Don Massimiliano Fasciano
Don Massimiliano Fasciano
Chiesa locale

Don Massimiliano Fasciano è il nuovo parroco di Sant'Agostino

Ieri la cerimonia di insediamento alla presenza di Mons. Cornacchia

Molti sorrisi ed alcune lacrime. Ieri sera, 9 settembre, la Parrocchia Sant'Agostino ha accolto il suo nuovo parroco, don Massimiliano Fasciano, che ha preso il posto di don Beppe de Ruvo, nuovo pastore della Madonna della Rosa a Molfetta.

A celebrare questo solenne passaggio di consegne è stato Mons. Domenico Cornacchia, il quale ha sottolineato le virtù del nuovo parroco, ringraziando don Beppe per lo straordinario lavoro svolto in questi suoi anni 13 anni a Giovinazzo (il suo insediamento risale all'11 settembre 2005).

È stata comunque festa per la gente di un quartiere centralissimo che attorno all'oratorio di quella parrocchia ha visto crescere e maturare migliaia di ragazzi.

Don Massimiliano Fasciano, 36 anni, è molfettese e arriva dalla parrocchia della Santa Famiglia nella sua città di origine, dove rivestiva il ruolo di viceparroco. Per lui si tratta del primissimo incarico da parroco.

La folta comunità di Sant'Agostino gli ha voluto rivolgere i migliori auguri per un percorso condiviso ricco di momenti di riflessione, preghiera, ma soprattutto di gioia. A don Beppe de Ruvo va il grazie convinto non solo dei parrocchiani, ma dell'intera città di Giovinazzo, che ha imparato in questi lunghi anni ad apprezzarne le qualità umane prima che pastorali, oltre al carisma.
  • Diocesi Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
  • Parrocchia Sant'Agostino
  • Mons. Domenico Cornacchia
  • don Beppe de Ruvo
  • don Massimiliano Fasciano
Altri contenuti a tema
Scatti & Scritti, laboratorio diocesano per Animatori della Comunicazione Scatti & Scritti, laboratorio diocesano per Animatori della Comunicazione Partirà il 24 novembre un nuovo percorso che analizzerà anche il mondo dei social network
2 novembre, Giovinazzo ha ricordato i suoi defunti 2 novembre, Giovinazzo ha ricordato i suoi defunti Ieri la cerimonia davanti al monumento ai Caduti del Mare. Poi la messa del Vescovo a cui hanno partecipato tanti fedeli
Commemorazione dei morti: il programma della giornata Commemorazione dei morti: il programma della giornata Monsignor Cornacchia a Giovinazzo per celebrare messa al cimitero
Stasera Dario Vacca sarà ordinato sacerdote Stasera Dario Vacca sarà ordinato sacerdote Celebrazione alle 19.30 nella Cattedrale di Molfetta
Commemorazione dei morti, il 2 novembre Mons. Cornacchia a Giovinazzo Commemorazione dei morti, il 2 novembre Mons. Cornacchia a Giovinazzo Sarà celebrata una messa nel cimitero comunale
Veglia missionaria e di preghiera per i futuri sacerdoti Dario Vacca e Antonio Cipriani Veglia missionaria e di preghiera per i futuri sacerdoti Dario Vacca e Antonio Cipriani Venerdì 26 ottobre alle ore 20.00 presso la parrocchia Madonna della Rosa, a Molfetta
Mercoledì Mons. Cornacchia conferirà il mandato ai catechisti Mercoledì Mons. Cornacchia conferirà il mandato ai catechisti In quell'occasione sarà consegnato il nuovo sussidio per la Cresima
L'addio a don Benedetto Fiorentino L'addio a don Benedetto Fiorentino Ieri i funerali con una Concattedrale stracolma di gente. Mons. Felice di Molfetta: «Servo fedele di Dio»
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.