Ricky Portera a Giovinazzo. <span>Foto Marzia Morva</span>
Ricky Portera a Giovinazzo. Foto Marzia Morva
Musica

FestivalMar anno zero: buona la prima (FOTO)

Il racconto della rassegna organizzata da Culturaly

La Festa della Musica, evento culturale che si tiene in tutta Europa, anche a Giovinazzo è stata celebrata con una serie di concerti, performance dal vivo di alto spessore stilistico, musicale e culturale, grazie al lavoro dell'Associazione Culturaly. La finalità era quella di creare aggregazione sociale tra la gente ed è stata ampiamente raggiunta.
Grazie a questa realtà associativa culturale, turistica e musicale si è svolto quindi a Giovinazzo il FestivalMar anno zero, edizione del 2022, che ha riscosso un grande successo di pubblico e di presenze. Sui due lungomari della città ha pulsato la musica nella sua varietà di generi e stili per avvicinare tutti, proprio perché la musica unisce e include.

GLI ARTISTI

Inizio dell'evento sulle note dell'hard blues per un repertorio di qualità suonato dalla band The Blue Bird Quartet in un linguaggio molto interessante e gradevole da ascoltare, seguito dal nuovo progetto musicale del batterista Antonio Di Lorenzo che ha proposto brani noti italiani e stranieri su arrangiamenti jazz, pop con note emozionali poste lì accuratamente e diffuse oltre che ben mescolate a sperimentazione e un tocco di elettronica. La serata sul palco allestito al Piazzale Aeronautica, luogo magico in cui si esprimono a pieno il principio dell'incontro e dell'aggregazione, sotto le stelle del solstizio d'estate ha proposto altre situazioni di musica dal vivo. Il giovane talento della nostra città Tommaso La Notte e la sua band per una presentazione, svoltasi finalmente a Giovinazzo, del suo lavoro discografico "Pop notturno" che racconta delle atmosfere della notte che suscitano pensieri e riflessioni utili a comporre. Il trio del trombettista Michele Fiorentino ha deliziato e conquistato il numeroso e partecipe pubblico con un repertorio versatile intriso di emozioni in musica tra cui " Imagine" di J. Lennon e "Fragile" di Sting.
La conclusione della prima edizione del FestivalMar è stata affidata agli StadioMania, cover band degli Stadio, fantastica nel suo fare musica. Attraverso pagine musicali ricche di nostalgia e ricordi a noi cari hanno proposto brani intramontabili per poi divenire opportuna band di supporto del chitarrista di fama internazionale Ricky Portera, co-fondatore del gruppo emiliano. Portera, guest star dell'evento, è stato musicista di grande spessore e collaboratore prezioso di tanti grandi artisti italiani tra cui Lucio Dalla, suo pigmalione, Vasco Rossi, Ron, Eugenio Finardi. Un artista carismatico, grintoso che ha saputo riportare in vita il genio e con la sua bella voce il repertorio di Lucio Dalla. Ha narrato e suonato, "Vita", "4 marzo 1943", "Disperato Erotico Stomp", "Piazza Grande ", Caruso" a dieci anni dalla sua scomparsa. L'associazione Culturaly, ringraziando l'amministrazione comunale e gli sponsors per il sostegno, ha dato appuntamento all'edizione del 2023 nel segno della musica che fa sognare e che unisce.

IL COMMENTO DEL DIRETTIVO DI CULTURALY

Questo è il commento del direttivo dell'associazione a chiusura dell'iniziativa.
«L'intento di FestivalMar 2022 era unire la gente alla musica nell'abbraccio del mare. È esattamente quello che è successo martedì sera 21 giugno. La nostra associazione si è unita alla cittadinanza per cogliere i magici momenti sonori che i vari musicisti esibitisi hanno donato a tutti noi. Culturaly nasce ed opera per donare momenti di serenità e di cultura: la serenità è il sentimento che più ci è arrivato durante le varie esibizioni. Abbiamo condiviso sorrisi, emozioni e sensazioni che mancavano da tempo per molteplici motivazioni. L'associazione ringrazia tutti coloro i quali hanno in ogni modo contributo affinché questo accadesse. Grazie ai fantastici musicisti, alle istituzioni e soprattutto a tutti coloro che hanno partecipato come spettatori. La significativa presenza di pubblico a FestivalMar 2022 ci spingerà a fare di più e sempre meglio».
9 fotoFestivalMar 2022Marzia Morva
IMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMG
  • Culturaly
  • FestivalMar
Altri contenuti a tema
Il 21 giugno a Giovinazzo c'è "FestivalMar" Il 21 giugno a Giovinazzo c'è "FestivalMar" L'evento, nell'ambito della Festa della Musica, è organizzato dall'associazione Culturaly
L'associazione Culturaly tra passato recente e progetti futuri L'associazione Culturaly tra passato recente e progetti futuri Buoni i riscontri per l'iniziativa dell'Epifania "Un sacchetto per la Befana"
Ottimo riscontro per l'iniziativa "Giovinazzo terra di passo" Ottimo riscontro per l'iniziativa "Giovinazzo terra di passo" Sabato 2 ottobre a cura di Culturaly la conferenza sula protezione ambientale e la liberazione di esemplari di volatili
Protezione ambientale e salvaguardia della biodiversità animale: una conferenza a Giovinazzo Protezione ambientale e salvaguardia della biodiversità animale: una conferenza a Giovinazzo L'evento è organizzato dall'associazione Culturaly in Sala San Felice
"Vita di mare", stasera si chiude la bella mostra sulla banchina di Ponente "Vita di mare", stasera si chiude la bella mostra sulla banchina di Ponente Il nostro racconto di una collettiva curata da Culturaly
"Vita di mare", una mostra sulla banchina del porto di Giovinazzo "Vita di mare", una mostra sulla banchina del porto di Giovinazzo Ad organizzarla l'associazione Culturaly
"Cene d'autore" ed "Un macello di colori", due eventi organizzati dall'Associazione Culturaly Giovinazzo "Cene d'autore" ed "Un macello di colori", due eventi organizzati dall'Associazione Culturaly Giovinazzo Domani, 29 luglio, e domenica 1° agosto doppia serata per scoprire i diversi volti della cultura
"Cene d'autore": Culturaly Giovinazzo conferma Nicola De Matteo direttore artistico "Cene d'autore": Culturaly Giovinazzo conferma Nicola De Matteo direttore artistico Sabato la riunione che ha fissato alcuni punti programmatici per l'imminente stagione estiva
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.