Le cipolle recuperate dalle Guardie Campestri
Le cipolle recuperate dalle Guardie Campestri
Cronaca

Ladro di cipolle fermato dalle Guardie Campestri

Note per la loro dolcezza, gli sono risultate amare. È stato consegnato ai Carabinieri

Domenica sera un uomo è stato colto in flagranza a rubare cipolle in un fondo agricolo di proprietà altrui. Si tratta di un 35enne di Bitonto, fermato dalle Guardie Campestri del presidente Leo Magarelli e consegnato, dopo un breve inseguimento, ai Carabinieri della Stazione di Bitonto.

Gli uomini del locale Consorzio, nel corso di un ordinario controllo del territorio rurale giovinazzese, giunti in località Conca d'Oro, nei pressi di un appezzamento di terra, hanno sorpreso l'uomo con alcune buste di cipolle appena raccolte. Alla vista dei vigilantes, si è dileguato in fretta. Ma a bordo di uno scooter privo di targa non poteva che insospettire ancora più gli operanti, i quali lo hanno inseguito lungo la strada provinciale 88.

Ne è nato un breve inseguimento per l'arteria stradale che conduce a Bitonto e nonostante le manovre del 35enne, il quale in più circostanze, per evitare di essere bloccato, ha rischiato di mettere in pericolo la sua incolumità e quella degli altri automobilisti, e ​che nella corsa si è pure disfatto della refurtiva, è stato raggiunto e bloccato all'ingresso del Comune di Bitonto, di fronte alla sede dell'istituto di vigilanza Metronotte.

L'uomo è stato poi consegnato ai Carabinieri, giunti sul posto anche per la custodia momentanea dello scooter. Inevitabile il suo trasferimento presso la Stazione di Bitonto. La refurtiva, invece, è stata restituita al legittimo proprietario.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Il benvenuto dei ladri: furto al Famila appena inaugurato Il benvenuto dei ladri: furto al Famila appena inaugurato Il raid nella notte, i banditi hanno sradicato una cassetta di sicurezza. Al vaglio i filmati delle telecamere
Scippi in città, fra le vittime un ragazzo autistico: stessa mano? Scippi in città, fra le vittime un ragazzo autistico: stessa mano? I Carabinieri cercano riscontri, identico il modus operandi. Al vaglio le telecamere di videosorveglianza
25 e 26 aprile blindati a Giovinazzo. Controlli ad ogni uscita 25 e 26 aprile blindati a Giovinazzo. Controlli ad ogni uscita Stallone: «Lavoriamo in piena sinergia con Polizia Locale e forze dell'ordine»
Ladri in azione: arraffano carne, salumi e soldi dall'Eurospar Ladri in azione: arraffano carne, salumi e soldi dall'Eurospar Il colpo è stato messo a segno nella notte ai danni di una delle poche categorie commerciali rimaste in attività
Pochissimi furbetti in giro, positivo il bilancio nel giorno di Pasquetta Pochissimi furbetti in giro, positivo il bilancio nel giorno di Pasquetta Efficaci i controlli delle forze dell'ordine, fatti su strada, ma anche dall'alto: presidiati tutti i varchi d'accesso
I ladri non vanno in quarantena: furto serale all'Eni I ladri non vanno in quarantena: furto serale all'Eni Presi sigarette e gratta e vinci. Fallito l'assalto alla cassaforte: l'esplosione ha liberato banconote macchiate d'inchiostro
Colpo di notte a Grossano: furto di materiale per l'edilizia. Poi la fuga col camion Colpo di notte a Grossano: furto di materiale per l'edilizia. Poi la fuga col camion La scoperta ieri mattina: i ladri hanno rubato anche un Fiat Iveco. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Molfetta
Ritrovato a Bitonto il trattore rapinato ad un agricoltore di Giovinazzo Ritrovato a Bitonto il trattore rapinato ad un agricoltore di Giovinazzo Il mezzo, nascosto tra la vegetazione, è stato recuperato - assieme a tre auto rubate - in località Pezza Miola
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.