Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5, che rimonta. La beffa al 40'

Real San Giuseppe avanti 2-5, poi il 5-5. Decide la doppia zampata di Borsato: 5-7

Terza sconfitta consecutiva per il Giovinazzo C5 (e i play-off adesso sono a -5, nda), costretto ad inchinarsi, sul parquet di casa, anche al Real San Giuseppe: un 5-7 nato bene per gli ospiti, proseguito male e concluso in gloria grazie ad un doppio Borsato, a 19 secondi dall'ultima sirena dopo il 5-5 di Piscitelli dal dischetto del tiro libero.

I campani, seconda forza del girone F di serie B, fanno dei primi minuti l'apoteosi della concretezza: ci provano con Manfroi e Borsato (su entrambe le conclusioni è superlativo Di Ciaula, nda), poi rompono gli indugi e con Manfroi (0-1) si portano in vantaggio, ma Mongelli, dall'altra parte, scuote i suoi e nel giorno del suo 28esimo compleanno fa 1-1.

Ne vien fuori un primo tempo a ping-pong fra scatti in avanti del Real San Giuseppe (con Pelentir, autore dell'1-2) e preziose rimonte del Giovinazzo C5 (con Roselli, autore del 2-2), prima dei pericoli di Marolla e Piscitelli, entrambi sventati da Montefalcone, ma soprattutto del doppio acuto di Borsato (suo il gol del 2-3 e soprattutto del 2-4, a soli 4 secondi dall'intervallo, nda) che manda le due squadre negli spogliatoi.

Sembra, comunque, una partita serena per il Real San Giuseppe, che, in apertura di secondo tempo, solidifica il vantaggio già acquisito con Ghiotti: 2-5. Poi, però, il calo della vice capolista. Più che calo, onestamente, il crollo.

Merito soprattutto del tecnico Francesco Masi che, dopo i vari tentativi di Marolla parati da Montefalcone, tenta di recuperare la partita inserendo Morgade nelle vesti di quinto di movimento: la squadra acquista fantasia e pesantezza, e per la difesa campana (la seconda meno battuta del raggruppamento, con 47 reti al passivo, nda) arriva la mareggiata.

Josè David, su assist di Marolla, infilza Montefalcone (3-5), che abbassa la saracinesca su Josè David, Morgade, Marolla e Piscitelli, ma non può nulla sull'autogol di Botta, che devia nella propria porta un rasoterra verso l'area di Morgade: 4-5 col Real San Giuseppe che raggiunge pure il bonus dei cinque falli. Piscitelli ne approfitta subito, e dal dischetto del tiro libero, chiude la rimonta: 5-5 fra l'apoteosi del PalaPansini.

Tracollo in agguato da un lato, euforia alle stelle dall'altro. Il Giovinazzo C5, che perde Di Capua (espulso dalla panchina), rischia più volte di effettuare il sorpasso, ma a 19 secondi dall'ultima sirena ecco la doccia fredda: il 5-6 di Borsato anticipa, a 8 secondi dalla fine, il poker dello stesso Borsato, che di testa schiaccia il definitivo 5-7 con i biancoverdi di casa completamente sbilanciati in avanti.

Finisce 5-7, terzo disco rosso consecutivo (l'ottavo stagionale) e play-off che si allontanano pericolosamente: adesso sono a -5.
Risultati 17^ Giornata

SIM Manfredonia - Alma Salerno 8-1
Apulia Food Canosa - Aquile Molfetta 3-5
Futsal Capurso - Futsal Fuorigrotta 2-7
Lausdomini - Junior Domitia 9-1
Giovinazzo C5 - Real San Giuseppe 5-7
Futsal Parete - Volare Polignano 3-4

Classifica

Futsal Fuorigrotta 49
Real San Giuseppe 41
Aquile Molfetta 29
SIM Manfredonia 29
Lausdomini 26 *
Junior Domitia 23
Futsal Parete 22
Giovinazzo C5 21
Futsal Capurso 17
Apulia Food Canosa 16
Alma Salerno 10
Volare Polignano 7

* Penalizzazioni: Lausdomini (-3).
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Rafinha: «Felice per il rinnovo, tocca a me ripagare la fiducia» Rafinha: «Felice per il rinnovo, tocca a me ripagare la fiducia» Il centrale difensivo, in biancoverde sino al 2020, chiude il mercato del Giovinazzo C5
Che bomba dal Brasile: Felipe Alves ha scelto il Giovinazzo C5 Che bomba dal Brasile: Felipe Alves ha scelto il Giovinazzo C5 È il nuovo laterale e pivot. La sua volontà ha favorito il passaggio alla corte di Magalhaes
Ci sarà anche Di Capua: «Giovinazzo C5 è la squadra ideale per me» Ci sarà anche Di Capua: «Giovinazzo C5 è la squadra ideale per me» Il portiere mostra tutta la sua felicità: «Fondamentale l’arrivo di mister Magalhaes»
Giovinazzo C5, un altro grande colpo: ecco Priori, il baby prodigio Giovinazzo C5, un altro grande colpo: ecco Priori, il baby prodigio 20 anni, ha giocato nella Roma C5 e nella Lazio C5. Era nella lista dei desideri di mezza Italia
Giovinazzo C5, è ufficiale: rinnovo per il gioiello Morgade Giovinazzo C5, è ufficiale: rinnovo per il gioiello Morgade Il matrimonio fra il club e il laterale continua: sarà in biancoverde sino al 2020
Mongelli: «10 anni di futsal, ancora voglia di sfide col Giovinazzo C5» Mongelli: «10 anni di futsal, ancora voglia di sfide col Giovinazzo C5» Anche il laterale firma sino al 2020: «Raggiungeremo gli obiettivi stagionali»
Giovinazzo C5, Gómez si presenta: «Farò di tutto per aiutare la squadra» Giovinazzo C5, Gómez si presenta: «Farò di tutto per aiutare la squadra» L’universale classe ’96, con doppia nazionalità, è l’ultimo colpo del dg Samele
C’è anche il sì di Depalma: «Sono felice, il Giovinazzo C5 è casa mia» C’è anche il sì di Depalma: «Sono felice, il Giovinazzo C5 è casa mia» Il pivot prolunga con i biancoverdi fino al 2020: «Disputeremo una grande stagione»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.