Gaetano Minenna
Gaetano Minenna
Altri sport

Gaetano Minenna di nuovo in barca a 42 anni

Il vogatore giovinazzese ha mietuto successi con la Lega Navale Molfetta nella specialità della canoa

Con le gare svoltesi nel vecchio porto militare di Taranto a fine ottobre si è concluso l'anno agonistico di canoa olimpica anche per la Lega Navale Italiana della sede di Molfetta guidata dal Mister Felice Taldone.
È stata un'annata stupenda per i risultati ottenuti dalla formazione molfettese composta da atleti provenienti anche da Terlizzi e Giovinazzo, capace di ottenere titoli italiani e regionali in tutte le categorie sia maschili sia femminili. Tra i giovinazzesi anche Gaetano Minenna, cresciuto con il Centro Velico ed oggi 42enne che ha saputo e voluto rimettersi in gioco.

I risultati

Le acque olimpiche di Milano, Auronzo di Cadore, Mantova e Sabaudia hanno fatto da contorno a prestazioni di primo livello durante tutta la stagione agonistica, portando la società molfettese al primo posto nella classifica a punti regionale e tra le primissime società a livello nazionale. «È stata una stagione agonistica ricca di ottimi risultati – spiega mister Taldone – frutto della sinergia di tutte le parti chiamate in causa, dalla società LNI Molfetta, capitanata del presidente Felice Sciancalepore, ai miei collaboratori sul gommone durante gli allenamenti fino ai genitori che oramai fanno parte integrante e propositiva nell'organizzazione della parte agonistica, partecipando a trasferte lontane e dispendiose. Un plauso va anche ai miei ragazzi che mi seguono con dedizione rispettando le tabelle di allenamento».

Il ritorno dopo 7 anni

Un capitolo a parte va dedicato all'atleta giovinazzese Gaetano Minenna, risalito in barca dopo quasi 7 anni perché impegnato fuori regione per motivi lavorativi, il quale ha ottenuto due argenti ai campionati italiani di Sabaudia e ben quattro ori nei campionati regionali di Molfetta e Taranto nella Categoria Master B.
«Non è facile ritagliare tempo a lavoro e famiglia a 42 anni per dedicarsi alla propria grande passione – ricorda Gaetano – ma quest'anno ho voluto ricominciare con passione e impegno che per la prossima stagione mi auspico sempre maggiore. Gli obiettivi principali alla mia età non è vincere ma trasmettere la passione per questo sport di sacrificio anche ai più piccoli che con ammirazione di seguono in barca e cercare di essere di ausilio per Felice visto il numero elevato di atleti da seguire in barca».
  • Gaetano Minenna
  • Lega Navale Molfetta
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.