Tampone
Tampone
Cronaca

Covid, aumentano i ricoverati nelle terapie intensive in Puglia

Oltre 100mila contagi da inizio pandemia. Nelle ultime ore 27 decessi e 659 guariti

Aumentano i ricoverati negli ospedali pugliesi per il Covid-19. È quanto emerge dal bollettino giornaliero diffuso dalla Regione Puglia.
Nella nostra regione ci sono stati nelle ultime ore 14 ricoveri in subintensiva (sono 1.376 posti letto occupati)e in terapia intensiva lottano 175 pazienti, 12 in più rispetto all'ultimo rilevamento.

QUASI 1500 NUOVI CONTAGI

Nella giornata di ieri, 9 gennaio, è stato reso noto che a fronte di 10.880 tamponi effettuati in regione, sono stati 1.499 i test che hanno dato esito positivo al Sars CoV2, pari al 13,74% del totale. Si tratta di un dato nettamente superiore alla media nazionale, attestatasi sull'11,60%. I nuovi contagiati sono così suddivisi per provincia di residenza:
494 Area Metropolitana di Bari
272 Provincia di Taranto
248 Provincia di Foggia
181 Provincia di Lecce
161 Provincia Bat
127 Provincia di Brindisi
11 residenti fuori regione
5 casi di provincia di residenza non nota
I casi di infezione da Coronavirus riscontrati dall'inizio della pandemia in Puglia sono ben 100.451.

27 DECESSI

Ancora morti in Puglia per il Covid-19. Nella giornata di ieri registrati ben 27 decessi: 10 nel barese, 6 in provincia di Taranto, 5 nella Bat, 2 in Capitanata, 2 nel brindisino, 2 nel leccese. Il computo totale dei positivi al Coronavirus morti in Puglia dall'inizio dell'emergenza è perciò salito a 2648. Di questi 811 risiedevano nell'Area Metropolitana di Bari.

LA SITUAZIONE GIOVINAZZESE

Nessun aggiornamento sugli attualmente positivi, che a Giovinazzo dovrebbero ancora essere 186. Da inizio pandemia si sono ammalate 457 persone, 263 sono i guariti e purtroppo 7 le vittime.
  • Coronavirus Giovinazzo
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

552 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid-19: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore Covid-19: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore I nuovi casi registrati sono stati il 9,90% del campione totale dei tamponi effettuati
«Gli anziani di Villa Giovanni XXIII accuditi in sicurezza» «Gli anziani di Villa Giovanni XXIII accuditi in sicurezza» Il direttore Castro chiarisce: «Col personale falcidiato, impossibile rispondere celermente. Ma sono tutti in buone condizioni»
Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Ieri registrati altri 31 morti. Situazione non aggiornata a Giovinazzo
Focolaio in una Rsa a Bitonto: l'appello per avere notizie di una famiglia di Giovinazzo Focolaio in una Rsa a Bitonto: l'appello per avere notizie di una famiglia di Giovinazzo Da giorni non riescono a contattare la struttura. Il telefono squilla a vuoto
Il Sindaco di Giovinazzo chiude i distributori automatici dalle 18.00 alle 5.00 Il Sindaco di Giovinazzo chiude i distributori automatici dalle 18.00 alle 5.00 Nuova ordinanza firmata da Tommaso Depalma per evitare assembramenti fuori controllo
Covid-19: i guariti superano i 55.000 in Puglia. Ieri 26 morti e 1.566 nuovi casi registrati Covid-19: i guariti superano i 55.000 in Puglia. Ieri 26 morti e 1.566 nuovi casi registrati In terapia intensiva ci sono 165 persone. Su Giovinazzo restano 173 gli attualmente positivi
Covid in Puglia: 25 decessi, 1159 nuovi contagiati e 1224 guariti nelle ultime ore Covid in Puglia: 25 decessi, 1159 nuovi contagiati e 1224 guariti nelle ultime ore Aumentano le persone in terapia intensiva: sono 148
Lopalco: «Tamponi ogni 14 giorni e poi vaccini per il personale scolastico» Lopalco: «Tamponi ogni 14 giorni e poi vaccini per il personale scolastico» Pronta una bozza di delibera regionale e l'istituzione del Team di Operatori Sanitari Scolastici Covid-19
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.