I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Tentano il furto alla Q8, ma fuggono all’arrivo dei Carabinieri

Il furto sventato dai militari sulla strada statale 16 bis: ladri in fuga abbandonano gli arnesi da scasso

Gli specialisti dei furti alle colonnina self service dei distributori di carburanti sono tornati in azione dopo un lungo periodo di tregua, ma hanno dovuto fare i conti con i Carabinieri, intervenuti prontamente sventando il tentativo di furto: i malfattori sono fuggiti a gambe levate lasciando sul posto anche gli arnesi da scasso.

L'allarme è scattato intorno alle ore 03.00 del 30 giugno scorso all'interno dell'area di servizio Q8 lungo la strada statale 16 bis, in direzione nord, quando i banditi, con l'utilizzo di un flessibile, hanno iniziato a tagliare la lamiera dell'accettatore delle banconote, dalla quale poter estrarre i soldi contenuti all'interno. I malfattori volevano tirare fuori i contanti del self service, al cui interno è contenuto l'incasso per i rifornimenti effettuati senza operatore, ma non hanno fatto in tempo.

Sono dovuti scappare a perdifiato all'arrivo della pattuglia della locale Stazione, allertata da una segnalazione alla centrale operativa del 112, per evitare di essere catturati. All'arrivo dei militari, i banditi intenti nell'opera ​si sono dati alla fuga riuscendo a dileguarsi per le campagne retrostanti, abbandonando sul posto tutta l'attrezzatura: i ladri sono fuggiti lasciando nell'area di servizio gli arnesi da scasso, subito recuperati e sequestrati a carico di ignoti in corso di identificazione.

Il colpo, dunque, non è stato portato a termine, grazie al rapido intervento dei Carabinieri, il cui arrivo ha messo in fuga i malviventi. Gli inquirenti hanno eseguito i rilievi di legge, nel contempo sono state acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza dell'area di servizio Q8, già in passato nel mirino di varie bande.
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
A Giovinazzo rubati due alberi di Natale dal centro storico A Giovinazzo rubati due alberi di Natale dal centro storico Depalma: «30-40 euro vale la dignità di gente ignobile»
Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Le Guardie Campestri hanno intercettato i malviventi. Abbandonata sul posto una Renault Modus rubata
Furti in casa a Giovinazzo. Nel mirino un'Audi A3 sospetta Furti in casa a Giovinazzo. Nel mirino un'Audi A3 sospetta Un colpo riuscito in vico I via Napoli, un altro tentato nella vicina Terlizzi. Al lavoro i Carabinieri
Tentano di rubare un gommone dal porto. Fermati dai Carabinieri Tentano di rubare un gommone dal porto. Fermati dai Carabinieri Un 45enne e un 36enne sono stati sorpresi mentre cercavano di tirare fuori dall'acqua il natante. Sono stati denunciati
Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne L'uomo, di Bitonto, è stato fermato dalle Guardie Campestri e dai Carabinieri. Recuperata la refurtiva
Un'altra auto in fiamme: era stata rubata a Molfetta Un'altra auto in fiamme: era stata rubata a Molfetta A bruciare una Fiat Tipo in località Sagristo. Intensificati i controlli, con un aumento dei pattugliamenti notturni
Auto rubate, è emergenza: recuperate altre due carcasse cannibalizzate Auto rubate, è emergenza: recuperate altre due carcasse cannibalizzate Prosegue l'attività della Polizia Locale. Tra le auto ritrovate, in località San Martino, una Hyundai i20 e una Toyota Aygo
La banda delle casseforti stavolta colpisce: furto all'Eurospar La banda delle casseforti stavolta colpisce: furto all'Eurospar Il raid nella notte: asportato il blindato, all'interno 5mila euro. La caccia ai ladri è immediatamente scattata
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.