Coronavirus test
Coronavirus test
Cronaca

Giovinazzo di nuovo sotto la media metropolitana per contagi

I dati contenuti nel report della ASL Bari

Sono stati 4 i contagi da Sars CoV2 a Giovinazzo nella settimana tra il 16 ed il 22 agosto.

Il dato è contenuto nel report della ASL Bari e racconta che il tasso di positività ogni 100mila ipotetici abitanti è di 20,5, stabile rispetto al periodo precedente dal 9 al 15 agosto. Il tasso di positività giovinazzese è sotto la media metropolitana, attestatasi sul 23,2.
I dati dettagliati dell'epidemia in città saranno resi noti dal comune nei prossimi giorni.

IL SUNTO DELLA DIREZIONE ASL BARI

Il monitoraggio settimanale conferma la persistenza delle nuove positività a livelli bassi. Nell'Area metropolitana di Bari, il tasso settimanale è pari a 23,2 per 100mila abitanti, in decremento rispetto al dato di sette giorni fa e anche nel confronto con le due scorse settimane. Continuano a crescere i numeri della campagna vaccinale anti-Covid che, dal 27 dicembre ad oggi, ha totalizzato oltre 1milione e 753mila dosi somministrate. Cifre che si riflettono nell'ampia copertura vaccinale assicurata alla popolazione vaccinabile, dai 12 anni in poi: l'85% ha ricevuto almeno la prima dose e il 72% ha completato l'intero ciclo di immunizzazione. Nell'ultima settimana, in previsione della ripartenza delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, la ASL Bari ha dato notevole impulso alla vaccinazione dei ragazzi e delle ragazze tra 12 e 19 anni, tramite prenotazione, con sedute mirate "a sportello" e anche con chiamata attiva, d'intesa con le istituzioni scolastiche. L'adesione della popolazione in età scolare è stata nel complesso molto alta: quasi 13mila vaccinati in quattro giorni, oltre 19mila dal 16 agosto e più di 108mila dosi totali somministrate. Con una copertura vaccinale che ha già raggiunto con prima dose il 70% dei 12-19enni e il 37% con ciclo completo. In aumento anche le coperture nelle altre fasce d'età più giovani: 76% con prima dose tra i 20-29enni, 75% per i 30-39enni e 82% tra i 40-49. Dai 50 anni in poi, inoltre, la copertura vaccinale è attestata su livelli medi elevatissimi: 93% con prima dose e 86% con immunizzazione completa, con un picco del 97% (91% a ciclo completo) tra i 70-79enni. L'invito ai cittadini e alle cittadine oltre che a vaccinarsi, per chi ancora non l'avesse fatto, è a continuare ad osservare le regole di prevenzione.
  • Coronavirus Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Covid, risale il tasso di positività a Giovinazzo Covid, risale il tasso di positività a Giovinazzo Gli aggiornamenti forniti dall'ASL Bari
Covid, contagiata una famiglia. Risalgono i numeri a Giovinazzo Covid, contagiata una famiglia. Risalgono i numeri a Giovinazzo Tutti i nuovi dati resi disponibili dal Comune
Ancora calo dei contagi a Giovinazzo in ottobre Ancora calo dei contagi a Giovinazzo in ottobre I nuovi dati dell'Ente comunale
Vaccino Covid, superata la soglia delle 30mila somministrazioni a Giovinazzo Vaccino Covid, superata la soglia delle 30mila somministrazioni a Giovinazzo Buoni i dati che arrivano dall'ASL Bari
Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Due classi in quarantena fiduciaria. Ma stanno tutti bene
L'ASL Bari conferma due contagi a Giovinazzo tra il 29 settembre ed il 3 ottobre L'ASL Bari conferma due contagi a Giovinazzo tra il 29 settembre ed il 3 ottobre La città resta sotto la media metropolitana per positivi ogni ipotetici 100mila abitanti
Il virus arretra a Giovinazzo: i nuovi dati Il virus arretra a Giovinazzo: i nuovi dati Aumenta anche il numero dei guariti
A Giovinazzo zero contagi tra il 20 ed il 26 settembre A Giovinazzo zero contagi tra il 20 ed il 26 settembre Lo attesta il settimanale report della ASL Bari
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.