La Polizia Ferroviaria
La Polizia Ferroviaria
Cronaca

Ferragosto sui binari: 4.604 controlli, 3 arrestati e 6 indagati

Il bilancio della Polizia di Stato in ambito ferroviario nella settimana del 15 agosto

4.604 persone controllate, di cui 600 con precedenti di polizia, 3 persone arrestate, 6 indagate, 4 segnalate all'Autorità Amministrativa per possesso di droga, 15 grammi di hashish sequestrati: è questo il bilancio della Polizia Ferroviaria nel periodo di Ferragosto.

I servizi istituzionali sono stati intensificati con l'impiego di 101 pattuglie nelle stazioni e 31 a bordo treno. 51 i convogli ferroviari scortati, in particolar modo della lunga percorrenza diurna e notturna della tratta Lecce-Bologna. 9 i servizi anti-borseggio in abiti civili per contrastare i furti in danno dei viaggiatori, 2 gli stranieri in posizione irregolare.

Nell'ambito della sopra indicata attività, nella stazione di Foggia, è stato arrestato un pregiudicato barese, che si era reso responsabile del furto di una borsa (con denaro, documenti e monili in argento ), sottratta ad una passeggera del Frecciarossa Milano-Bari. La borsa è stata recuperata dagli agenti e restituita, integra del contenuto, alla donna.

Nelle maglie dei controlli, inoltre, sono incappati due romeni, uno risultato destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Salerno perché indagato per furto aggravato di una borsa in danno di una signora di Capaccio, mentre l'altro, allontanato dal territorio nazionale nel 2014 in esecuzione di misura di sicurezza emessa dal Tribunale di Foggia, in quanto condannato per tentato omicidio, era rientrato illegalmente in Italia. Entrambi sono stati tratti in arresto.

Nella stazione di Bari Centrale, infine, è stato fermato dagli agenti un 60enne italiano, che aveva molestato una turista koreana, palpeggiandola ripetutamente nelle parti intime e tentando di baciarla. Lo stesso è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per violenza sessuale.
  • Polizia Ferroviaria
Altri contenuti a tema
Operazione "Rail Safe Day", controllate 602 persone Operazione "Rail Safe Day", controllate 602 persone Presidiate, da parte di 74 operatori della Polizia Ferroviaria, 22 stazioni e 6 località sensibili
Operazione "Stazioni Sicure". I risultati della Polizia Ferroviaria Operazione "Stazioni Sicure". I risultati della Polizia Ferroviaria 739 identificati, 2 indagati e 229 bagagli controllati nelle stazioni di Puglia, Basilicata e Molise
Operazione "Rail Action Day-Active Shield": 813 persone identificate Operazione "Rail Action Day-Active Shield": 813 persone identificate Reso noto il bilancio dell'attività della Polizia Ferroviaria: 106 treni e 217 bagagli controllati
Intensificati i controlli della Polfer: identificate oltre 8mila persone Intensificati i controlli della Polfer: identificate oltre 8mila persone L'attività svolta dalla Polizia Ferroviaria dal 18 dicembre al 6 gennaio: effettuati 430 servizi di vigilanza
"Stazioni Sicure": 668 persone identificate, 3 denunciate "Stazioni Sicure": 668 persone identificate, 3 denunciate Il bilancio dell'operazione che ha visto impegnati 71 operatori della Polizia Ferroviaria
Polfer, operazione "Rail Safe Day", identificate 736 persone Polfer, operazione "Rail Safe Day", identificate 736 persone L'attività in 27 stazioni per prevenire gli incidenti causati da comportamenti scorretti in ambito ferroviario
"18ª Rail Action Day 24 Blue", i controlli della Polizia Ferroviaria "18ª Rail Action Day 24 Blue", i controlli della Polizia Ferroviaria Identificate 800 persone, controllate 31 stazioni e 43 treni. 5 le persone segnalate per possesso di droga
Operazione "Stazioni Sicure", il bilancio della Polizia Ferroviaria Operazione "Stazioni Sicure", il bilancio della Polizia Ferroviaria 746 identificati, 147 bagagli sottoposti a verifica, 3 persone segnalate all'Autorità Amministrativa
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.