Rifiuti edili bruciati
Rifiuti edili bruciati
Cronaca

Emergenza roghi di rifiuti in campagna: PrimaVera Alternativa alza la guardia

Dal movimento politico d'opposizione arriva l'allarme: «La diossina uccide»

Non sono passati inosservati i nostri continui reportage sui rifiuti abbandonati sia nel perimetro urbano sia in campagna. Da alcune settimane, però, a Giovinazzo, soprattutto di sera, si respira aria malsana. Fumi si levano dall'agro ed arrivano fin nelle case dei giovinazzesi.

A lanciare l'allarme anche attraverso i canali social è stato il movimento di opposizione PrimaVera Alternativa che invita a tenere alta la guardia su quanto sta accadendo non lontano dalle coltivazioni: «I rifiuti di ogni genere si accumulano rapidamente nelle nostre campagne - scrivono - e qualcuno finisce per darli puntualmente alle fiamme!

Chi brucia i rifiuti nelle nostre campagne - è il giusto monito -, oltre a rischiare fino a 5 anni di carcere, attenta alla salute dei cittadini e contamina i campi e l'ambiente, perché la diossina sprigionata non perdona! La diossina entra in tutte le forme di vita e uccide!


Siamo davvero molto preoccupati - spiegano da PVA - perché da molto tempo e in particolare nelle ultime settimane si sente nel nostro paese puzza di fumi di plastica bruciata.

Giovinazzo sta già pagando un conto salatissimo per gravissime e complesse criticità ambientali che gravano sulla salute pubblica (discarica, area ex AFP, etc) e non possiamo permetterci che a queste se ne aggiungano altre! Non abbassiamo la guardia
- è l'invito perentorio - e denunciamo!».

Un invito spesso lanciato dalle nostre pagine ed al quale la nostra redazione si unisce. Non si può più far finta di nulla e bisogna creare una rete civica che sappia prendersi la responsabilità di monitorare il territorio, anche là dove le istituzioni locali non arrivano.

Siamo chiamati tutti a fare la nostra parte e qualcosa in questo senso, per fortuna, si sta muovendo, con le continue segnalazioni di voi lettori. Nella vicina Terlizzi si è costituito un gruppo di volontari (PuliAmo Terlizzi) che ha anche messo a disposizione droni per il monitoraggio delle aree rurali. Sarebbe bello se questo accadesse anche a Giovinazzo.
  • Rifiuti Giovinazzo
  • PrimaVera Alternativa
  • Roghi rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
"Uniti nella solidarietà": le proposte delle opposizioni "Uniti nella solidarietà": le proposte delle opposizioni Un documento comune per fare alcune richieste metodologiche agli amministratori per seguire la crisi sociale e sanitaria senza divisioni di sorta
L’allarme di Sinistra Italiana: «Puzza di plastica bruciata in città» L’allarme di Sinistra Italiana: «Puzza di plastica bruciata in città» Il fenomeno avvertito nei giorni scorsi nella zona di via Molfetta; segnalazioni anche in piazza Vittorio Emanuele II e via Bitonto. «Riporteremo il fatto agli organi competenti»
1 PVA: «Troppa gente in giro, così non va. Restiamo a casa!» PVA: «Troppa gente in giro, così non va. Restiamo a casa!» L'appello accorato del movimento di opposizione ai giovinazzesi
1 Incivili anche al tempo del Coronavirus Incivili anche al tempo del Coronavirus Indifferenziato abbandonato in piazzetta della Rimembranza
Sanificazione con l'ausilio degli agricoltori: il plauso di PrimaVera Alternativa Sanificazione con l'ausilio degli agricoltori: il plauso di PrimaVera Alternativa Il movimento di opposizione li ringrazia
Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Ieri sera la conferenza stampa dei movimenti e dei partiti che dicono "no" alla nascita di un nuovo impianto di smaltimento di rifiuti non pericolosi
Impianto rifiuti nell'agro di Giovinazzo: il Sindaco precisa Impianto rifiuti nell'agro di Giovinazzo: il Sindaco precisa Stasera la conferenza convocata dalle opposizioni. Diretta streaming dalle 19.30
Rifiuti ed eccesso di velocità: controlli serrati della Polizia Locale di Giovinazzo Rifiuti ed eccesso di velocità: controlli serrati della Polizia Locale di Giovinazzo Multe per lo scorretto smaltimento. 4.800 verbali per chi corre troppo lungo la ex 16 Adriatica
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.