Le cipolle recuperate dalle Guardie Campestri
Le cipolle recuperate dalle Guardie Campestri
Cronaca

Ladro di cipolle fermato dalle Guardie Campestri

Note per la loro dolcezza, gli sono risultate amare. È stato consegnato ai Carabinieri

Domenica sera un uomo è stato colto in flagranza a rubare cipolle in un fondo agricolo di proprietà altrui. Si tratta di un 35enne di Bitonto, fermato dalle Guardie Campestri del presidente Leo Magarelli e consegnato, dopo un breve inseguimento, ai Carabinieri della Stazione di Bitonto.

Gli uomini del locale Consorzio, nel corso di un ordinario controllo del territorio rurale giovinazzese, giunti in località Conca d'Oro, nei pressi di un appezzamento di terra, hanno sorpreso l'uomo con alcune buste di cipolle appena raccolte. Alla vista dei vigilantes, si è dileguato in fretta. Ma a bordo di uno scooter privo di targa non poteva che insospettire ancora più gli operanti, i quali lo hanno inseguito lungo la strada provinciale 88.

Ne è nato un breve inseguimento per l'arteria stradale che conduce a Bitonto e nonostante le manovre del 35enne, il quale in più circostanze, per evitare di essere bloccato, ha rischiato di mettere in pericolo la sua incolumità e quella degli altri automobilisti, e ​che nella corsa si è pure disfatto della refurtiva, è stato raggiunto e bloccato all'ingresso del Comune di Bitonto, di fronte alla sede dell'istituto di vigilanza Metronotte.

L'uomo è stato poi consegnato ai Carabinieri, giunti sul posto anche per la custodia momentanea dello scooter. Inevitabile il suo trasferimento presso la Stazione di Bitonto. La refurtiva, invece, è stata restituita al legittimo proprietario.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Quattro i georgiani fermati dai Carabinieri: due bloccati a Bari, gli altri due a Potenza. Era chiamata la "banda della compieta"
Rinnovo del contratto delle Guardie Campestri: «Trattativa mai avviata» Rinnovo del contratto delle Guardie Campestri: «Trattativa mai avviata» «Pronti allo sciopero del settore se non ci sarà convocazione immediata»: assemblea sindacale martedì 23 luglio ad Andria
Colpo nell'area di servizio Q8. Ladri in fuga con sigarette e "gratta e vinci" Colpo nell'area di servizio Q8. Ladri in fuga con sigarette e "gratta e vinci" Una banda, nella notte, ha colpito lungo la strada statale 16 bis, in direzione sud. Indagano i Carabinieri
Accusato di furto aggravato, ma il giudice lo assolve: «Il fatto non sussiste» Accusato di furto aggravato, ma il giudice lo assolve: «Il fatto non sussiste» Scagionato un 44enne del posto. La difesa ha fatto emergere l'insussistenza dell'accusa
Furti a raffica di ortaggi nei campi. E scatta la prima denuncia Furti a raffica di ortaggi nei campi. E scatta la prima denuncia Ad essere bloccato un 47enne di Bitonto, beccato dalle Guardie Campestri e dalla Polizia Locale
Borse scippate (e ritrovate): i proprietari possono recuperarle Borse scippate (e ritrovate): i proprietari possono recuperarle All'interno numerose chiavi, portafogli, carte di credito e documenti di riconoscimento
Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Giovinazzo Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Giovinazzo Ė successo nella notte in piazza Stallone e in via Papa Giovanni XXIII. I proprietari si sono rivolti ai Carabinieri
Furti di auto e violazioni della sorveglianza speciale, in cella un 49enne Furti di auto e violazioni della sorveglianza speciale, in cella un 49enne I fatti risalgono a gennaio scorso: l'uomo riuscì a dileguarsi dopo un inseguimento, adesso è in carcere
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.