Amianto abbandonato. <span>Foto Silvio De Iudicibus</span>
Amianto abbandonato. Foto Silvio De Iudicibus

Amianto ed eternit abbandonati al confine con Molfetta e Terlizzi

Il ritrovamento sulla strada vicinale Cappuccini

Le foto che vedrete, nella galleria fotografica sotto il nostro articolo, non hanno bisogno di ulteriori commenti.

Si tratta di tettoie e rifiniture edili in eternit ed amianto abbandonate nell'agro tra Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi, nei pressi di quella che in gergo i giovinazzesi chiamano Torre Arsa o Disperata, al bivio fra la strada vicinale Cappuccini e quella definita strada vicinale Mino, in località Madonna della Rosa.

Siamo al confine tra i tre territori comunali e qualcuno (più d'uno evidentemente) ha pensato bene di disfarsi di tettoie e rifiniture oggi fuori legge. E lo ha fatto violando proprio la legge, trasformando in discarica un posto a pochi metri dalle coltivazioni. Così si vuol bene al territorio, salvo poi riempirci tutti la bocca con parole quali turismo ed ecosostenibilità.

Siamo qui a a denunciare, tuttavia, una prassi diffusa: per poche centinaia di euro c'è chi si offre (lavoratori edili su tutti) di smantellare queste coperture e di smaltirle in questo modo. E, secondo quanto ci raccontano molti lettori, la prassi è diffusissima. Noi documentiamo e denunciamo quanto sta accadendo. È l'ennesima situazione in cui latitano i controlli (provvedesse il Comune di competenza) ed in cui i cittadini si comportano in maniera vergognosa. E noi non staremo mai in silenzio fin quando non si provvederà a ristabilire l'ordine delle cose.

Se l'intervento spetti ai corpi di Polizia Locale o ad alcuni reparti specializzati delle Armi, riguarda chi deve agire. A noi va il compito di informare, perché chi commette questi reati deve essere punito e gli altri, che intendono comportarsi allo stesso modo, devono iniziare ad aver paura di essere denunciati. Stato di polizia? No, solo ripristino delle regole.

A voi lettori il compito di rivolgervi alle Autorità competenti. A tutti noi di non girarci dall'altra parte.
Rifiuti vicino Torre ArsaAncora rifiuti in campagnaTettoie in eternitRifiuti ovunque
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • rifiuti
Altri contenuti a tema
Rifiuti nelle campagne, la proposta dei Sindaci di Italia in Comune Rifiuti nelle campagne, la proposta dei Sindaci di Italia in Comune Depalma: «I fondi per la pulizia non bastano. Chiediamo serie misure di vigilanza»
I candidati di Potere al Popolo: «Ci vuole controllo popolare sui rifiuti» I candidati di Potere al Popolo: «Ci vuole controllo popolare sui rifiuti» Recanati, De Candia e Zanna dicono la loro su un tema sempre attuale per i giovinazzesi
Cola Olidda sempre più pattumiera di Giovinazzo e Molfetta Cola Olidda sempre più pattumiera di Giovinazzo e Molfetta La segnalazione fotografica di un nostro lettore è inequivocabile
Aperta fino a domani la mostra "Discarichiamoci" Aperta fino a domani la mostra "Discarichiamoci" Alla Cittadella della Cultura è visitabile dalle 15.00 alle 18.00 e fino alle 12.00 di venerdì
Oggi va in scena l'ecomaratona "Piantala! Fai la differenziata!" Oggi va in scena l'ecomaratona "Piantala! Fai la differenziata!" Appuntamento alle ore 9.00 ai piedi di Palazzo di Città
Vi stanno prendendo in giro tutti! Vi stanno prendendo in giro tutti! Cassetti, reti da letto, televisori e materassi buttati in IV Traversa Marconi. Ma nessuno fa nulla
Abbandonano divano in II Traversa Marconi Abbandonano divano in II Traversa Marconi Protagonisti forse dei minorenni
Differenziata, il Comitato "Per la Salute Pubblica" punge Depalma Differenziata, il Comitato "Per la Salute Pubblica" punge Depalma Sotto accusa i ritardi nella partenza del servizio porta a porta
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.