La Polizia di Stato
La Polizia di Stato
Cronaca

Fermato sulla Giovinazzo-Bitonto: in auto aveva 23 cipolline di coca

L'uomo, un 50enne, è stato arrestato dalla Polizia: con sè aveva 10,70 grammi di droga. Incensurato, è finito ai domiciliari

Fermato dalla Polizia di Stato, si scopre che trasporta in auto 23 cipolline di cocaina. È successo mercoledì scorso a Giovinazzo, dove i poliziotti del Commissariato di P.S. di Bitonto hanno arrestato un 50enne di Giovinazzo, incensurato, colto nella flagranza di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Gli uomini del dirigente Vittorio Di Lalla, nell'ambito del rafforzamento dei servizi, organizzati dalla Polizia di Stato, tesi al contrasto del fenomeno della commercializzazione delle sostanze stupefacenti a Bitonto, hanno inseguito, superato e imposto l'alt ad un'auto che viaggiava, lungo la strada provinciale 88. Tutto è accaduto in mattinata, intorno alle ore 12.00 sull'asse Bitonto-Giovinazzo: l'uomo, sconosciuto alle forze dell'ordine, viaggiava a bordo della propria auto, una Fiat Multipla.

Una volta fermato, l'uomo è stato perquisito. Trasportava droga: durante l'ispezione dell'autovettura, effettuata dai poliziotti, sono state rinvenute ben 23 cipolline contenenti cocaina, per un peso complessivo pari a 10,70 grammi. Condotto presso gli uffici del Commissariato di P.S. di Bitonto, e informato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Bari, il 50enne è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La droga è stata sequestrata.

L'uomo, invece, espletate le formalità di rito, sul presupposto dello stato di incensuratezza, è stato collocato agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a Giovinazzo, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Il provvedimento, venerdì, è stato convalidato in sede di giudizio direttissimo dal Tribunale di Bari.
  • Droga Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
  • Polizia di Stato Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ubriachi e a torso nudo per le vie del centro: dopo l'arresto tornano liberi Ubriachi e a torso nudo per le vie del centro: dopo l'arresto tornano liberi Dopo la convalida dell’arresto, solo il 32enne è stato sottoposto all'obbligo di firma e di dimora
Ubriachi per le strade del centro. Fermati dai Carabinieri e arrestati Ubriachi per le strade del centro. Fermati dai Carabinieri e arrestati È successo questa mattina in via Marconi: in manette un 40enne e un 32enne entrambi di Bitonto
Chiede il pizzo, ma all'appuntamento trova i Carabinieri. Arrestato Chiede il pizzo, ma all'appuntamento trova i Carabinieri. Arrestato La richiesta di 500 euro e l'incontro in un'area di servizio a Giovinazzo: l'uomo, un 35enne, è finito in carcere
Arciuli catturato dopo 48 giorni di fuga: si indaga sui fiancheggiatori Arciuli catturato dopo 48 giorni di fuga: si indaga sui fiancheggiatori Con lui è stata arrestata la compagna 21enne, di Giovinazzo: per gli investigatori ne aveva favorito l'irreperibilità
Una settimana di controlli serrati dell'Arma: arresti e denunce Una settimana di controlli serrati dell'Arma: arresti e denunce È il bilancio dei militari della locale Stazione. Fra le persone nei guai, un 21enne di Bitonto evaso dai domiciliari
A spasso per la città con cocaina e hashish: arrestato un 53enne A spasso per la città con cocaina e hashish: arrestato un 53enne L'uomo, già noto, è stato fermato dai Carabinieri: processato per direttissima, obbligo di dimora a Giovinazzo
Traffico di droga dall'Albania alla Puglia: altre 10 condanne Traffico di droga dall'Albania alla Puglia: altre 10 condanne I fatti contestati nell’inchiesta "Kulmi" della Direzione Investigativa Antimafia italiana e della Polizia albanese
Donna insospettabile tradita dai nervi tesi: nascondeva droga Donna insospettabile tradita dai nervi tesi: nascondeva droga Una 36enne, incensurata, è stata fermata dai Carabinieri mentre portava due panetti di hashish. È stata denunciata
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.