L'avvocato Francesco Mastro
L'avvocato Francesco Mastro
Cronaca

Maltrattamenti alla sorella convivente. Assolto: «Il fatto non sussiste»

Protagonista un 48enne giovinazzese difeso dall'avvocato Mastro. L'uomo, recluso a Bari, è tornato in libertà

Le minacce di morte, gli episodi di violenza e le continue richieste di denaro? Assolto perché il fatto non sussiste. Era accusato di maltrattamenti, verso la sorella affetta da un grave problema psichico, un 48enne del posto, recluso nel carcere di Bari e difeso dall'avvocato Francesco Mastro, assolto invece da ogni accusa dal giudice Michele Parisi.

Nel fascicolo in cui era indagato per maltrattamenti era descritto come un uomo violento, che avrebbe inveito contro la sorella in più circostanze, con minacce di morte, alcune esternate con un martello e uno scalpello, e continue richieste di denaro rivolte alla donna, al cui diniego sarebbero scaturiti ulteriori episodi di violenza e sopraffazione. Per tutte queste ragioni il pubblico miniatero, alla fine del giudizio direttissimo, ha invocato la condanna, ma, come detto, le pesanti accuse non hanno retto.

Il magistrato, dopo aver spremuto i testi e ascoltato la tesi difensiva, ha ribaltato la sua immagine, stabilendo che non fu responsabile di nessuno dei gravi episodi di cui era accusato. Per il giudice monocratico che ieri ha giudicato il 48enne, noto alle forze dell'ordine, a cui era stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari - da cui è pure riuscito ad evadere per ottenere il Reddito di Cittadinanza -, attesa la gravità degli indizi e delle esigenze cautelari, «il fatto non sussiste».

Le motivazioni non sono ancora note, ma ad incidere sul verdetto di assoluzione è stata di certo la convincente arringa difensiva del suo legale di fiducia, professore universitario di Procedura Penale, che sin da subito ha creduto nella piena innocenza del suo assistito ed è riuscito a dimostrare la inattendibilità delle accuse. L'uomo è tornato libero.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Francesco Mastro
Altri contenuti a tema
Francesco Mastro confermato nel Comitato di Gestione dell’Autorità Portuale Mar Adriatico Meridionale Francesco Mastro confermato nel Comitato di Gestione dell’Autorità Portuale Mar Adriatico Meridionale La nomina dal Presidente regionale Michele Emiliano
Movida sulla riviera, giro di vite: cinque i conducenti in stato di ebbrezza Movida sulla riviera, giro di vite: cinque i conducenti in stato di ebbrezza Controlli notturni dei Carabinieri della locale Stazione: denunciato un 36enne, segnalati due assuntori
Arresti nell'Arma: al via il processo davanti al Gup Arresti nell'Arma: al via il processo davanti al Gup Tre imputati, fra cui Salerno, hanno optato per il rito abbreviato, Laforgia andrà a dibattimento. Si torna in aula il 14 luglio
Scoperto un pozzo abusivo: reflui nella falda. Scatta il sequestro Scoperto un pozzo abusivo: reflui nella falda. Scatta il sequestro Intervento dei Carabinieri Forestali in un autolavaggio: per il titolare è scattata la denuncia
Arresti nell'Arma, il processo inizia con un rinvio Arresti nell'Arma, il processo inizia con un rinvio Slitta al 18 maggio l'udienza preliminare per consentire alle difese di avanzare richieste di riti alternativi
Bitonto-Giovinazzo-Terlizzi, il triangolo delle auto rubate Bitonto-Giovinazzo-Terlizzi, il triangolo delle auto rubate I nascondigli fra Mariotto e Palombaio e in località San Martino. Per gli inquirenti è una vera e propria piaga
Era ai domiciliari, ma è evaso. Misura aggravata: 49enne in carcere Era ai domiciliari, ma è evaso. Misura aggravata: 49enne in carcere L'uomo, nei giorni scorsi, è evaso per chiedere il Reddito di Cittadinanza. Ora è nel carcere di Bari
Minori scomparse da 3 giorni, sparite da una comunità di Giovinazzo Minori scomparse da 3 giorni, sparite da una comunità di Giovinazzo Le sorelle Melania e Simona Sigrisi dal 9 aprile non hanno fatto più ritorno nella struttura Legàmi e Talenti
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.