Roberto Speranza
Roberto Speranza
Cronaca

Speranza proroga il provvedimento: Puglia ancora zona arancione

In zona rossa ancora Calabria, Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta

Tutta la Puglia, come la regione Sicilia, resta in zona arancione fino al prossimo 3 dicembre, senza distinzione per Bat e provincia di Foggia per le quali il presidente Emiliano aveva richiesto la zona rossa.

È quanto comunicato dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha firmato una nuova ordinanza che rinnova le misure per sei regioni, quelle che erano state inserite in queste fasce subito dopo il Dpcm del 3 novembre. Il ministero comunque sottolinea che resta ferma «la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020».
Restano in zona rossa Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d'Aosta.

Ogni due settimane la cabina di regia e il ministero della Salute valutano la situazione epidemiologica di ogni regione secondo diversi parametri.
La nuova ordinanza in cui si precisa che la Puglia resta in zona arancione, è valida fino al 3 dicembre, data che coincide con la scadenza dell'ultimo Dpcm che ha istituito le regole tutt'ora in vigore.
  • Roberto Speranza
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

467 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, in Puglia 1.737 contagiati e 48 morti nelle ultime ore. I guariti sono quasi tredicimila Covid, in Puglia 1.737 contagiati e 48 morti nelle ultime ore. I guariti sono quasi tredicimila Il 18,27% dei tamponi è positivo. In terapia intensiva restano purtroppo 201 persone
Covid-19 in Puglia: 52 morti, 1436 nuovi positivi e 496 persone guarite nelle ultime ore Covid-19 in Puglia: 52 morti, 1436 nuovi positivi e 496 persone guarite nelle ultime ore I tamponi effettuati sono stati 9612. In terapia intensiva sono ricoverate 209 persone
Sicurezza negli ospedali ASL: test molecolari periodici per operatori sanitari a tutela dei pazienti Sicurezza negli ospedali ASL: test molecolari periodici per operatori sanitari a tutela dei pazienti Ben 13 unità operative all'Ospedale San Paolo, riferimento per Giovinazzo, li hanno già effettuati
Coronavirus: nelle ultime ore in Puglia 30 morti, 1511 contagi e 903 guariti Coronavirus: nelle ultime ore in Puglia 30 morti, 1511 contagi e 903 guariti In terapia intensiva restano 210 persone
Covid-19: a Giovinazzo 143 positivi. In Puglia ben 52 morti Covid-19: a Giovinazzo 143 positivi. In Puglia ben 52 morti Sono stati riscontrati 1567 nuovi contagi su 9770 tamponi. Guarite altre 535 persone
In Puglia positivo il 25,32% dei tamponi processati. 40 i morti, record negativo In Puglia positivo il 25,32% dei tamponi processati. 40 i morti, record negativo A Giovinazzo 143 persone stanno affrontando il virus. 908 i nuovi contagiati su 3.869 test in regione. Sono guarite 313 persone nelle ultime ore
Covid in Puglia: cresce di nuovo la percentuale dei tamponi positivi Covid in Puglia: cresce di nuovo la percentuale dei tamponi positivi Sono il 19,87% del totale pari a 1327. In 363 sono guariti. 32 i morti nella domenica
Coronavirus: sono 1377 i nuovi casi in Puglia. Ma i guariti da inizio pandemia superano i diecimila Coronavirus: sono 1377 i nuovi casi in Puglia. Ma i guariti da inizio pandemia superano i diecimila Purtroppo ancora 19 decessi, due nel barese. In terapia intensiva ci sono 197 persone
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.