Mons. Cornacchia durante l'omelia
Mons. Cornacchia durante l'omelia
Chiesa locale

Il rito della messa al Casale ed al Padre Eterno ricco di suggestioni e pregno di fede (FOTO E VIDEO)

Mons. Cornacchia: «Prepararsi a vivere una fede più adulta»

Elezioni Regionali 2020
In cammino all'alba, dal centro di Giovinazzo fino all'agro, dove tutto è iniziato, dove il quadro di Maria di Corsignano è stato trovato.

La bellissima pieve rurale detta del Padre Eterno è il cuore della devozione a Maria, dove si è generata la fede, dove è nato tutto. Sin dall'alba, pellegrini si sono messi in cammino per raggiungere quel luogo che emana spiritualità (clicca qui per il video).

La messa al Casale è stata officiata da Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo della Diocesi che comprende anche Giovinazzo, il quale ha sottolineato: «Siamo chiamati a dichiarazione d'amore al Signore - ha detto -, a liberarci di falsi dei, a prepararci alla Festa sottoscrivendo un impegno a vivere una fede più adulta».

Alla presenza di decine di fedeli e di tutto il clero locale, il prelato ha anche evidenziato la necessità che «integrità e fedeltà» siano alla base della nostra fede. «Maria - ha infine spiegato - è esempio di fede autentica. Auguro a tutti di essere credenti, ma soprattutto credibili», è stata la sua chiosa.

Dopo la celebrazione dell'eucarestia, l'associazione I Nipoti della Nonna ha offerto a tutti i fedeli la colazione.

Il rito si è rinnovato e negli ultimi anni sta riprendendo vigore. Tutti, all'alba, verso ciò che di più profondo appartiene alla nostra tradizione.

5 fotoCasale di Corsignano 2019
nnnnn
  • Padre Eterno
  • Mons. Domenico Cornacchia
  • Festa Patronale Maria SS di Corsignano
  • Casale di Corsignano
Altri contenuti a tema
Sant'Antonio di Padova, stasera la messa con Mons. Cornacchia Sant'Antonio di Padova, stasera la messa con Mons. Cornacchia Celebrazione eucaristica e lettura del transito alle ore 19.00
Via libera a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni. Ma con nuove stringenti regole Via libera a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni. Ma con nuove stringenti regole Due decreti di Monsignor Cornacchia toccano diversi aspetti legati alla liturgia in questa Fase 2
Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese La lettera inviata a Monsignor Domenico Cornacchia
Fase 2, tutte le disposizioni di Mons. Cornacchia per celebrazioni ed esequie Fase 2, tutte le disposizioni di Mons. Cornacchia per celebrazioni ed esequie L'intera nota del Vescovo che stabilisce modalità e tempi. Senza sicurezza comunioni e cresime rimandate al 2021
Il messaggio di auguri di Mons. Domenico Cornacchia Il messaggio di auguri di Mons. Domenico Cornacchia Il Vescovo: «Nessuno deve rimanere spettatore. Siamo invitati a essere partecipi e a farci carico delle sofferenze»
Le disposizioni della Diocesi: la processione dell'Addolorata rinviata al 15 settembre Le disposizioni della Diocesi: la processione dell'Addolorata rinviata al 15 settembre Mons. Cornacchia, in ossequio a quanto stabilito dalla Santa Sede, ha dettato le regole per le celebrazioni del periodo di Passione
Preghiera in streaming per i fedeli: i due appuntamenti diocesani del fine settimana Preghiera in streaming per i fedeli: i due appuntamenti diocesani del fine settimana Domenica la santa messa celebrata dall'Episcopio da Mons. Cornacchia
Oggi alle 10.00 messa di Mons. Cornacchia in diretta dall’Episcopio Oggi alle 10.00 messa di Mons. Cornacchia in diretta dall’Episcopio La Diocesi aderisce al #iorestoacasa con le celebrazioni in streaming
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.