Fatti brillare gli ordigni bellici
Fatti brillare gli ordigni bellici
Cronaca

Fatti brillare gli ordigni rinvenuti a Torre Gavetone

Operazione simile completata anche alla Prima Cala sul litorale molfettese

Sono stati fatti brillare nelle acque al largo di Molfetta i due ordigni bellici rinvenuti a inizio settimana a Torre Gavetone, sul litorale che collega Giovinazzo alla stessa Molfetta.

L'operazione è stata eseguita dal Gruppo SDAI di Taranto nella giornata di ieri, dopo che gli stessi specialisti si erano occupati della ricognizione e della rimozione delle bombe dai fondali di due delle spiagge pubbliche più frequentate dai giovinazzesi in quel tratto di costa (seppure a Torre Gavetone viga il permanente divieto di balneazione).

Per tali motivi la Capitaneria di Porto di Molfetta ha reso noto di aver abrogato le proprie ordinanze con le quali erano state disposte stringenti misure di sicurezza per consentire al Gruppo SDAI di lavorare nelle migliori condizioni e preservare l'incolumità pubblica.

Stessa operazione è stata completata in località Prima Cala.
  • Torre Gavetone
  • Ordigni in mare Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ordigno a un metro dalla costa, ultimate le operazioni a Torre Gavetone Ordigno a un metro dalla costa, ultimate le operazioni a Torre Gavetone A renderlo noto è la Capitaneria di Porto di Molfetta
Ancora un presunto ordigno a Torre Gavetone: interdetta l'area Ancora un presunto ordigno a Torre Gavetone: interdetta l'area La zona non sarebbe balneabile in alcun modo, ma in tanti contravvengono alle prescrizioni
Torre Gavetone torna accessibile. Ma l'area rimane non balneabile Torre Gavetone torna accessibile. Ma l'area rimane non balneabile Terminate le operazioni di rimozione di un ordigno bellico
Torre Gavetone interdetta per il ritrovamento di un ordigno bellico a pochi metri dalla riva Torre Gavetone interdetta per il ritrovamento di un ordigno bellico a pochi metri dalla riva Le operazioni proseguiranno nella giornata di oggi
Cessato il pericolo alla Trincea: rimosso l'ordigno bellico Cessato il pericolo alla Trincea: rimosso l'ordigno bellico In azione la Marina Militare, si trattava di un ordigno di 250 libbre. Mortellaro: «Grazie alle forze armate, la sinergia ha dato i frutti sperati»
Presunto ordigno bellico in mare, balneazione vietata alla Trincea Presunto ordigno bellico in mare, balneazione vietata alla Trincea Emessa un'ordinanza di divieti di navigazione, balneazione e pesca nel raggio di 100 metri dall'area
Bonifica del litorale tra Giovinazzo e Molfetta. Presto tocca a Torre Gavetone? Bonifica del litorale tra Giovinazzo e Molfetta. Presto tocca a Torre Gavetone? Il gruppo SDAI ha concluso due giorni fa le operazioni lungo la costa tra le due città
Ordigni bellici, domani conferenza stampa in Capitaneria di Porto Ordigni bellici, domani conferenza stampa in Capitaneria di Porto Sarà presentata la nuova ordinanza riguardante le raccomandazioni e le procedure di sicurezza da attivare in caso di ritrovamento
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.