Test Coronavirus
Test Coronavirus
Cronaca

Coronavirus, terlizzese positivo nell'Ospedale di Molfetta

Registrato dalla Regione Puglia il caso del turista milanese di martedì sera

Elezioni Regionali 2020
È stato registrato nelle ultime ore il nuovo contagio per Covid-19 su un paziente arrivato dalla Lombardia a Villanova di Ostuni. I rimanenti 2.437 tamponi effettuati in Puglia avevano dato esito negativo e non si erano registrati quindi nuovi positivi nell'ex provincia barese, dove i casi accertati di persone infette da inizio emergenza sanitaria restano 1.492. Complessivamente in Puglia ci sono stati 4.536 infetti.

UN TERLIZZESE POSITIVO

Poi ieri sera il Comune di Molfetta ha annunciato un caso all'interno dell'Ospedale "Mons. Bello" proveniente da un comune limitrofo. Si tratta di un paziente di Terlizzi di 45 anni, arrivato nel nosocomio per sintomi non riconducibili al Covid e poi risultato positivo al tampone. Attivati i protocolli di rito, la mappatura dei contatti e la sanificazione del reparto molfettese in cui era stato ricoverato. Non si tratta pertanto di un giovinazzese come erroneamente diffuso nella serata di ieri dalle solite fastidiose voci incontrollate.

GLI INTERROGATIVI SUGLI ARRIVI DAL NORD ITALIA

Con i tanti arrivi da fuori regione, dopo il caso di Ostuni, si rende necessario da parte dell'Ente regionale in collaborazione con le ASL un monitoraggio completo ed efficace delle persone che giungono in Puglia soprattutto dalle aree più colpite del Paese, al momento affidato semplicemente all'autosegnalazione sul portale regionale, elusa o ignorata da molti.

L'ex Città Metropolitana di Bari, di cui Giovinazzo è parte, così come tutta la regione, non ha fatto registrare decessi nelle ultime ventiquattro ore. Le vittime del Coronavirus ufficiali restano quindi 546 in tutta la Puglia, 152 nel barese, 1 sola a Giovinazzo.

IL DATO ATTUALE

In regione ci sono attualmente 78 positivi, nessuno a Giovinazzo, 14 dei quali sono ricoverati in ospedale con sintomi. In 64 restano in isolamento domiciliare perché paucisintomatici o asintomatici, ma conforta il dato sulle terapie intensive dei reparti Covid, sempre vuote dal 22 giugno scorso. Infine i guariti: il loro numero sale ancora ed ora sono 3.912 su 4.536 casi complessivi.
  • Regione Puglia
  • coronavirus
  • Coronavirus Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Covid-19, maggiori controlli in Puglia. Pronto un vaccino Covid-19, maggiori controlli in Puglia. Pronto un vaccino Emiliano ha incontrato i Prefetti e pensa ad un giro di vite su spiagge e movida. Allo Spallanzani i test sui volontari dal 24 agosto
Covid-19, un morto e nove nuovi contagi nelle ultime ore in Puglia Covid-19, un morto e nove nuovi contagi nelle ultime ore in Puglia I ricoverati ora sono 27
Undici nuovi positivi in Puglia al Covid-19 Undici nuovi positivi in Puglia al Covid-19 Cinque casi riguardano la Città Metropolitana di Bari
Sette nuovi positivi al Covid in Puglia Sette nuovi positivi al Covid in Puglia Il totale è salito a 158. I ricoverati in ospedale sono 24
Covid, 23 nuovi contagi in Puglia. In Salento sotto osservazione immigrati Covid, 23 nuovi contagi in Puglia. In Salento sotto osservazione immigrati Nessun decesso nelle ultime ore. I guariti sono saliti a 3.973
Sette nuovi positivi al Covid in Puglia nelle ultime ore Sette nuovi positivi al Covid in Puglia nelle ultime ore Nessun decesso, mentre i ricoverati sono 22
Presentato nuovo piano ospedaliero: 1255 nuovi posti e raddoppio della terapia intensiva Presentato nuovo piano ospedaliero: 1255 nuovi posti e raddoppio della terapia intensiva Il Ministero della Salute ha approvato la riorganizzazione della Regione. Emiliano: «Il virus circola, mascherine e distanziamento sono fondamentali»
Altri 9 contagi da Coronavirus ed un morto in Puglia Altri 9 contagi da Coronavirus ed un morto in Puglia Salgono anche i ricoverati: sono 23
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.