don Tonino con il suo pastorale in legno. <span>Foto Alfonso Bisceglie</span>
don Tonino con il suo pastorale in legno. Foto Alfonso Bisceglie
Eventi e cultura

Biografia di don Tonino Bello: la presentazione in Sala San Felice a Giovinazzo

L'appuntamento è fissato per le 19.30 di sabato 3 dicembre

Sabato 3 dicembre, alle ore 19.30, presso la Sala San Felice, nell'omonima piazza del centro storico, Giovinazzo ricorderà don Tonino Bello a quarant'anni dal suo ingresso in città come vescovo, il 28 novembre 1982.

L'occasione è quella della presentazione del volume di Ulderico Parente, "Don Tonino Bello (1935-1993). Una biografia", recentemente pubblicato dall'editore Rubbettino. Questo volume, ampio e articolato, costituisce, ad un anno dalla proclamazione della sua venerabilità, la prima biografia scientifica, elaborata in base a un vasto complesso di fonti archivistiche che dà conto dell'amplissima bibliografia di e su don Tonino Bello.

«La nostra città - dichiara il sindaco Michele Sollecito - vuole rendere omaggio a monsignor Antonio Bello, per tutti "don Tonino", figura centrale per questa comunità, già vescovo di Molfetta-Ruvo-Terlizzi-Giovinazzo, la cui azione pastorale, ancora oggi attuale, è stata sempre incentrata sulla ricerca di dialogo e condivisione, al fianco degli ultimi».
La serata di ricordo e di omaggio al vescovo, voluta dall'amministrazione comunale, vedrà alternarsi letture di testi di don Tonino, tra cui la poco nota prima omelia pronunciata a Giovinazzo il 28 novembre di quarant'anni fa, video e intermezzi musicali a cura dell'associazione Angeli eVenti.

I Cameristi di Oltre Lirica - Stefano Costantino Coccia (violino), Roberto Chiapperino (violoncello) e Mariacristina Buono (pianoforte) – accompagneranno la cristallina voce del soprano Angela Cuoccio ed eseguiranno in prima assoluta melodie della compositrice pugliese Rosaria Anna Achille.

A presentare il volume, in dialogo con l'autore, sarà lo scrittore e giornalista giovinazzese Agostino Picicco, autore di varie monografie su mons. Bello, ampiamente citate da Parente nella nuova biografia. Cittadino benemerito dei Comuni di Giovinazzo e Milano, è professionalmente impegnato presso la Direzione Comunicazione ed eventi istituzionali dell'Università Cattolica di Milano, e componente del Consiglio generale dei Pugliesi nel Mondo e della Fondazione don Tonino Bello.

Ulderico Parente, campano di origine, formatosi presso l'Università Federico II di Napoli e presso la Scuola Archivistica e Diplomatica Vaticana, è docente di Storia contemporanea presso l'Università degli Studi Internazionali di Roma. Autore di diverse monografie con particolare riferimento alla storia sociale e religiosa dell'Italia contemporanea, è consultore storico della Congregazione delle Cause dei Santi.

A concludere la manifestazione sarà il vescovo della Diocesi, mons. Domenico Cornacchia, che è anche autore della prefazione al volume di Parente.
  • Don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
Alla riscoperta dei volti. Un anno in ascolto dell’insegnamento di don Tonino Bello Alla riscoperta dei volti. Un anno in ascolto dell’insegnamento di don Tonino Bello Inizio previsto per domani, 8 dicembre, solennità dell'Immacolata Concezione
Una serata nel nome di don Tonino Bello Una serata nel nome di don Tonino Bello Presentata a Giovinazzo la biografia del vescovo venerabile salentino
Diciotto giorni lungo il Cammino di don Tonino. L'esperienza di Carlo De Palma Diciotto giorni lungo il Cammino di don Tonino. L'esperienza di Carlo De Palma La nostra intervista per comprendere meglio tutto il bello che si racchiude in una scelta
40 anni dalla consacrazione episcopale di don Tonino: convegno in Diocesi 40 anni dalla consacrazione episcopale di don Tonino: convegno in Diocesi Doppio appuntamento questa sera, martedì 25 ottobre, ed il 3 novembre alla Madonna della Rosa a Molfetta
La diocesi ricorda don Tonino Bello a 29 anni dalla morte La diocesi ricorda don Tonino Bello a 29 anni dalla morte Tre appuntamenti per le celebrazioni
Don Tonino è Venerabile: celebrazione a Molfetta. Presenti Depalma e Arbore Don Tonino è Venerabile: celebrazione a Molfetta. Presenti Depalma e Arbore Emozione dei fedeli alla lettura del Decreto da parte del Card. Semeraro
Don Tonino "Venerabile": l'emozione del sindaco di Giovinazzo Don Tonino "Venerabile": l'emozione del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Nella nostra anima lui è già Santo. Il suo messaggio ha tracimato i confini del tempo»
Don Tonino Bello è Venerabile Don Tonino Bello è Venerabile Il Papa ha firmato il decreto. Esulta Monsignor Cornacchia
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.