In una cava di Minervino quel che resta di 24 auto rubate
In una cava di Minervino quel che resta di 24 auto rubate
Cronaca

In una cava sulla Murgia il cimitero delle auto rubate a Giovinazzo

La scoperta dei Carabinieri a Minervino: le auto, di piccola e grossa cilindrata, sono risultate rubate tra il 2019 e il 2021. Trovate 24 carcasse

Avevano trasformato una cava in una discarica dove finivano auto rubate anche a Giovinazzo per essere cannibalizzate e ridotte in pezzi. Due persone sono state colte in flagranza di reato e arrestate dai Carabinieri a Minervino Murge. I due indagati erano alle prese con un'Audi A7 S line, risultata rubata nella città di Trani.

I militari della Sezione Operativa della Compagnia di Andria e della Stazione di Minervino Murge, dopo aver fermato due uomini di Cerignola, hanno rinvenuto ben 24 autovetture oggetto di furto avvenuti anche a Giovinazzo. In quest'occasione i militari dell'Arma hanno sequestrato numerosi arnesi da scasso e due jammer Le auto, completamente cannibalizzate, dopo i furti venivano abbandonate dai banditi in una cava, trasformata nel tempo in una vera discarica a cielo aperto.

Il personale dell'Arma, dal giorno dell'arresto e per tutto il mese successivo, si è adoperato per rimuovere le carcasse, rubate anche a Cerignola, Molfetta, Terlizzi, Altamura e Adelfia e identificare i proprietari tramite telaio oppure la parziale lettura delle targhe rinvenute. I veicoli recuperati sono stati infine custoditi presso la depositeria giudiziaria autorizzata per la successiva restituzione agli aventi diritto. I controlli nelle aree rurali, invece, proseguiranno anche nei prossimi giorni.

L'obiettivo dell'Arma, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trani, è quello di prevenire e reprimere il furto e il riciclaggio di autovetture, che in questa occasione ha permesso anche di ripulire un'area divenuta una vera e propria discarica, restituendo le auto oggetto di furto ai proprietari e il terreno alla Murgia.

  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Nottata movimentata sul cavalcavia di Cola Olidda, dove si è conclusa la folle corsa di una Volkswagen Golf rubata a Molfetta
Non riescono ad aprire il forziere, ladri "ripiegano" sul fondo cassa Non riescono ad aprire il forziere, ladri "ripiegano" sul fondo cassa Il furto nel supermercato Primo Prezzo. Forzato l'ingresso, al vaglio le videocamere. Un colpo simile a Bisceglie
Rubano in casa e bloccano la porta, arrivano i Vigili del Fuoco Rubano in casa e bloccano la porta, arrivano i Vigili del Fuoco I ladri, dopo aver fatto irruzione in un appartamento in via Isonzo, sono riusciti a portar via oro e contanti. Indagano i Carabinieri
Ladro ruba 5 quintali di olive a Giovinazzo. Fermato, resta impunito Ladro ruba 5 quintali di olive a Giovinazzo. Fermato, resta impunito L'uomo è stato sorpreso dalle Guardie Campestri, ma è rimasto in libertà grazie alla Cartabia: serve la querela
Auto rubata e pronta per essere smontata, ma arriva la Metronotte Auto rubata e pronta per essere smontata, ma arriva la Metronotte I vigilantes hanno recuperato il mezzo sulla strada provinciale fra Giovinazzo e Terlizzi. Sventato anche il furto in una villa
Forzano la porta della tabaccheria, ma l'allarme mette in fuga i ladri Forzano la porta della tabaccheria, ma l'allarme mette in fuga i ladri È accaduto nella notte all'interno della stazione ferroviaria, ma i malviventi sono stati costretti alla fuga a mani vuote
Ladri nel bar dell'area di servizio Ip: rubati sigarette, soldi e chewing gum Ladri nel bar dell'area di servizio Ip: rubati sigarette, soldi e chewing gum È successo nel corso della notte: I ladri hanno portato via anche il registratore Dvr. Indagano i Carabinieri
Sicurezza, Sollecito: «Non permetteremo che i clan mafiosi prendano piede a Giovinazzo» Sicurezza, Sollecito: «Non permetteremo che i clan mafiosi prendano piede a Giovinazzo» Una lettera aperta del sindaco alla città per raccontare l'evoluzione dei contatti con il Prefetto dopo gli innumerevoli furti d'auto su commissione ed altri reati
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.