La piccola tartaruga salvata a Giovinazzo
La piccola tartaruga salvata a Giovinazzo
Cronaca

Piccola tartaruga recuperata a Giovinazzo, salvata da un pescatore

L'uomo l'ha recuperata e segnalato il fatto al WWF: pesa poco più di un chilogrammo

Un piccola tartaruga di appena 20 centimetri di lunghezza carapace, del peso di poco più di 1 chilogrammo, è stata recuperata al largo del porto di Giovinazzo da un pescatore. L'uomo, del posto, ha capito subito che non sarebbe stato il caso di lasciare in mare la piccola, per questo ha contattato il personale del WWF.

​«Era necessario un intervento tempestivo perché tartarughe così piccole vanno velocemente incontro a condizioni di ipotermia che possono essere fatali - spiega Pasquale Salvemini, del centro di recupero tartarughe marine di Molfetta .- In effetti il pescatore giovinazzese, Raffaele Basile, ha recuperato e poi portato a terra l'animale». Per lui l'emozione è stata molto grande perché non capita tutti i giorni di trovarsi a salvare una piccola tartaruga marina della specie caretta caretta.

Salvemini, dopo averla recuperata, ​l'ha portata immediatamente al centro di Molfetta, dove è stata presa in cura. «La tartaruga pesa poco più di 1 chilogrammo e ha un carapace di 20 centimetri. Fortunatamente non aveva traumi e lesioni, ma si presentava debilitata, in ipotermia e se nessuno l'avesse salvata, non sarebbe riuscita a sopravvivere». L'animale, in questi giorni, sarà sottoposta ad una serie di accertamenti presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria con sede a Bari.

«Siamo felici che è al sicuro grazie alla crescente sensibilità dei pescatori nella salvaguardia delle specie a rischio estinzione, conclude Salvemini». Segnalazioni come questa sono importanti per mettere in salvo animali in difficoltà e, quando si avvertono i centri WWF, è molto importante fornire una geo-localizzazione.
  • Tartarughe Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ritrovate due tartarughe marine a pochi metri di distanza l'una dall'altra Ritrovate due tartarughe marine a pochi metri di distanza l'una dall'altra Gli esemplari sono stati recuperati sulla costa dopo le ultime mareggiate: entrambi sono della specie caretta caretta
Grossa tartaruga caretta caretta spiaggiata a Giovinazzo Grossa tartaruga caretta caretta spiaggiata a Giovinazzo Trovata sul lungomare Marina Italiana. Sul posto, con i volontari del WWF, anche la Guardia Costiera
Tartaruga spiaggiata nel porto di Giovinazzo Tartaruga spiaggiata nel porto di Giovinazzo L'esemplare, una caretta caretta, è stato segnalato all'Ufficio Locale Marittimo: era in avanzato stato di decomposizione
Il mare restituisce un'altra tartaruga senza testa Il mare restituisce un'altra tartaruga senza testa L'esemplare, della specie caretta caretta, è stato trovato in località Cappella
Tartaruga ritrovata senza testa: era una caretta caretta Tartaruga ritrovata senza testa: era una caretta caretta L'esemplare, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato in località Le Macchie
Grossa tartaruga marina spiaggiata alla Trincea Grossa tartaruga marina spiaggiata alla Trincea Rinvenuta ormai priva di vita ieri pomeriggio sull'arenile di Ponente
Tartaruga spiaggiata trovata al lido Azzurro Tartaruga spiaggiata trovata al lido Azzurro La carcassa, un esemplare di caretta caretta, aveva i classici segni da costrizione su una pinna
Tartaruga caretta caretta spiaggiata a Giovinazzo Tartaruga caretta caretta spiaggiata a Giovinazzo L'esemplare è stato individuato in località San Matteo, ma era già senza vita
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.