Gli atleti della Nuoto Giovinazzo
Gli atleti della Nuoto Giovinazzo

Pioggia di medaglie per la Nuoto Giovinazzo

La squadra di Lorenc Feleqi protagonista al Meeting Internazionale di Firenze

Unica rappresentativa extra regionale con il maggior numero di atleti, unica rappresentativa pugliese, unica rappresentativa del centro-sud. L'associazione Nuoto Giovinazzo ottiene buoni piazzamenti ed una pioggia di medaglie al Meeting Internazionale di Firenze (un evento svoltosi il 30 ed il 31 maggio scorsi e che ha visto coinvolte 85 società di cui 12 straniere) conquistando un onorevolissimo 6° posto in classifica internazionale.

Nella prima sessione pomeridiana sono arrivate le prime medaglie nei 200 metri stile libero con Rosa Gadaleta (medaglia d'oro), Anna Romeo (medaglia di bronzo) e Barbara Iurilli (medaglia di bronzo). Ancora riconoscimenti nei 200 metri dorso con Gaetano Delfino (medaglia d'oro) e nei 100 metri farfalla con Elisabetta Modugno (medaglia d'oro) e Giuseppe Romano (medaglia di bronzo e record regionale in vasca da 50 metri.

Al termine dei 50 metri rana, dove nessun atleta della Nuoto Giovinazzo è riuscito a salire sul podio, sono cominciate le staffette Fantasia. E qui la squadra di Lorenc Feleqi si è ampiamente riscattata. Tali staffette consistevano in una libera competizione natatoria ludico sportiva, nella quale veniva premiata la staffetta più fantasiosa ed alla quale la formazione giovinazzese ha partecipato con ben quattro staffette (Romano, Mandurino, Di Pierro D. e Ardito), (Napoletano, Balice, Di Pierro V. e Gesmundo), (Lasorsa, Veneto, Iurilli e Delfino) e (Gadaleta, Modugno, Romeo e Magrone) con temi e travestimenti accompagnati dalla musica.

Al termine della competizione, alla quale hanno partecipato vari rappresentative italiane e straniere, la giuria all'unanimità, e con il massimo punteggio, ha assegnato il primo premio alla staffetta Fantasia dei Village People (Nuoto Giovinazzo) senza però tralasciare il valore artistico delle altre tre staffette.

In notturna, invece, è cominciata la gara dei 50 metri stile libero. Ed anche qui la squadra giovinazzese ha fatto incetta di medaglie con Rosa Gadaleta (medaglia d'argento), Barbara Iurilli (medaglia d'argento) e Valeria Di Pierro (medaglia di bronzo), mentre il mattino seguente, nella gara dei 200 metri farfalla, Giuseppe Romano ha conquistato la medaglia d'oro e altresì stabilito il record regionale, mentre Alessandro Ardito ha portato a casa la medaglia di bronzo.

Ed ancora: nei 200 metri misti podi per Elisabetta Modugno (medaglia d'oro), Valeria Di Pierro (medaglia d'argento) e Domenico Di Pierro (medaglia d'argento) per poi concludere in bellezza con la medaglia d'argento di Anna Romeo e quella d'oro di Gaetano Delfino nei 50 metri dorso. Per lui terzo tempo assoluto nei 50 metri dorso e primo nella categoria under 25: «Quando ho ritirato la medaglia ho pensato a quanto bello fosse sentire il nome della mia città dinanzi a tanta gente proveniente anche da fuori Europa. Dedico questa medaglia a tutti i miei amici, alla gente del mio paese, alla mia famiglia e, specialmente come la maglia che ho indossato dopo la vittoria, ad una persona speciale che non è più tra noi, ma che è sempre presente nel mio cuore».

Nell'ultima gara individuale della manifestazione (i 50 metri farfalla), Vincenzo Napoletano ha conseguito un pregevole risultato con 33"5. E naturalmente, non meno importanti per la coesione della squadra sono stati, Veneto, Lasorsa, Balice e Mandurino. Hanno segnato la fine della manifestazione le mistaffette 4x50 metri miste alle quali la Nuoto Giovinazzo ha contribuito con due staffette (Romeo, Di Pierro D., Romano e Gadaleta e Di Pierro V., Gesmundo, Ardito e Napoletano) che hanno conquistato entrambe la medaglia d'argento.

La conseguenza logica di questa pioggia di medaglie è stata un più che onorevolissimo 6° posto in classifica internazionale. «Spiegare la nostra gioia non è possibile, - si legge su Facebook -. Un piccolo manipolo di atleti che condividono la passione per il nuoto e senza nessun ex agonista in squadra, hanno scalato la vetta della manifestazione internazionale a testa alta. Il nostro piranha giallo è stato onnipresente in ogni gara e quasi in ogni premiazione, i presenti continuavano a chiedersi chi fossimo e da dove venissimo, chi era questa squadra pugliese di "casinisti casciaroni" presenti ovunque. Ormai per tutti, atleti ed organizzatori, siamo stati e saremo sempre "Quelli della Nuoto Giovinazzo con il piranha giallo"».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Nuoto Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Michele Marco Viscoso, il baby fenomeno del triathlon Michele Marco Viscoso, il baby fenomeno del triathlon I suoi ultimi successi all'Aquathlon giovanile di Matera e al Triathlon di Martina Franca
La Nuoto Giovinazzo fa incetta di medaglie al memorial Lorusso La Nuoto Giovinazzo fa incetta di medaglie al memorial Lorusso Un bottino di 40 medaglie per la squadra dei tecnici Lorenc Feleqi, Raffaele Girardi, Micaela Rubini e Francesca Alloggio
Bottino di medaglie per gli atleti della Nuoto Giovinazzo Bottino di medaglie per gli atleti della Nuoto Giovinazzo Al Trofeo Emmedue Nuoto di Campobasso terzo posto nella classifica di società
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.