Tampone Covid
Tampone Covid
Cronaca

Giovinazzo ora ha paura: superati i 2000 contagiati da inizio pandemia

Situazione sempre più preoccupante soprattutto tra i giovani

Ulteriore impennata di contagi da Covid-19 a Giovinazzo e nuovo picco dei numeri da inizio pandemia.

Nella cittadina adriatica ci sono attualmente 513 positivi al virus, 76 in più rispetto al dato fornito dal Comune l'8 gennaio scorso. I numeri sono cristallizzati all'11 gennaio sulla scorta delle informazioni giunte dalla Prefettura di Bari.
Da inizio pandemia è stato superato il tetto dei 2000 casi: sono infatti 2044 i giovinazzesi che si sono complessivamente ammalati ed il picco di questa quarta ondata è previsto per la prossima settimana. Si registrano 4 ospedalizzazioni non in terapia intensiva.

Dal principiare dell'emergenza sanitaria sono invece 1514 i guariti, 88 negativizzati nei giorni tra l'8 e l'11 gennaio. Le vittime sono state complessivamente 17, ma per fortuna non si registrano decessi dalla metà di maggio dello scorso anno.

IL DETTAGLIO
Omicron appare dunque prevalente, più diffusiva e meno invasiva, anche se vi sono ancora contagi dovuti alla variante Delta nella popolazione locale. Nel dettaglio, tra l'8 e l'11 gennaio sono stati registrati 8 ulteriori casi nella fascia d'età tra 0 e 9 anni, quindi relativi a bimbi e bimbe anche molto piccoli, ed altri 10 nella forbice 10-19 anni.
I 20enni sono i più colpiti in questa fase pandemica, con 32 infezioni registrate in poco più di 72 ore ed anche tra i 30enni sono stati ufficializzati 24 casi. Malissimo anche per i 40enni, che hanno fatto registrare il maggiore incremento parziale dal mese di maggio 2021: tra l'8 e l'11 gennaio si sono positivizzate infatti altre 33 persone, mentre tra i 50enni sono stati 7.
Preoccupano tanto, infine, i 10 contagi nella fascia d'età tra 60 e 69 anni, i 7 tra gli ultrasettantenni, i 6 tra gli over 80 ma soprattutto le 7 nuove infezioni tra gli over 90, la stragrande maggioranza dei quali aveva ricevuto tre dosi di vaccino. Per ultranovantenni è il peggior dato da inizio della campagna vaccinale.

IL RIEPILOGO
0-9 anni: 95 casi
10-19 anni: 193 casi
20-29 anni: 299 casi
30-39 anni: 283 casi
40-49 anni: 324 casi
50-59 anni: 319 casi
60-69 anni: 236 casi
70-79 anni: 175 casi
80-89 anni: 89 casi
over 90: 31 casi

Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Coronavirus Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Calano i contagi, ma Giovinazzo resta sopra la media metropolitana Calano i contagi, ma Giovinazzo resta sopra la media metropolitana Nuovo report fornito dall'ASL Bari
Covid, Giovinazzo ancora nettamente sopra la media metropolitana per contagi Covid, Giovinazzo ancora nettamente sopra la media metropolitana per contagi I nuovi dati forniti dall'ASL Bari
Quarte dosi, flop della campagna vaccinale tra i giovinazzesi Quarte dosi, flop della campagna vaccinale tra i giovinazzesi Poche decine i pazienti fragili che hanno ricevuto il richiamo
Giovinazzo sopra la media dei contagi metropolitani Giovinazzo sopra la media dei contagi metropolitani Il nuovo report dell'ASL Bari attesta una decrescita dei casi. Ma non basta
Infezioni da Covid più che raddoppiate a Giovinazzo in un mese Infezioni da Covid più che raddoppiate a Giovinazzo in un mese I nuovi inquietanti dati comunali
Covid, in Puglia aumentano di nuovi i ricoveri in terapia intensiva Covid, in Puglia aumentano di nuovi i ricoveri in terapia intensiva Ieri registrati altri 4 decessi
Aumentano nuovamente i contagi da Covid-19 a Giovinazzo Aumentano nuovamente i contagi da Covid-19 a Giovinazzo Tutti i dati presenti nel report ASL Bari
Covid, contagi aumentati a Giovinazzo tra il 28 marzo ed il 3 aprile Covid, contagi aumentati a Giovinazzo tra il 28 marzo ed il 3 aprile Sale il tasso di positività. Ma in tanti pensano ad un "liberi tutti"
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.