La Fiat Tipo incendiata in località Sagristo
La Fiat Tipo incendiata in località Sagristo
Cronaca

Un'altra auto in fiamme: era stata rubata a Molfetta

A bruciare una Fiat Tipo in località Sagristo. Intensificati i controlli, con un aumento dei pattugliamenti notturni

Non si placa affatto il fenomeno dei furti delle autovetture a nord di Bari. In alcune circostanze vengono scovate intatte, in altre vengono ritrovate cannibalizzate per ricavarne ricambi usati e alimentare il mercato nero. Altre volte vengono abbandonate nelle campagne e date alle fiamme per far sparire qualsiasi traccia.

Nelle campagne di Giovinazzo, fra i territori di Bitonto e Terlizzi, ormai si è perso il conto delle autovetture trovate smembrate e incendiate nel corso del mese di marzo. L'ultimo episodio risale a ieri mattina, in un fondo agricolo in località Sagristo, nei pressi di San Martino. Qui le Guardie Campestri, nel corso di un servizio ordinario di controllo del territorio, hanno rinvenuto una Fiat Tipo incendiata. Attraverso i dati della targa si è riusciti a scoprire che era stata rubata a Molfetta.

Le indagini per verificare se in questi ultimi giorni l'auto sia stata impiegata per commettere qualche crimine vanno avanti, ma non è un episodio isolato. Intanto, dopo l'escalation dei giorni scorsi, il Consorzio di via Gioia ha intensificato i controlli, con un aumento dei pattugliamenti notturni. «Questi continui rinvenimenti di auto rubate - afferma il comandante del corpo, il capitano Alessandro Magarelli - hanno attirato la nostra attenzione: l'impegno, da parte nostra, sarà massimo».

Le Guardie Campestri, con il supporto di Carabinieri e Polizia Locale, promettono di «svolgere controlli adeguati per cercare di frenare questa piaga». Insomma, le forze dell'ordine scendono in campo per contrastare episodi del genere, mentre continuano le indagini per risalire ai responsabili dei furti degli ultimi giorni.
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Auto rubate, è emergenza: recuperate altre due carcasse cannibalizzate Auto rubate, è emergenza: recuperate altre due carcasse cannibalizzate Prosegue l'attività della Polizia Locale. Tra le auto ritrovate, in località San Martino, una Hyundai i20 e una Toyota Aygo
La banda delle casseforti stavolta colpisce: furto all'Eurospar La banda delle casseforti stavolta colpisce: furto all'Eurospar Il raid nella notte: asportato il blindato, all'interno 5mila euro. La caccia ai ladri è immediatamente scattata
Pronti con l'escavatore, ma arrivano i Carabinieri. Colpo sventato? Pronti con l'escavatore, ma arrivano i Carabinieri. Colpo sventato? Determinante l'arrivo dei militari: recuperata una pala meccanica. Ritrovati anche un'auto e due camion incendiati
Colpo all'Eurospar sfumato: ladri dai sotterranei, ma suona l'allarme Colpo all'Eurospar sfumato: ladri dai sotterranei, ma suona l'allarme Sventato il piano della banda del buco, pronta a ripulire la cassaforte del supermercato di via Bari
Banda del buco in azione all'Eni, ma il furto non riesce Banda del buco in azione all'Eni, ma il furto non riesce L'episodio nell'area di servizio lungo la strada statale 16 bis. Ma l'arrivo dell'Ivri ha fatto fuggire i malviventi
Assalto sventato alla cassaforte del Famila, trovate grata e porta divelte Assalto sventato alla cassaforte del Famila, trovate grata e porta divelte Un tentativo di furto è stato scongiurato ieri, grazie all'intervento congiunto della Pegaso Security e dei Carabinieri
Giovinazzo in agricoltura: furti in campagna, la risposta del Consorzio Giovinazzo in agricoltura: furti in campagna, la risposta del Consorzio Scuotitori nel mirino, gli agricoltori chiedono aiuto. Forze dell'ordine al lavoro, ma molti preferiscono non denunciare
Ladri in fuga speronano la pattuglia delle Guardie Campestri Ladri in fuga speronano la pattuglia delle Guardie Campestri I malviventi stavano tentando un furto di cavolfiori. Fuggiti su una Fiat Uno rubata, sono ricercati
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.