ha accumulato i sacchi, portando allo spettacolo indecoroso testimoniato dalle foto e producendo un olezzo nauseabondo, che fa desistere chiunque dall'attraversare quel tratto così stretto e buio.

«Quei rifiuti non sono mai stati rimossi – tuonano i contadini di Pietre Rosse -. Non è possibile andare avanti in questo modo: bisogna vigilare, punire i responsabili, se possibile, e soprattutto ripulire quando l'inciviltà colpisce».

Pietre Rosse è solo uno dei tanti punti in cui gli sporcaccioni seriali si accaniscono, deturpando costantemente la bellezza del territorio rurale cittadino. Un bruttissimo bigliettino da visita per i turisti che arrivano a Giovinazzo; nelle loro memorie non verranno impressi solo le enormi distese di ulivi, ma anche le lunghe cataste di immondizia sul ciglio della strada. Chi deve provveda alla rimozione ed all'installazione di fototrappole.
5 fotoRifiuti in località Pietre Rosse
Rifiuti ammassati in località Pietre RosseRifiuti ammassati in località Pietre RosseRifiuti ammassati in località Pietre RosseRifiuti ammassati in località Pietre RosseRifiuti ammassati in località Pietre Rosse
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno L'ormai consueto abbandono di rifiuti sembra non interessare ai residenti
Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Tante le denunce dei lettori, stanchi di una situazione in cui le istituzioni sembrano latitare
Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Una nota di Palazzo di Città spiega le modalità di conferimento
Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) La denuncia di un lettore attraverso le immagini
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.