Alessandro Cavaliere con Antonio Decaro
Alessandro Cavaliere con Antonio Decaro
Politica

Supporto alle attività culturali della Città Metropolitana di Bari: riconoscimento ad Alessandro Cavaliere

La nomina è arrivata dal Sindaco Antonio Decaro

L'artista Alessandro Cavaliere, napoletano d'origine e giovinazzese d'adozione, ha ricevuto una delega a supporto delle attività culturali della città Metropolitana di Bari, riconoscimento, della durata di un anno, ricevuto dal sindaco metropolitano Antonio Decaro.

Questa la precisa indicazione contenuta nella delega: "Incarico Funzionale di supporto alle attività di indirizzo, alla promozione e coordinamento su scala metropolitana delle politiche culturali in favore dell'educazione e formazione delle giovani generazioni".

In diversi eventi, svoltisi a Bari, tra cui le varie edizioni di SpaccaBari in cui aveva presentato creazioni presepiali e arte sacra dedicata a San Nicola, il sindaco Antonio Decaro aveva già notato il suo talento artistico. Anche a Palazzo di Città, in occasione della presentazione delle bottiglie di birra artigianale a tiratura limitata, per le quali Alessandro Cavaliere realizzò le decorazioni, l'artista si fece appezzare per la creatività pittorica e per le idee.

L'incarico nasce su indicazione del gruppo politico di Sud al Centro di Bari che ha proposto al Sindaco metropolitano di affidare all'artista Cavaliere questa delega per la quale sarà impegnato a titolo gratuito.


LE DICHIARAZIONI DI CAVALIERE

«A me è stato comunicato, ma i social sono arrivati prima con il post su Facebook pubblicato da Anita Maurodinoia che ha dato la notizia- ci ha detto -. La mia attenzione sarà rivolta a promuovere il territorio unendo le mie due anime, quella d'origine napoletana e quella pugliese d'adozione, terre legate da emozioni e colori che ben si fondono insieme. Dedico questo riconoscimento ai giovinazzesi che hanno sempre rivolto attenzione alla mia arte perché senza estimatori e senza la loro attenzione verso il mio mondo artistico. io non sarei nessuno».

Ad Alessandro Cavaliere abbiamo chiesto a cosa si dedicherà per svolgere l'incarico affidatogli. «Spero di riuscire quindi a lavorare bene in squadra, con il sindaco di Bari, nell'unico ed esclusivo obiettivo di fare bene per la nostra collettività, promuovere tutto il nostro territorio attraverso la cultura - ha spiegato -. Mi impegnerò a supportare il sindaco Decaro nell'attività di indirizzo, promozione e coordinamento nell'ambito della Città Metropolitana delle politiche culturali in favore dell' educazione e formazione delle giovani generazioni. La notizia mi ha lusingato e riempito il cuore di gioia, emozione che volentieri condivido con i miei concittadini giovinazzesi. Vorrei porgere un grandissimo ringraziamento al primo cittadino della Città Metropolitana di Bari, Antonio Decaro, che ha creduto in me riponendo fiducia nel ruolo affidatomi e a tutto il gruppo di Sud al Centro, alla nostra leader Anita Maurodinoia e al mio caro amico Vincenzo Brandi, presidente del V Municipio di Bari, che ha sostenuto e suggerito la mia delega riconoscendo il prezioso contributo da me rivolto all'arte in questo territorio.
Un grazie
- ha continuato Cavaliere - va alle persone che mi hanno supportato ed aiutato concretamente in questi anni in diverse manifestazioni a carattere culturale, artisti, musicisti, alla mia bella famiglia e al mio caro papà che purtroppo non c'è più e che starà gioendo con gli angeli. Di sicuro sarebbe stato orgoglioso di me. Un ringraziamento particolare e personale lo vorrei porgere al Presidente del Consiglio Comunale di Giovinazzo, Alfonso Arbore, amico fraterno, con il quale abbiamo condiviso da diverso tempo tanti progetti sul territorio con tutti gli amici di Terre di Giovinazzo».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Città Metropolitana di Bari
  • Antonio Decaro
  • Alessandro Cavaliere
Altri contenuti a tema
PNRR, 48 interventi per 183mln di euro: c'è anche Giovinazzo PNRR, 48 interventi per 183mln di euro: c'è anche Giovinazzo Candidati progetti per rifunzionalizzazioni ecosostenibili di aree pubbliche e progetti legati alle "smart cities"
Un presepe artistico in un condominio di Giovinazzo Un presepe artistico in un condominio di Giovinazzo L'opera è di Alessandro Cavaliere
Pianificare insieme una mobilità sostenibile, la Città Metropolitana di Bari lancia un sondaggio tra i cittadini dei 41 Comuni Pianificare insieme una mobilità sostenibile, la Città Metropolitana di Bari lancia un sondaggio tra i cittadini dei 41 Comuni Lo scopo è migliorare il Piano Urbanistico della Mobilità Sostenibile (PUMS)
Depalma con Decaro a Roma: «Non vogliamo impunità, ma non possiamo essere responsabili di ogni atto che firmiamo» Depalma con Decaro a Roma: «Non vogliamo impunità, ma non possiamo essere responsabili di ogni atto che firmiamo» Tanti i sindaci che mercoledì 7 luglio hanno manifestato nella capitale
Decaro avverte: «Possibili restrizioni per scuole nel barese e nel tarantino» Decaro avverte: «Possibili restrizioni per scuole nel barese e nel tarantino» La dichiarazione è arrivata al margine delle celebrazioni per ricordare l'arrivo dei primi cittadini albanesi in Puglia
Vaccinazioni di massa: la ASL Bari presenta il Piano ai sindaci dell'Area Metropolitana Vaccinazioni di massa: la ASL Bari presenta il Piano ai sindaci dell'Area Metropolitana Ieri la videoconferenza tenuta dal direttore generale Antonio Sanguedolce
Campagna vaccinale: i Sindaci dell'Area Metropolitana scrivono alla ASL Bari Campagna vaccinale: i Sindaci dell'Area Metropolitana scrivono alla ASL Bari Domani le parti si incontreranno in una conferenza
L'arte di Alessandro Cavaliere contro la violenza sulle donne (VIDEO) L'arte di Alessandro Cavaliere contro la violenza sulle donne (VIDEO) L'artista partenopeo e giovinazzese d'adozione ha realizzato dal vivo un'opera dedicata al tema
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.