Coronavirus test
Coronavirus test
Cronaca

Giovinazzo nettamente sopra la media metropolitana per contagi

Il dato è stato fornito nel consueto report settimanale della ASL Bari

Nella settimana tra il 26 luglio ed il 1° agosto, Giovinazzo ha fatto registrare 5 nuovi casi di infezione da Covid 19. Così il tasso di contagi ogni 100mila ipotetici abitanti è salito a 25,6 (nella settimana precedente c'erano stati 4 positivi e tasso al 20,5). A confermarlo il settimanale report curato dalla ASL Bari.

Si tratta di una media nettamente più alta di quella metropolitana, ferma a 17,1 casi ogni 100mila residenti (210 complessivamente i nuovi positivi). Il dato giovinazzese fornito dall'Azienda Sanitaria Locale si interseca con quello comunale, che racconta di 10 persone attualmente positive sul territorio cittadino, nessuna ospedalizzata. Numeri che invitano ad una riflessione sulla gestione della situazione epidemiologica, in rapida evoluzione in queste settimane. Bisognerà prestare massima attenzione, onde evitare un nuovo autunno con elevata pressione sul nostro sistema ospedaliero.

LA SINTESI DELLA DIREZIONE ASL BARI

Dati stazionari nel primo report di agosto. Il tasso settimanale, infatti, si attesta ad un livello di 17,1 casi per 100mila abitanti rispetto ai 19,3 di sette giorni fa. Le nuove positività risultano stabili o rallentano nella maggior parte dei 41 comuni dell'Area metropolitana. La campagna vaccinale anti-Covid è ormai entrata in una fase cruciale, con i notevoli progressi compiuti nell'offerta della vaccinazione alle classi d'età più giovani, che stanno aderendo in maniera consistente, e il completamento del ciclo vaccinale per tutta la popolazione vaccinabile. Nei sette giorni compresi tra il 30 luglio e il 5 agosto scorso sono stati somministrati quasi 66mila vaccini, per il 67% seconde dosi. Complessivamente, dall'inizio della campagna, nel territorio barese sono state eseguite oltre 1 milione e 635mila vaccinazioni. La copertura vaccinale, assicurata con almeno la prima dose, ha raggiunto 8 cittadini baresi su 10 (80%) con età pari o superiore a 12 anni, mentre il 67% ha completato il ciclo di immunizzazione. La ASL Bari registra percentuali ragguardevoli in tutte le classi d'età. Gli over 60 che hanno ricevuto la prima dose ammontano al 94%, con l'85% completamente immunizzato. In forte incremento anche le coperture nelle fasce d'età inferiori: più della metà dei 12-19enni (51%) è già stato vaccinato con prima dose, così come il 69% dei 20-29enni, il 70% dei 30-39enni, il 78% dei 40-49enni e l'87% dei cittadini tra 50 e 59 anni. Si raccomanda alla popolazione di continuare ad avere un atteggiamento prudente in ogni situazione di vita sociale, all'aperto e soprattutto al chiuso, adottando le necessarie misure di sicurezza, oltre che di buon senso.
  • Asl Bari
  • Coronavirus Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Covid, risale il tasso di positività a Giovinazzo Covid, risale il tasso di positività a Giovinazzo Gli aggiornamenti forniti dall'ASL Bari
Covid, contagiata una famiglia. Risalgono i numeri a Giovinazzo Covid, contagiata una famiglia. Risalgono i numeri a Giovinazzo Tutti i nuovi dati resi disponibili dal Comune
Ancora calo dei contagi a Giovinazzo in ottobre Ancora calo dei contagi a Giovinazzo in ottobre I nuovi dati dell'Ente comunale
Vaccino Covid, superata la soglia delle 30mila somministrazioni a Giovinazzo Vaccino Covid, superata la soglia delle 30mila somministrazioni a Giovinazzo Buoni i dati che arrivano dall'ASL Bari
Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Due classi in quarantena fiduciaria. Ma stanno tutti bene
L'ASL Bari conferma due contagi a Giovinazzo tra il 29 settembre ed il 3 ottobre L'ASL Bari conferma due contagi a Giovinazzo tra il 29 settembre ed il 3 ottobre La città resta sotto la media metropolitana per positivi ogni ipotetici 100mila abitanti
Il virus arretra a Giovinazzo: i nuovi dati Il virus arretra a Giovinazzo: i nuovi dati Aumenta anche il numero dei guariti
Punto vaccinale Giovinazzo: la ASL Bari chiede sospensione. Ma non ha mai aperto Punto vaccinale Giovinazzo: la ASL Bari chiede sospensione. Ma non ha mai aperto Depalma: «Peccato non averla mai usata, ora torna al mondo della scuola e dello sport»
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.