Il sacchetto abbandonato accanto al portarifiuti. <span>Foto F.B. </span>
Il sacchetto abbandonato accanto al portarifiuti. Foto F.B.

Ancora sacchetti di rifiuti abbandonati sotto il cavalcaferrovia

La denuncia di una lettrice indignata dall'ennesimo episodio di inciviltà

L'inciviltà non si arresta nemmeno per misericordia. Nemmeno nella Settimana Santa. Chi è incivile non conosce turni di riposo, soste, meditazione. Fa ciò che vuole fare ed è convinto di essere nel giusto e che, in fondo, il suo gesto non arrechi danno a nessuno. "Tanto poi passano i netturbini", è il pensiero.

Lo sporcaccione multato di via Sindolfi ha un emulo, visto che sotto il cavalcaferrovia di via Daconto, quindi a pochi passi dal cestino messo sotto fototrappola dalla Polizia Locale di Giovinazzo, il fenomeno si è ripetuto. Costantemente vengono abbandonati sacchetti di indifferenziato vicino o dentro un cestino portarifiuti, così come racconta la foto che vi mostriamo.

Questa è la testimonianza che, forse, le multe da 50 euro non servono a pieno al loro scopo. Ci vogliono sanzioni comminate con i parametri massimi, lo sosteniamo da tempo, poiché solo colpendo nelle tasche chi non ha senso civico, si riesce ad educarlo. Dura lex, sed lex.

A chi vedesse qualcosa, la richiesta costante delle istituzioni è di fotografare l'atto e anche anonimamente di denunciare alla Polizia Locale. Siamo alla delazione, lo comprendiamo, ma pare non ci possa essere altra strada. Non bastano le campagne informative, i media che raccontano che così non si fa, le sanzioni con cifre non elevate.

Speriamo che questa ennesima segnalazione di una lettrice (e cittadina) indignata possa servire per incastrare quest'altro sporcaccione.
  • Rifiuti Giovinazzo
  • cestini portarifiuti
Altri contenuti a tema
Ci risiamo: di nuovo rifiuti indifferenziati abbandonati in via Gelso Ci risiamo: di nuovo rifiuti indifferenziati abbandonati in via Gelso Non è la prima volta che succede in quella zona del centro storico
Getta i rifiuti nel contenitore di una attività commerciale: pizzicata un'incivile Getta i rifiuti nel contenitore di una attività commerciale: pizzicata un'incivile Depalma rivolge un appello ai giovinazzesi: «Inviatemi i video»
Bustoni contenenti plastica a tutte le ore: i cittadini si ribellano Bustoni contenenti plastica a tutte le ore: i cittadini si ribellano In via Bovio e via Piscitelli chiesti più controlli
Scempio in contrada Pappalettere. Le sconcertanti FOTO Scempio in contrada Pappalettere. Le sconcertanti FOTO Rifiuti di ogni tipo ammassati da mesi nella zona dell’agro adiacente alla 16 bis
Mini-discarica a cielo aperto in via Marzella Mini-discarica a cielo aperto in via Marzella Rifiuti ad un passo dal Lungomare di Levante frequentato anche dai turisti
Concluso il progetto lettura-teatrale "Guerra ai rifiuti" Concluso il progetto lettura-teatrale "Guerra ai rifiuti" Realizzato dall'I.C. "Bavaro-Marconi": ha permesso agli alunni l'acquisizione di comportamenti corretti in materia di differenziata
Anche via Dickinson ha il suo sporcaccione Anche via Dickinson ha il suo sporcaccione Buste di indifferenziato abbandonate spesso appese ad un cestino portarifiuti
Al via la raccolta di rifiuti nell'intero agro giovinazzese Al via la raccolta di rifiuti nell'intero agro giovinazzese Saranno poi stoccati in discariche ad almeno 100 km di distanza
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.