Il Premier Giuseppe Conte
Il Premier Giuseppe Conte
Attualità

Il Presidente del Consiglio annuncia una «fiscalità di vantaggio per il Sud»

Novità anche per le scuole grazie ad un accordo con l'ANCI

Elezioni Regionali 2020
Da ieri, 3 giugno, in Italia sono ripartiti i liberi spostamenti tra le regioni ed è cominciato anche un periodo di necessaria ripresa economica.

Siamo in quella che il premier Giuseppe Conte, durante una conferenza stampa da Palazzo Chigi, ha definito "Fase Finale", in cui si starebbe predisponendo un piano di rinascita del Paese.

Al Sud sarà dedicata in questa fase un'attenzione particolare: «Insieme al ministro per il Sud e la coesione, Peppe Provenzano - ha sottolineato il presidente del Consiglio - stiamo lavorando ad una fiscalità di vantaggio per tutto il Meridione d'Italia, che sarà destinatario di una misura più consistente rispetto al passato. Il Sud ha bisogno di tanto e se riusciamo a realizzare e garantire una fiscalità di vantaggio possiamo renderlo attrattivo. Dalle bellezze e dalle ricchezze del Sud il primo a beneficiarne sarà il Nord».

In merito alla scuola ed alla necessità di ritornare tra i banchi a settembre, Conte ha rimarcato come, grazie alla collaborazione con l'ANCI, si potrà lavorare sulle strutture scolastiche, per adeguare le aule alle disposizioni necessarie per continuare a combattere il Coronavirus, evitando che il ritorno a scuola degli studenti di ordine e grado non avvenga in sicurezza.

«A settembre si tornerà alla didattica in presenza - ha dichiarato Conte -. Dobbiamo assicurare il ripristino di una fase di normalità. È stato introdotto un emendamento che consente a tutti gli ottomila sindaci di poter diventare commissari straordinari e quindi realizzare opere di assoluta urgenza di edilizia scolastica. Potranno partire subito - ha quindi rimarcato il capo dell'Esecutivo -, perché ci attendiamo aule conformi alle prescrizioni di sicurezza sanitaria, aule rinnovate a settembre e ci sono le risorse finanziare per farlo. ANCI ci darà una grande mano per raggiungere questo risultato», la sua conclusione ottimistica.
  • Giuseppe Conte
  • coronavirus
  • Fase Finale
Altri contenuti a tema
Coronavirus, un morto nel tarantino. Diminuiscono i positivi in Puglia Coronavirus, un morto nel tarantino. Diminuiscono i positivi in Puglia Terapie intensive vuote, i ricoverati ora sono 10
Coronavirus, domenica con zero contagi e nessun decesso in Puglia Coronavirus, domenica con zero contagi e nessun decesso in Puglia Sono 3924 i pazienti guariti. Terapie intensive vuote
Covid-19, nuovo caso positivo nella Città Metropolitana di Bari Covid-19, nuovo caso positivo nella Città Metropolitana di Bari I guariti sono 3.924. Non ci sono pazienti in terapia intensiva
Covid-19, quattro nuovi casi in Puglia. Uno nel barese Covid-19, quattro nuovi casi in Puglia. Uno nel barese Tre sono riferiti ad un nucleo familiare di ritorno dal Brasile
Conte anticipa la proroga dello stato di emergenza Conte anticipa la proroga dello stato di emergenza L'annuncio questa mattina a Venezia
Ancora una giornata senza contagi né decessi in Puglia Ancora una giornata senza contagi né decessi in Puglia Negativo agli accertamenti il paziente terlizzese giunto martedì al "Mons. Bello" di Molfetta. Terapie intensive sempre fortunatamente vuote dal 22 giugno
Falso positivo il terlizzese ricoverato a Molfetta Falso positivo il terlizzese ricoverato a Molfetta Negativi i test di accertamento successivi
Coronavirus, terlizzese positivo nell'Ospedale di Molfetta Coronavirus, terlizzese positivo nell'Ospedale di Molfetta Registrato dalla Regione Puglia il caso del turista milanese di martedì sera
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.