Nico Bavaro in piazza
Nico Bavaro in piazza
Politica

Liberi e Uguali: «Dato locale in controtendenza»

La sottolineatura della nuova formazione politica di sinistra dopo il voto del 4 marzo

Elezioni Regionali 2020
Hanno perso, ma non si nascondono e provano a ripartire da un dato locale confortante. Liberi e Uguali, la nuova formazione politica a sinistra del Partito Democratico, retta a Giovinazzo da Enzo Mastropasqua e Tommi Bonvino, ha fatto un'analisi del voto di domenica scorsa.

Secondo i coordinatori, i cittadini «hanno dato un verdetto chiaro e inequivocabile, con la crescita delle forze populiste del Movimento 5 Stelle e della Lega e il calo vertiginoso di chi ha governato negli ultimi anni, in particolare il PD. Il progetto di Liberi e Uguali - spiegano - è entrato in Parlamento con una rappresentanza dai numeri ristretti, non ha saputo raccogliere il consenso sperato degli elettori di sinistra. Molti di quegli elettori, soprattutto al Sud, si sono tuffati in massa verso forze che come unico collante hanno l'essere "contro". Non importa chi siano i candidati, se li conoscono, se li rappresentano, se hanno mai fatto qualcosa per il proprio territorio.

In un quadro a tinte fosche, LeU evidenzia il dato locale, ricordando l'impegno sul territorio di Nico Bavaro, loro candidato: «Ma a Giovinazzo - scrivono - registriamo un dato in controtendenza che ben ci fa sperare sul proseguimento del cammino: in un quadro nazionale del tutto insoddisfacente quell'11,3% di voti alla Camera, uno dei risultati più alti di tutta la Puglia per la nostra lista, testimonia che oltre le tendenze di voto nazionali c'è un lavoro sul territorio che viene riconosciuto. E che sottrae un po' di voti a quell'onda di scontento e di rabbia, al "muoia Sansone con tutti i filistei!"

Infine un necessario grazie a chi ha sostenuto una forza neonata e che vive di riflesso lo scollamento tra elettorato e politica fatta dentro i partiti: «Ringraziamo tutti i 1.280 elettori che in una situazione così difficile hanno deciso di sostenerci. Ripartiamo da qui - è la chiosa - ad occuparci delle istanze e necessità di tutti, ben consapevoli che occorre un grande lavoro per ricucire il rapporto con il nostro elettorato, le fasce più deboli e impaurite della popolazione, e sottrarlo alle soluzioni facili e menzognere delle forze politiche che parlano alla pancia e spingono sull'odio».
  • Elezioni Politiche 2018
  • Liberi e Uguali Giovinazzo
Altri contenuti a tema
3 Impianto di compostaggio, Liberi e Uguali accusa Sindaco e maggioranza Impianto di compostaggio, Liberi e Uguali accusa Sindaco e maggioranza Un comunicato per porre interrogativi e chiedere spiegazioni sullo «strettissimo silenzio»
1 Depalma in tv, Bavaro: «Rappresentazione macchiettistica di Giovinazzo» Depalma in tv, Bavaro: «Rappresentazione macchiettistica di Giovinazzo» Il Segretario regionale di Sinistra Italiana attacca il primo cittadino e chiede di annullare le sue ospitate
Mimmo Brancato analizza il voto del Partito Democratico Mimmo Brancato analizza il voto del Partito Democratico Il Segretario cittadino dice la sua sull'esito delle Elezioni politiche del 4 marzo
Dario Damiani (FI) eletto al Senato Dario Damiani (FI) eletto al Senato Il barlettano era candidato nel plurinominale Puglia 1
1 Francesca Galizia, la Deputata con la faccia pulita Francesca Galizia, la Deputata con la faccia pulita L'ormai Onorevole in pectore promette impegno per il territorio con condivisione degli obiettivi attraverso il contatto con la gente
1 Nico Bavaro commenta il voto: «C'è qualcosa di più profondo che va indagato» Nico Bavaro commenta il voto: «C'è qualcosa di più profondo che va indagato» Il candidato di Liberi e Uguali non ce l'ha fatta nell'uninominale alla Camera dei Deputati
Reazioni al voto, Iannone: «Contenti del risultato numerico di Forza Italia» Reazioni al voto, Iannone: «Contenti del risultato numerico di Forza Italia» Il commento del Consigliere comunale a urne chiuse
Spina (PD) ammette la sconfitta: «Combattevamo contro i carri armati dei 5 Stelle» Spina (PD) ammette la sconfitta: «Combattevamo contro i carri armati dei 5 Stelle» Per lui oltre 2.000 preferenze a Giovinazzo, 24.318 complessive. Ma non basta
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.