Olio EVO
Olio EVO
Attività produttive

L'olio giovinazzese a Trieste: ecco come partecipare

La richiesta dell'associazione nazionale Città dell'Olio pubblicata all'Albo Pretorio on line

Il Comune di Giovinazzo ha pubblicato all'Albo Pretorio la richiesta dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio, al fine di formulare la richiesta di partecipazione alla Fiera Olio Capitale, che si terrà al Trieste Convention Center dall'8 al 10 marzo 2024, in cui possano esporre sia le Città dell'Olio pugliesi, che le aziende produttrici site nei loro territori all'interno dell'area riservata all'Associazione Nazionale Città dell'Olio ha inteso diramare .

All'interno dell'area istituzionale si vuole organizzare una grande esposizione di bottiglie di oli EVO delle aziende appartenenti ai territori delle Città dell'olio della Puglia, identificate con il nominativo dell'Ente. Per tale finalità si chiede di inviare 1/2 bottiglie di olio EVO da 500 ml delle aziende dei vostri territori per meglio rappresentare la Puglia olivicola delle Città dell'Olio.

Riteniamo che l'esposizione delle bottiglie di olio rappresenti una vera e propria vetrina regionale, dando visibilità a tutte le Città dell'Olio pugliesi trasferendo così al visitatore una visione immediata della qualità e quantità della produzione di olio EVO pugliese.
Le bottiglie di olio EVO che saranno da voi inviate, successivamente all'esposizione a Olio Capitale, saranno inviate presso il Comune di Andria per essere utilizzate dagli chef del concorso enogastronomico internazionale QOCO, che si terrà ad Andria dal 23 al 25 febbraio 2024, concorso in cui l'Associazione collabora all'organizzazione (salvo esprimere all'atto della compilazione della Scheda Adesione Attività, allegata alla mail, volontà contraria).

Anche per l'edizione 2024 di Olio Capitale all'interno dell'area istituzionale dell'Associazione nazionale Città dell'Olio sarà data la possibilità a tutti i Soci Città dell'Olio Puglia partecipanti e non alla Fiera di dedicare al proprio territorio un momento istituzionale (della durata 30 minuti circa) in cui poter presentare le proprie attività, progetti in essere e tutto ciò che possa promuovere il proprio territorio ed il prodotto olio extra vergine di oliva.
Qualora foste interessati a partecipare con un momento istituzionale dovrete compilare la Scheda Adesione Attività {allegata) specificando la data e l'orario in cui preferite svolgere la vostra iniziativa (che sarà comunque riconfermata in base alle adesioni pervenute).
L'utilizzo dello spazio istituzionale è totalmente gratuito.

La Scheda Adesione Attività, compilata in ogni sua parte, dovrà essere inviata entro e non oltre il 23 febbraio 2024 ai nostri uffici all'indirizzo di posta elettronica scollato@cittadellolio.it.
  • Olio Capitale
  • olio extravergine d'oliva
  • Città dell'Olio
Altri contenuti a tema
Olio di semi venduto come extravergine di oliva: operazione della Guardia di Finanza Olio di semi venduto come extravergine di oliva: operazione della Guardia di Finanza Il plauso di Coldiretti Puglia
Condimenti e miscele di olii erodono introiti olivicoltori pugliesi Condimenti e miscele di olii erodono introiti olivicoltori pugliesi Sotto attacco l'extravergine di oliva. Italia Olivicola chiede intervento governo
Le aziende di Giovinazzo apprezzate ad "Olio Capitale" Le aziende di Giovinazzo apprezzate ad "Olio Capitale" Sollecito: «Presto una Denominazione Comunale»
Da Giovinazzo al Salento, olivicoltori pugliesi contro la contraffazione Da Giovinazzo al Salento, olivicoltori pugliesi contro la contraffazione Messo a punto un nuovo sistema di certificazione con risonanza magnetica e la spettroscopia Near lnfraRed per prendere le impronte digitali all’olio
Olio extravergine, Coldiretti plaude alla Guardia di Finanza: falsa una bottiglia su 4 Olio extravergine, Coldiretti plaude alla Guardia di Finanza: falsa una bottiglia su 4 Aumento dei costi di produzione del 15%
Il caro bollette incide anche sulla spesa per olio extravergine d'oliva Il caro bollette incide anche sulla spesa per olio extravergine d'oliva La denuncia di Coldiretti Puglia
Galizia: «Cinque milioni per i mutui delle imprese olivicole» Galizia: «Cinque milioni per i mutui delle imprese olivicole» La deputata giovinazzese soddisfatta per una promessa mantenuta con un comparto importante per l'economia locale
Coldiretti Puglia denuncia il calo vendite di olio d'oliva per chiusura ristoranti Coldiretti Puglia denuncia il calo vendite di olio d'oliva per chiusura ristoranti Magazzini pieni di extravergine: +93%
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.