Da sinistra: Diletta Memoli Diletta, Giulia Pepe e Greta Labianca
Da sinistra: Diletta Memoli Diletta, Giulia Pepe e Greta Labianca

Greta Labianca, quando il calcio si tinge di rosa

L'atleta ha superato la fase regionale del Trofeo Coni Kinder + Sport 2018. Sarà a Rimini dal 20 al 23 settembre

La giovinazzese Greta Labianca frequenta da due anni la scuola calcio dell'associazione sportiva Pink Bari, da sempre perseverante promotrice della quota rosa nel complicato panorama calcistico e che vanta la presenza della prima squadra in serie A.

L'atleta ha partecipato alle selezioni regionali del Trofeo Coni Kinder + Sport 2018, uno dei principali progetti nazionali multi-sportivi per gli atleti under 14 (fascia d'età dai 10 ai 14 anni), tesserati presso le associazioni e società sportive iscritte al registro nazionale del CONI, superandola e aggiudicandosi la rappresentanza della Puglia alla fase nazionale del trofeo che si terrà a Rimini dal 20 al 23 settembre.

Il progetto si ispira ai valori del fair-play e del rispetto delle regole, e nasce con l'obiettivo di valorizzare la funzione promozionale dell'attività sportiva attraverso una forte sinergia tra il CONI, gli organismi sportivi e le tante società sportive affiliate, proponendo formule di gioco che prevedono la presenza di rappresentanze miste di ragazzi e ragazze, elemento di grande valenza educativa per la crescita delle ragazze e dei ragazzi.

E in tal senso, Greta Labianca parteciperà per la specialità sportiva del calcio a 3 con un modulo composto da 3 ragazze e 3 ragazzi in linea con le finalità del progetto. Orgoglio Pink e orgoglio locale!
  • Greta Labianca
  • Pink Bari
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.