Il Mercatino dello Scambio in Sala San Felice. <span>Foto Dario Verolino</span>
Il Mercatino dello Scambio in Sala San Felice. Foto Dario Verolino
Associazioni

Successo per il "Mercatino dello Scambio"

L'iniziativa ieri a cura di LED

Successo pieno per l'iniziativa del "Mercatino dello Scambio", curata dall'Associazione LED (Laboratorio di Energie Democratiche) e recuperata nella giornata di ieri a due settimane di distanza dalla "Giornata del baratto", che non aveva potuto aver luogo per via del maltempo.

Un maltempo che ha attanagliato Giovinazzo anche domenica, minacciando pioggia e facendo sì che la manifestazione si svolgesse sia in piazza Umberto I sia in Sala San Felice. Lo scopo era duplice: sensibilizzare la popolazione locale sull'importanza del riciclo in una circostanza in cui viene valorizzata anche la totale gratuità del gesto e di evitare che molti oggetti finiscano in discarica, facendo sì che lo scambio divenisse anche un momento di incontro e di crescita.

L'afflusso, ci hanno fatto sapere gli organizzatori a tarda ora, dopo essere stati in piazza dalle 11.00 del mattino fino quasi alle 22.30 è stato buono. Scambiati tanti indumenti e libri. Alcuni oggetti sono rimasti a disposizione di LED che li porterà in Caritas o li metterà a disposizione dei ragazzi rifugiati che si trovano presso il Convento di via Cappuccini. Un ulteriore segnale di grande apertura sociale e di grande convinzione che incidere sulla realtà di ogni giorni si può.

Il pomeriggio è stato caratterizzato anche dal sano divertimento, tipico di una associazione composta da giovani. Interessanti le selezioni musicali del dj Enrico Mas e dei Goodwine Brothers. Il primo ha suonato musica che guardava a generi quali l'early reggae ed il rocksteady. Prettamente rockettara la selezione dei due Bonvino.

In tanti hanno chiesto di ripetere a breve l'esperienza. LED sembra aver accolto questa idea e presto ci potrebbe essere un'altra giornata gemella. Perché lo scambio materiale, umano ed emotivo di una iniziativa del genere può solo arricchire una intera comunità che troppo spesso sa solo dividersi.
  • LED Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Giunio Panarelli ospite di LED Giovinazzo Giunio Panarelli ospite di LED Giovinazzo Stasera all'Hotel San Martin la presentazione del suo "La Notte degli Indicibili"
Un Consiglio comunale "plastic free": LED scrive alle istituzioni cittadine Un Consiglio comunale "plastic free": LED scrive alle istituzioni cittadine La nota dell'associazione impegnata sui temi ambientali
ANPI e LED Giovinazzo presentano il libro "Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza" ANPI e LED Giovinazzo presentano il libro "Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza" Appuntamento con l'autore alle 19.00 in Sala San Felice
Anche due siringhe tra i rifiuti rimossi da LED sul molo di sottovento Anche due siringhe tra i rifiuti rimossi da LED sul molo di sottovento Ieri la quinta edizione dell'iniziativa "Dateci un Braccio" ha portato alla scoperta di tantissimi rifiuti
"Dateci un Braccio": domani LED pulirà dai rifiuti il molo di sottovento "Dateci un Braccio": domani LED pulirà dai rifiuti il molo di sottovento Per chi si volesse unire, appuntamento alle 8.00 in piazza Vittorio Emanuele II
"E mo... fateCi Spazio!": i ragazzi di LED riflettono sullo sviluppo urbano "E mo... fateCi Spazio!": i ragazzi di LED riflettono sullo sviluppo urbano Appuntamento in piazza Porto a partire dalle 19.30 per parlare di aree verdi, tempo libero, mancanze e soluzioni
"Arrivederci Sud", LED premia i migliori racconti sull'emigrazione giovanile "Arrivederci Sud", LED premia i migliori racconti sull'emigrazione giovanile Domani sera alle 18.30 in Sala San Felice
Spazi pubblici, LED fotografa i gusti dei giovinazzesi Spazi pubblici, LED fotografa i gusti dei giovinazzesi Un questionario per capire abitudini, richieste agli amministratori e pensieri sul futuro
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.