Antonella Laricchia
Antonella Laricchia
Politica

Laricchia (M5S): «Potenziare Sistema informativo sanitario e consentire ai medici invio ricetta dematerializzata con sms»

La candidata presidente alla Regione Puglia prende posizione su un problema assai sentito in questo periodo di emergenza

Elezioni Regionali 2020
Quali sono le ragioni del malfunzionamento del SIST Puglia, ovvero il Sistema informativo sanitario territoriale, progettato da InnovaPuglia S.p.A, attraverso il quale vengono erogati i servizi relativi alla ricetta dematerializzata e al fascicolo sanitario elettronico? Quando verranno ripristinate le funzioni sospese nei giorni scorsi e solo parzialmente riattivate il 21 maggio, dopo che il sistema è andato in tilt? Come intende la Regione potenziare il sistema in modo che simili episodi non si ripetano e per consentire ai medici di base l'invio della ricetta dematerializzata ai propri assistiti tramite sms, in modo da agevolare le persone anziane, spesso meno avvezze alla tecnologia, e chi non ha una connessione a internet?

È quanto chiede la consigliera e candidata presidente alla Regione Puglia del MoVimento 5 Stelle, Antonella Laricchia, in una interrogazione indirizzata all'Assessore alla Sanità Michele Emiliano.

Lo scorso 19 marzo, nell'ambito dell'emergenza Covid, con un'ordinanza della Protezione Civile, è stato previsto un sistema alternativo a quello della ricetta cartacea per poter acquistare i farmaci prescritti dal medico di base. Ai cittadini basta presentarsi in farmacia con il numero di ricetta elettronica e coloro che hanno dato il consenso alla consultazione del proprio FSE, possono direttamente ritirare i farmaci. Lunedì 11 maggio, il SIST pugliese è andato in tilt, determinando disservizi sia per i medici impossibilitati a prescrivere in modalità dematerializzata, che per le farmacie impossibilitate a recuperare le prescrizioni da erogare. Per risolvere la problematica dal 15 maggio sono stati sospesi i servizi verso il FSE e solo di recente è stata ripristinata la funzione di elaborazione della ricetta elettronica, che tuttavia ancora oggi non contempla la possibilità di invio tramite SMS.

«Anche a voler ammettere che i disservizi siano stati causati dall'aumento nell'ultimo periodo del numero dei fascicoli sanitari - dichiara Laricchia - il sistema già nel 2010 avrebbe dovuto essere progettato in modo da consentire a tutti i cittadini la creazione del proprio FSE senza problemi. Occorre risolvere immediatamente la problematica - continua -, tanto più se si considera che l'art. 11 del decreto rilancio contiene indicazioni per il potenziamento e il rafforzamento delle disposizioni concernenti la realizzazione del Fascicolo sanitario elettronico.

È grave
- rimarca Laricchia - che la Regione si sia ricordata che siamo nel terzo millennio soltanto a causa del Covid, mentre da tempo chiedevamo il potenziamento della comunicazione istituzionale per far conoscere ai pugliesi questo strumento e i vantaggi della sua attivazione. Invece, come al solito, a parte qualche sporadica iniziativa in Fiera del Levante in cui sono stati attivati 2000 FSE in sette giorni, niente è stato fatto, per poi ritrovarsi a dover operare in emergenza».
  • Antonella Laricchia
Altri contenuti a tema
Regionali, Antonella Laricchia stasera a Giovinazzo Regionali, Antonella Laricchia stasera a Giovinazzo In Villa Comunale si parlerà di parità di genere e fondi europei
Elezioni regionali, Laricchia non «piega la testa» ad alleanze col PD Elezioni regionali, Laricchia non «piega la testa» ad alleanze col PD Anche il Premier Giuseppe Conte spinge per alleanza in Puglia, ma la candidata non ci sta
Laricchia: «Il wedding ha bisogno di interventi strutturali seri, non degli spot di Emiliano» Laricchia: «Il wedding ha bisogno di interventi strutturali seri, non degli spot di Emiliano» La posizione della candidata presidente del MoVimento 5 Stelle sul bonus matrimonio
Laricchia (M5S): «Liquidità, innovazione e digitalizzazione per la ripartenza delle imprese» Laricchia (M5S): «Liquidità, innovazione e digitalizzazione per la ripartenza delle imprese» La candidata presidente pentastellata si è soffermata sugli effetti del Covid e sulle possibili soluzioni
Antonella Laricchia incalza: «La Asl Bari unica ad aver soppresso le USCA nonostante proroga stato di emergenza» Antonella Laricchia incalza: «La Asl Bari unica ad aver soppresso le USCA nonostante proroga stato di emergenza» La candidata presidente del MoVimento 5 Stelle ha inviato una nota al direttore generale Antonio Sanguedolce
Regionali, i 5 Stelle in coalizione con Puglia Futura Regionali, i 5 Stelle in coalizione con Puglia Futura Laricchia: «Sì ad alleanze con i cittadini, non con i partiti»
Preferenza di genere, Gemmato attacca Emiliano. Laricchia contro tutti Preferenza di genere, Gemmato attacca Emiliano. Laricchia contro tutti Il parlamentare terlizzese: «Se davvero vuol esser difensore delle donne, lo dimostri». La candidata 5 Stelle: «Centrosinistra fuggita dall'aula per salvare Lopalco. Centrodestra inconsistente»
Crimi e Catalfo: «Laricchia ha caratteristiche per essere primo Presidente donna in Puglia» Crimi e Catalfo: «Laricchia ha caratteristiche per essere primo Presidente donna in Puglia» Ieri la presentazione ufficiale della candidata del MoVimento 5 Stelle
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.