Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5, buona la prima di Masi: 2-3 al Polignano

Esordio vincente per il tecnico, reti di Depalma, Joao Pedro e Piscitelli. Play-off di nuovo a -1

Quando la storia cambia corso, lo fa sul serio. L'esordio di Francesco Masi sulla panchina del Giovinazzo C5 coincide con la fine della serie maledetta dei biancoverdi, reduci da tre rovesci consecutivi e che nel 2019 non avevano ancora conquistato un punto.

Al termine di una partita tirata, se ci fermassimo a leggere solo il risultato finale, gli undici giovinazzesi in distinta (in tribuna si sono accomodati Josè David, Mongelli e Morgade, tutti infortunati, nda) s'impongono 2-3 sul campo del Volare Polignano, fanalino di coda del girone F, grazie alle reti di Depalma, Joao Pedro e Piscitelli, che viene fuori da una striscia di 3 punti in 5 partite, tornano alla vittoria (che mancava dal 22 dicembre, 6-3 casalingo al Futsal Capurso, nda), conquistano il primo successo esterno dall'inizio del campionato di serie B e si riportano ad una sola lunghezza dal quinto posto, l'ultimo utile per accedere ai play-off.

Gli ospiti, che devono far fronte a una grande emergenza dal punto di vista fisico, stante le assenze di Josè David, oltre a quelle preventivate di Mongelli e Morgade, niente affatto banali neppure per una rosa di qualità come quella biancoverde, sono padroni del campo per quasi tutto il primo tempo, arrivano al tiro con grande facilità e sfiorano il gol a ripetizione.

Ma i primi 20 minuti di gioco si chiudono soltanto 0-1, grazie alla rete di Depalma, mentre Di Ciaula preserva il risicato vantaggio sino all'intervallo. Il Giovinazzo C5 inizia anche la ripresa all'attacco, raddoppia con Joao Pedro, al suo primo gol in biancoverde (0-2), e addirittura triplica con Piscitelli (0-3).

I padroni di casa, però, non si arrendono, conquistano un penalty (che Bovino trasforma, 1-3, nda) e risalgono sino al conclusivo 2-3 di Carrieri, mentre i giovinazzesi fanno muro, ma non disdegnano intelligenti ripartenze, fermate dall'ottimo portiere avversario. Il finale regala continui capovolgimenti di fronte, ma il Giovinazzo C5 riesce a difendere il vantaggio.

E respira, Francesco Masi può già pensare al derby con le Aquile Molfetta: «È stata una partita dura, come d'altronde ci aspettavamo - le parole del tecnico biancoverde -. Loro hanno messo in campo tutto ciò che era nelle loro possibilità. La cosa positiva è che non abbiamo rischiato molto, ma dobbiamo essere più cinici e incisivi sotto porta. Nel finale due disattenzioni ci hanno fatto tremare, ma credo che siamo stati sempre in controllo del match».

In classifica i giovinazzesi risalgono: a -1 dal quinto posto, l'ultimo utile per accedere ai play-off, dove c'è il Futsal Parete, a -2 dal quarto posto, occupato dal Manfredonia C5.
Risultati 14^ Giornata

Aquile Molfetta - Alma Salerno 8-3
Junior Domitia - Apulia Food Canosa 6-4
Real San Giuseppe - Futsal Capurso 5-0
Volare Polignano - Giovinazzo C5 2-3
Futsal Fuorigrotta - SIM Manfredonia 3-0
Lausdomini - Futsal Parete 9-5

Classifica

Futsal Fuorigrotta 40
Real San Giuseppe 32
Lausdomini 25
SIM Manfredonia 23
Futsal Parete 22
Giovinazzo C5 21
Aquile Molfetta 20
Junior Domitia 19
Futsal Capurso 15
Apulia Food Canosa 13
Alma Salerno 7
Volare Polignano 4
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
«Dobbiamo vincere, il nostro obiettivo è arrivare ai play-off» «Dobbiamo vincere, il nostro obiettivo è arrivare ai play-off» Il pivot Marolla presenta la sfida sul campo dell’Alma Salerno. Non ci sarà lo squalificato Piscitelli
Giovinazzo C5, che amarezza. Godono le Aquile Molfetta Giovinazzo C5, che amarezza. Godono le Aquile Molfetta Ospiti sempre avanti, finisce 2-4 al PalaPansini. Ma sul derby pesa l’espulsione di Piscitelli
Giovinazzo C5, il doppio ex Marzella fa le carte al derby col Molfetta Giovinazzo C5, il doppio ex Marzella fa le carte al derby col Molfetta Una nuova vita da dirigente: «Sarà una partita bellissima da giocare, speriamo di sorridere»
Giovinazzo C5, debutto per Masi: «Sfida difficile» Giovinazzo C5, debutto per Masi: «Sfida difficile» Biancoverdi impegnati sul campo del Volare Polignano. Il tecnico: «Gruppo motivato»
Petardo al PalaPansini, lo sdegno del presidente Carlucci Petardo al PalaPansini, lo sdegno del presidente Carlucci Il club, intanto, è stato punito: dovrà versare 500 euro nelle casse della Divisione C5
Giovinazzo C5, c’è Masi: «Volevo tornare ad allenare, sfida stimolante» Giovinazzo C5, c’è Masi: «Volevo tornare ad allenare, sfida stimolante» Il tecnico ha firmato con i biancoverdi: «Ho trovato un gruppo motivato. I play-off? Dobbiamo raggiungerli»
Il Fuorigrotta fa il pieno, il Giovinazzo C5 esce a testa alta Il Fuorigrotta fa il pieno, il Giovinazzo C5 esce a testa alta Sotto di due reti gli uomini di Faele tentano la rimonta con Piscitelli, ma finisce 2-3
Ecco Faele: «Giovinazzo C5, svolta col Futsal Fuorigrotta» Ecco Faele: «Giovinazzo C5, svolta col Futsal Fuorigrotta» Il tecnico ha preso il posto di Chiereghin. Non ci sarà Marolla, squalificato
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.