Ivan Scalfarotto
Ivan Scalfarotto
Politica

Scalfarotto punzecchia Emiliano: «Fa piacere che primi Assessori siano quelli di Sanità e Agricoltura»

Il candidato di Italia Viva, + Europa e Azione focalizza la sua attenzione anche su fondo di sviluppo rurale e quote rosa

«Noto con piacere che i primi Assessori annunciati dal Presidente Emiliano sono proprio quelli di Sanità e Agricoltura che mancavano da anni e la cui inspiegabile assenza abbiamo continuamente denunciato in campagna elettorale. Finalmente due settori così delicati avranno persone dedicate a presidiarli per poter provare a colmare le gravissime lacune e gli errori le cui conseguenze i pugliesi stanno ancora scontando».

Lo ha detto Ivan Scalfarotto, che era stato candidato alla presidenza regionale per Italia Viva, + Europa e Azione.

Scalfarotto si è anche soffermato su altri temi importanti: «Anche il PSR (fondo sviluppo rurale) sarà assegnato finalmente ad un ufficio funzionante e con annessa sezione ad hoc. E sono soddisfatto - continua - di leggere che la prossima Giunta pugliese, nonostante soltanto otto donne siano riuscite a entrare in Consiglio regionale, sarà composta da donne e uomini in ugual numero, come abbiamo sempre sostenuto essere necessario».

«Per me fare politica è questo - sottolinea Scalfarotto -: portare la propria visione del mondo, le proprie idee, le proprie proposte nel dibattito pubblico e (possibilmente) vederle realizzate. Succede oggi su temi così importanti: è la prova evidente della validità del nostro progetto e dell'importanza di quello che abbiamo detto e fatto in una campagna elettorale che proprio per questo rifaremmo ancora cento volte.
Continueremo a essere vigili sull'azione del governo regionale e sempre propositivi anche nei prossimi anni, nell'interesse di tutti i pugliesi»
, è stata la sua conclusione.
  • Ivan Scalfarotto
Altri contenuti a tema
Ivan Scalfarotto non cerca alibi: «Risultato deludente. Da domani comincia il nostro lavoro» Ivan Scalfarotto non cerca alibi: «Risultato deludente. Da domani comincia il nostro lavoro» L'analisi del voto del candidato presidente di Italia Viva, +Europa ed Azione
Scalfarotto: «Basta tabù, apriamo le porte a ricerca, istruzione e tecnologia anche in Agricoltura» Scalfarotto: «Basta tabù, apriamo le porte a ricerca, istruzione e tecnologia anche in Agricoltura» Il candidato presidente dichiara: «Con noi la Regione punterà su formazione e ricerca»
Ivan Scalfarotto: «I frutti della terra e del mare sono l’oro della nostra regione» Ivan Scalfarotto: «I frutti della terra e del mare sono l’oro della nostra regione» Interviene il candidato presidente: «Dobbiamo lavorare sul binomio agricoltura-turismo»
2 Scalfarotto: «Sgravi fiscali del Governo fondamentali per la Puglia» Scalfarotto: «Sgravi fiscali del Governo fondamentali per la Puglia» Il candidato alla presidenza della Regione: «Esecutivo accoglie nostre proposte. Ripartenza del Sud passa da servizi e infrastrutture»
3 Carlo Calenda, sì a Scalfarotto e no ad Emiliano: «Tra i peggiori populisti» Carlo Calenda, sì a Scalfarotto e no ad Emiliano: «Tra i peggiori populisti» Il leader di Azione: «Il governo? Bravissime persone, ma semplicemente non hanno mai gestito nulla»
Scalfarotto: «La disfatta sulle donne segna la fine dell'esperienza politica di Emiliano» Scalfarotto: «La disfatta sulle donne segna la fine dell'esperienza politica di Emiliano» Il candidato presidente per Italia Viva, Azione e +Europa, commenta l'esito dell'ultimo consiglio regionale
1 Puglia, Scalfarotto: «La lotta alla mafia è la prima delle nostre priorità» Puglia, Scalfarotto: «La lotta alla mafia è la prima delle nostre priorità» Il candidato governatore: «La politica pugliese smetta di voltare lo sguardo dall'altra parte»
2 Scalfarotto: «I ristoratori vanno aiutati. Dobbiamo difendere migliaia di posti di lavoro» Scalfarotto: «I ristoratori vanno aiutati. Dobbiamo difendere migliaia di posti di lavoro» Il candidato presidente della regione Puglia commenta la dichiarazioni della vice Ministra Castelli
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.