n
n
Religioni

Maria di Corsignano e San Nicola, incontro tra Giovinazzo e Bari nel nome dei Santi Patroni

Dopo il pellegrinaggio dalla Concattedrale di Santa Maria Assunta alla Basilica del 7 maggio scorso

Il 7 maggio scorso, una folta delegazione di fedeli giovinazzesi, aveva completato il pellegrinaggio a piedi da Giovinazzo a Bari, nel nome di Maria SS di Corsignano e San Nicola.

A rinsaldare il legame tra il capoluogo e la cittadina adriatica ieri mattina, 9 maggio, a conclusione dei festeggiamenti per il Santo che unisce Oriente ed Occidente, l'ex presidente del Comitato Feste, Gaetano Dagostino, insieme a Mimmo Camassa, all'inossidabile Nick Prudente venuto dagli Stati Uniti ed alla sua consorte, sono stati ricevuti dal sindaco della Città di Bari, Antonio Decaro.

L'artista ha donato al primo cittadino metropolitano un'icona raffigurante San Nicola da lui stesso realizzata.
Nel contempo D'Agostino ha consegnato il "fazzoletto" su cui è stampata l'immagine della Madonna di Corsignano e San Nicola, utilizzato per il pellegrinaggio del 7 maggio.

Un incontro reso possibile anche grazie a Nicola De Matteo, delegato metropolitano all'IVE, a cui hanno partecipato l'assessore allo sport e all'ambiente del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli, la sua omologa alla Cultura, Ines Pierucci, e l'onorevole Vito Leccese.

«Durante l'incontro - ha spiegato Gaetano Dagostino - abbiamo ribadito al sindaco Decaro di farsi promotore di eventi che rafforzino il legame storico-culturale e religioso tra le Città di Giovinazzo e Bari con le comunità dei pugliesi negli USA».

Un legame che non si è mai sciolto a migliaia di chilometri di distanza e che continua a tenere vivo il fuoco dell'appartenenza in chi è stato costretto, decenni or sono, ad emigrare per cercare un futuro migliore oltreoceano.
  • Maria SS di Corsignano
  • Gaetano Dagostino
  • San Nicola di Bari
  • Nick Prudente
Altri contenuti a tema
I pellegrini di San Nicola ultimi custodi di una fede autentica I pellegrini di San Nicola ultimi custodi di una fede autentica In tanti hanno percorso le strade di Molfetta e Giovinazzo a piedi, prima di giungere nel capoluogo
Festa Patronale, l'accensione delle luminarie il 14 agosto Festa Patronale, l'accensione delle luminarie il 14 agosto L'annuncio del Comitato guidato da Francesco Cassano
Cornacchia: «Essere devoti della Madonna significa mettere Gesù a fondamento della nostra vita» Cornacchia: «Essere devoti della Madonna significa mettere Gesù a fondamento della nostra vita» Stamane, 20 agosto, il Solenne Pontificale in onore di Maria SS di Corsignano in Concattedrale
Processione Maria SS di Corsignano: l'itinerario Processione Maria SS di Corsignano: l'itinerario Stasera la sacra icona sarà nelle strade di Giovinazzo. Intorno alle 21.30 la benedizione solenne dal sagrato di San Domenico
Festa Patronale 2023: il programma completo a Giovinazzo Festa Patronale 2023: il programma completo a Giovinazzo Dal 15 al 23 agosto tanti eventi tra liturgia e spettacoli. Poi a settembre il cambio della guardia in Concattedrale
Maria SS di Corsignano, Giovinazzo rende omaggio a Vincenzo Rucci Maria SS di Corsignano, Giovinazzo rende omaggio a Vincenzo Rucci Fu lui l'artefice del restauro che permise di salvare la sacra icona della Vergine
Festa per Maria SS di Corsignano, il programma liturgico completo Festa per Maria SS di Corsignano, il programma liturgico completo Inizia oggi, 10 agosto, la novena in Concattedrale
Il quadro della Madonna è in sede. Si apre il nuovo Comitato Feste Giovinazzo (FOTO) Il quadro della Madonna è in sede. Si apre il nuovo Comitato Feste Giovinazzo (FOTO) Emozionato il presidente Francesco Cassano, che ha ricevuto la benedizione di don Andrea Azzollini
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.