Solenne Pontificale in Cattedrale
Solenne Pontificale in Cattedrale
Vita di città

Cornacchia: «Essere devoti della Madonna significa mettere Gesù a fondamento della nostra vita»

Stamane, 20 agosto, il Solenne Pontificale in onore di Maria SS di Corsignano in Concattedrale

È stato celebrato questa mattina, 20 agosto, il Solenne Pontificale in onore di Maria SS di Corsignano all'interno della Concattedrale di Santa Maria Assunta,

Nell'omelia rivolta ai fedeli, il vescovo S.E. Mons. Domenico Cornacchia ha ricordato: «È chiaro che i destinatari del Regno di Dio, regno di pace, amore e misericordia, vadano oltre il numero chiuso degli Ebrei o del Popolo eletto. Gesù è venuto per i pagani, per i forestieri, per coloro i quali sono lontani dalla sua Parola. Dio è quindi Padre di tutti. La fede, infatti, è l'unica forza dell'uomo che mette allo scoperto il punto debole di Dio: se c'è fede, il Signore è disposto ad elargire qualsiasi cosa a nostro favore».

Ripercorrendo le letture, il prelato ha voluto sottolineare l'importanza di una fede autentica, che vada ben oltre le prescrizioni della Chiesa, che sia pratica del cuore quotidiana: «Nel grido di una madre di una ragazza ammalata - ha detto Mons. Cornacchia - c'è la supplica di ciascuno di noi. Lei non dispera e tocca il cuore di Gesù che fissa il suo volto dicendo: "Donna davvero grande è la tua fede, ti sia fatto come desideri". Gesù, come ricordato, si lascia vincere, intenerire il cuore più dalla fede della mamma, che dall'ostentazione della legge da parte dei suoi discepoli»

Quindi una esortazione calata nella realtà contemporanea, nel fluire quotidiano delle nostre esistenze, perché questa festa, questi riti collettivi non siano vuote ostentazioni esteriori, ma concreti passi sulla via della redenzione: «Non perdiamoci d'animo e cominciamo a mutare stile di vita - ha esortato Mons. Cornacchia, concludendo la sua omelia -. Che gli altri se ne accorgano però. Essere devoti della Madonna significa mettere Gesù a fondamento della nostra vita. Iniziamo a trasformare la preghiera in vita e la vita in preghiera».
  • Maria SS di Corsignano
  • Mons. Domenico Cornacchia
  • Festa Maria SS di Corsignano
Altri contenuti a tema
Festa Patronale, l'accensione delle luminarie il 14 agosto Festa Patronale, l'accensione delle luminarie il 14 agosto L'annuncio del Comitato guidato da Francesco Cassano
Monsignor Cornacchia compie 74 anni Monsignor Cornacchia compie 74 anni Gli auguri della Diocesi al suo pastore
Epifania di Nostro Signore, Mons. Cornacchia a Giovinazzo Epifania di Nostro Signore, Mons. Cornacchia a Giovinazzo Santa Messa in Concattedrale
Incontro di preghiera con Mons. Cornacchia in una RSA di Giovinazzo Incontro di preghiera con Mons. Cornacchia in una RSA di Giovinazzo Sabato 23 dicembre il Vescovo ha incontrato gli ospiti di "Chicco di frumento"
A Giovinazzo fedeli in preghiera per la pace in Palestina ed Ucraina A Giovinazzo fedeli in preghiera per la pace in Palestina ed Ucraina Ieri sera veglia nella Concattedrale di Santa Maria Assunta
A Giovinazzo la Veglia per la Pace A Giovinazzo la Veglia per la Pace Sarà presieduta da Mons. Domenico Cornacchia
Diocesi in festa per i 16 anni di episcopato di Mons. Cornacchia Diocesi in festa per i 16 anni di episcopato di Mons. Cornacchia Un messaggio per ringraziare la guida spirituale di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi
Una nuova guida per la parrocchia Concattedrale di Santa Maria Assunta Una nuova guida per la parrocchia Concattedrale di Santa Maria Assunta Ieri mattina la celebrazione eucaristica d'ingresso di padre Francesco Depalo e padre Pasquale Rago
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.