Palazzo di Città. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Palazzo di Città. Foto Gianluca Battista
Politica

Tre interrogazioni consiliari di Primavera Alternativa

Croce monumentale al cimitero, villaggio commerciale in piazza e chiusura di piazzetta Stallone i temi sui cui il gruppo ha rivolto i suoi interrogativi all'amministrazione

Il gruppo Primavera Alternativa ha annunciato l'avvenuta presentazione di tre interrogazioni consiliari, confidando che l'amministrazione comunale le riscontri entro il termine di 20 giorni previsto dallo Statuto, definito in questi casi al 9 novembre.

«È stato particolarmente doloroso per i giovinazzesi doversi recare in questi giorni al cimitero per commemorare i propri defunti e non trovare ancora al suo posto la monumentale croce in ferro, rimossa ormai più di 9 mesi fa (febbraio 2020)» hanno spiegato in una nota, illustrando i contenuti della prima interrogazione.

«Un monumento fortemente voluto dalle maestranze delle Ferriere a memoria degli operai morti sul lavoro; un'opera di altissimo valore storico, sacro e simbolico, di cui i nostri operai siderurgici vollero far dono alla città, e la cui perdita, seppur temporanea, lascia una profonda ferita in tutti i giovinazzesi. Ed è su questa dolorosa rimozione, conseguente alla mancata manutenzione ordinaria del monumento, come peraltro dell'intera area cimiteriale, che verte la prima interrogazione presentata dai nostri consiglieri comunali» hanno aggiunto.

Il consigliere Nunzia Fiorentino ha quindi interrogato l'amministrazione al fine di sapere «se la monumentale croce in ferro (…) sarà riposizionata, all'uopo indicando un preciso crono-programma dell'auspicata attività di ricollocazione».

Sabrina Mastroviti, invece, «facendosi interprete dell'indignazione popolare per l'ennesimo stazionamento e transito sul basolato storico di Piazza Vittorio Emanuele II di numerosi mezzi pesanti, questa volta dovuti all'allestimento del villaggio commerciale al seguito del Giro d'Italia - nonostante i divieti sia dell'ordinanza sindacale n° 56/2018, sia dal Regolamento del Borgo Antico» ha presentato un'interrogazione «per conoscere chi abbia autorizzato il villaggio commerciale, il transito e lo stazionamento di camion e/o mezzi e se si sia provveduto a sanzionare l'illegittimo transito e stazionamento di camion o mezzi pesanti sulla piazza, peraltro avvenuto alla presenza di Sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza».

Daniele De Gennaro ha interrogato l'amministrazione «per conoscere le ragioni per le quali piazzetta Stallone risulti ancora chiusa per la presenza del cantiere della velostazione, nonostante l'impresa appaltatrice e il Rup abbiano dichiarato la fine dei lavori da oltre un mese (25 settembre 2020); nonché perché non si sia ancora provveduto al trapianto delle piante esistenti e alla loro ricollocazione in altro sito dello stesso giardino, così come previsto dal computo metrico dell'appalto».
  • Consiglio Comunale
  • Comune di Giovinazzo
  • PrimaVera Alternativa
Altri contenuti a tema
Il Consiglio comunale di Giovinazzo si riunisce d'urgenza anche oggi Il Consiglio comunale di Giovinazzo si riunisce d'urgenza anche oggi Stralciati ieri alcuni punti all'ordine del giorno. Si discute in via telematica dalle ore 16.00
Il Comune di Giovinazzo ha attivato il Piano di Intervento Sociale Il Comune di Giovinazzo ha attivato il Piano di Intervento Sociale Sollecito: «Data piena attuazione al piano di contrasto alla povertà»
Consiglio comunale di Giovinazzo: oggi c'è l'ultima seduta del 2020 Consiglio comunale di Giovinazzo: oggi c'è l'ultima seduta del 2020 All'ordine del giorno i lavori nelle scuole, alla pubblica illuminazione ed al cavalcaferrovia
Cittadella della Cultura, se ne occupa domani il Consiglio comunale Cittadella della Cultura, se ne occupa domani il Consiglio comunale Torna alle 17.00, in seduta telematica, la massima assise cittadina
Tasse comunali 2015: a Giovinazzo in arrivo le cartelle per morosità Tasse comunali 2015: a Giovinazzo in arrivo le cartelle per morosità Depalma: «Obbligati. Non possiamo rischiare danno erariale»
Nuovo dirigente Ufficio Tecnico: il Comune di Giovinazzo pubblica il bando Nuovo dirigente Ufficio Tecnico: il Comune di Giovinazzo pubblica il bando Depalma: «Accuse pretestuose da opposizione. La città va avanti, se ne facciano una ragione»
OfficinaGiovinazzo22, il futuro prossimo della sinistra giovinazzese OfficinaGiovinazzo22, il futuro prossimo della sinistra giovinazzese Nasce un laboratorio di idee in vista delle amministrative della primavera 2022
PD e PVA: «Violazioni di legge nell'ultimo Consiglio comunale» PD e PVA: «Violazioni di legge nell'ultimo Consiglio comunale» Dura la presa di posizione dopo la bagarre nell'ultima assise telematica. Ecco perché
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.