Coronavirus test
Coronavirus test
Cronaca

Epidemia Covid a Giovinazzo: i dati completi

L'infezione corre veloce tra adolescenti, 20enni e 30enni

Si dalla serata del 10 gennaio, il sindaco Tommaso Depalma aveva rivelato che a Giovinazzo ci sono 437 positivi al Sars CoV2 attualmente, il dato più alto da inizio pandemia.

L'ANALISI DEI NUMERI

Analizzando nel dettaglio i numeri forniti dal Comune sulla scorta dei report della Prefettura di Bari, emerge come tra il 6 e l'8 gennaio siano stati ufficializzati altri 98 casi e 41 pazienti si sono negativizzati, con un incremento netto di 57 positività.
Così da inizio pandemia il numero dei giovinazzesi contagiatisi è salito a 1880, mentre i guariti sono stati complessivamente 1426. Il totale delle vittime per fortuna resta fermo a 17, con l'ultimo decesso verificatosi a metà maggio scorso.
Si registrano due ospedalizzazioni e nessun ingresso in terapia intensiva di residenti, tra i 49 pazienti che in tutta la Puglia si trovano in quei reparti.
Tra il 21 dicembre e l'8 gennaio, vale a dire in tutto il periodo delle festività, si sono infettate a Giovinazzo 496 persone e l'incremento dei positivi in contemporanea è cresciuto costantemente da 54 a 437.

IL VIRUS CORRE TRA I GIOVANI
Corre veloce il virus tra i 20enni ed i 30enni, come sottolineato anche dal sindaco Tommaso Depalma in una sua diretta social. Nella forbice tra 20 e 29 anni, tra il giorno dell'Epifania e l'8 gennaio ci sono stati ben 18 casi, mentre tra i 30 ed i 39 anni se ne registrano 17. Si tratta di contagi per lo più avvenuti in contesti intrafamiliari o partecipando a serate in cui non sono state rispettate le regole del distanziamento.
Diversi contagi si registrano pure tra i bimbi e le bimbe tra gli 0 ed i 9 anni (6 infetti in 48 ore) e tra gli adolescenti tra i 10 ed i 19 anni, molti dei quali anche con doppia dose di vaccino: sono stati in tutto 17 in due soli giorni.

LE ALTRE FASCE D'ETÀ
La vaccinazione sta evitando tanti ricoveri e pressioni sulle strutture ospedaliere, ma le feste hanno portato in dote un pesante fardello anche nelle altre fasce d'età. A Giovinazzo si sono ammalate tra Epifania e sabato scorso 15 ultraquarantenni e 11 ultracinquantenni, mentre tra i 60 ed i 69 anni sono state ufficializzate 7 infezioni, così come tra gli over 70 ce ne sono state 5. Infine altri 2 contagi sono stati resi noti nella forbice tra 80 ed 89 anni. Ed a proposito di ultraottantenni, inquieta un po' il dato dell'incremento nel periodo natalizio: prima del 26 dicembre, infatti, non si registravano casi da più di 7 mesi, mentre tra quella data e l'8 gennaio ce ne sono stati 15. Un particolare da non trascurare, poiché nonostante la protezione spesso di tre dosi di vaccino, anche queste categorie più a rischio si stanno infettando.

IL RIEPILOGO DA INIZIO PANDEMIA

0-9 anni: 87 casi
10-19 anni: 163 casi
20-29 anni: 267 casi
30-39 anni: 259 casi
40-49 anni: 291 casi
50-59 anni: 312 casi
60-69 anni: 226 casi
70-79 anni: 168 casi
80-89 anni: 83 casi
over 90: 24 casi




Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Coronavirus Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Calano i contagi, ma Giovinazzo resta sopra la media metropolitana Calano i contagi, ma Giovinazzo resta sopra la media metropolitana Nuovo report fornito dall'ASL Bari
Covid, Giovinazzo ancora nettamente sopra la media metropolitana per contagi Covid, Giovinazzo ancora nettamente sopra la media metropolitana per contagi I nuovi dati forniti dall'ASL Bari
Quarte dosi, flop della campagna vaccinale tra i giovinazzesi Quarte dosi, flop della campagna vaccinale tra i giovinazzesi Poche decine i pazienti fragili che hanno ricevuto il richiamo
Giovinazzo sopra la media dei contagi metropolitani Giovinazzo sopra la media dei contagi metropolitani Il nuovo report dell'ASL Bari attesta una decrescita dei casi. Ma non basta
Infezioni da Covid più che raddoppiate a Giovinazzo in un mese Infezioni da Covid più che raddoppiate a Giovinazzo in un mese I nuovi inquietanti dati comunali
Covid, in Puglia aumentano di nuovi i ricoveri in terapia intensiva Covid, in Puglia aumentano di nuovi i ricoveri in terapia intensiva Ieri registrati altri 4 decessi
Aumentano nuovamente i contagi da Covid-19 a Giovinazzo Aumentano nuovamente i contagi da Covid-19 a Giovinazzo Tutti i dati presenti nel report ASL Bari
Covid, contagi aumentati a Giovinazzo tra il 28 marzo ed il 3 aprile Covid, contagi aumentati a Giovinazzo tra il 28 marzo ed il 3 aprile Sale il tasso di positività. Ma in tanti pensano ad un "liberi tutti"
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.