Coronavirus test
Coronavirus test
Cronaca

Coronavirus, 76 nuovi contagi in Puglia nelle ultime ore

222 persone sono ricoverate, 12 in terapia intensiva. I guariti sono stati 7

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 27 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 2.683 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 76 casi positivi: 30 nella ex provincia di Bari, 12 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 17 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 12 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.
In fase di monitoraggio i contagi nel reparto di riabilitazione polmonare dell'Ospedale "Sarcone" di Terlizzi, con 3 infermieri infetti e tamponi a tappeto per pazienti e personale sanitario.
NON sono stati registrati decessi ed il totale resta fortunatamente fermo a 590.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 399.109 test.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.521, così suddivisi:
2.926 nella Città Metropolitana di Bari;
636 nella Provincia di Bat;
769 nella Provincia di Brindisi;
1.808 nella Provincia di Foggia;
790 nella Provincia di Lecce;
532 nella Provincia di Taranto;
59 attribuiti a residenti fuori regione;
1 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

La situazione attuale in Puglia

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 399109 test. 4527 pazienti sono risultati guariti (7 nelle ultime ore). I casi attualmente positivi in Puglia sono quindi 2404 (4 a Giovinazzo), il 9.2% dei quali è ricoverato in ospedale (222) mentre il 90.8% (2182 persone) è in isolamento domiciliare. Dodici pazienti sono al momento in terapia intensiva.
  • Regione Puglia
  • Coronavirus Giovinazzo
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

393 contenuti
Altri contenuti a tema
«Dodici positivi per la Prefettura, da 21 in su per la mappa regionale» «Dodici positivi per la Prefettura, da 21 in su per la mappa regionale» Depalma aggiorna la situazione Covid a Giovinazzo: «Ci aspettiamo a breve nuove comunicazioni»
Impennata di contagi, 485 nuovi casi positivi in Puglia Impennata di contagi, 485 nuovi casi positivi in Puglia Quasi 500 i ricoverati negli ospedali del territorio regionale
Lezioni in presenza sospese per le ultime tre classi di scuola secondaria a Giovinazzo e in tutta la Puglia Lezioni in presenza sospese per le ultime tre classi di scuola secondaria a Giovinazzo e in tutta la Puglia Lo ha stabilito il presidente Michele Emiliano attraverso un'ordinanza che avrà effetto da lunedì 26 ottobre al 13 novembre
123 nuovi casi Covid e due decessi nel barese 123 nuovi casi Covid e due decessi nel barese Quasi 6000 attualmente positivi in Puglia
Terapie intensive in Puglia, interrogazione parlamentare di Gemmato Terapie intensive in Puglia, interrogazione parlamentare di Gemmato Il deputato terlizzese si è rivolto al ministro Speranza
Dodicimila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Dodicimila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza 295 nuovi contagi (113 nel barese) e 36 ricoveri nelle ultime ore sul territorio regionale
Emiliano nomina Lopalco assessore regionale alla sanità e al welfare Emiliano nomina Lopalco assessore regionale alla sanità e al welfare Indispensabili le dimissioni di Ruggieri per consentire all'epidemiologo di entrare in Giunta
Scuola e trasporto pubblico locale, la Regione fa il punto Scuola e trasporto pubblico locale, la Regione fa il punto Emiliano: «L'obiettivo è scaglionare gli orari delle lezioni nelle secondarie e riorganizzare le corse dei mezzi»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.