Piazza S. Salvatore
Piazza S. Salvatore
Vita di città

Un rinnovato desiderio di famiglia

Arriva a Giovinazzo la «Tenda Francescana»

L'intera famiglia francescana tra la gente, per accostarla ai sacramenti, per pregare insieme, per riflettere e dialogare. A partire da questa sera e per tre giorni di fila, la Fraternità dell'Ordine Francescano Secolare SS. Crocifisso di Giovinazzo, unitamente ai Frati Minori Cappuccini ed alla Gioventù Francescana, daranno vita alla «Tenda Francescana», portandosi fuori dalle mura del convento giovinazzese di via Crocifisso. E sarà proprio la famiglia il centro di questa tre giorni, una sorta di viatico che porterà i cattolici verso il Sinodo dei Vescovi del prossimo ottobre.

Ci sarebbe «un rinnovato desiderio di famiglia», in un momento di forti spinte relativiste che non risparmiano nemmeno il nostro Paese. È quanto emerso dai lavori preparatori proprio al Sinodo ed i frati francescani puntano tutto sulla misericordia e su una nuova primavera della famiglia cristiana. Ricco il programma della tre giorni. Prevede questa sera, a partire dalle ore 19.30, una marcia che prenderà il via da Piazza San Salvatore, nel borgo antico di levante, dal titolo emblematico «In marcia…come Unica Famiglia». Interverrà Fra'Giampaolo Lacerenza, vice parroco della chiesa di Santa Fara a Bari. Tempo permettendo, la Gioventù Francescana ha invece ideato un flash mob che andrà in scena in Piazza Vittorio Emanuele II a partire dalle 21.30. In caso di pioggia tutte le attività si svolgeranno nella chiesetta accanto al Calvario. Domani, 5 settembre, nella zona del Parco delle Rimembranze, fulcro delle attività, nei pressi proprio del Calvario di via Cappuccini, dalle ore 18.30 il Rettore della Facoltà di Teologia dell'Università degli Studi di Bari, Francesco Neri, terrà una riflessione sul tema caro a Papa Francesco dal titolo «Permesso, grazie, scusa». A seguire «Relazione d'amore», quando la spiritualità prenderà il posto delle parole e la preghiera sarà epicentro di una veglia serale.

«La famiglia… Speranza e futuro» sarà il titolo di una relazione di don Vincenzo Di Palo alle ore 19 di sabato, mentre la chiusura in allegria sarà affidata, sempre presso il Parco delle Rimembranze, alle ore 21.00 del 6 settembre, alla «Dio lo vuole Band». L'organizzazione ribadisce che le attività si svolgeranno secondo il programma originario. In caso di pioggia gli eventi si concentreranno nella chiesa adiacente il Calvario, ad eccezione dello spettacolo musicale che, sempre in caso di cattivo tempo, si sposterà nella sala teatro del convento di via Crocifisso. Francescanesimo è gioia, misericordia, amore e fede profonda al servizio della chiesa e della gente ed in queste serate lo si percepirà in pieno grazie ad una tre giorni che porrà l'accento sul bisogno di preservare la famiglia tradizionale, riportandola al centro delle nostre comunità.
  • eventi
Altri contenuti a tema
Bari vista dall'alto. Inaugurata la grande ruota panoramica sul lungomare - IL VIDEO Bari vista dall'alto. Inaugurata la grande ruota panoramica sul lungomare - IL VIDEO Alta ben 55 metri offre uno spettacolo meraviglioso sulla città
Risparmiare energia si può Risparmiare energia si può "Led" suggerisce come fare
30 ducati per un capolavoro immortale 30 ducati per un capolavoro immortale Il "San Felice in Cattedra" di Lorenzo Lotto è di nuovo a San Domenico
Imprese in crisi, se ne parla nella Sala San Felice Imprese in crisi, se ne parla nella Sala San Felice Conferenza-dibattito organizzata da Led
Il "San Felice in Cattedra" torna a casa Il "San Felice in Cattedra" torna a casa La magnifica opera di Lorenzo Lotto rientra venerdì nella chiesa di San Domenico
Gianni Ciardo torna in piazza Gianni Ciardo torna in piazza Stasera il cabarettista barese si esibirà nell’ambito del cartellone della Maratona delle Cattedrali
Un calendario per presentare Giovinazzo Un calendario per presentare Giovinazzo Domani la presentazione nella sede della Pro Loco
Cristina Chiabotto al Caffè Al Duomo Cristina Chiabotto al Caffè Al Duomo Sarà presentato il libro “Di notte contavo le stelle”
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.