Un momento del concerto (Foto Giuseppe Serrone)
Un momento del concerto (Foto Giuseppe Serrone)
Nightlife

La febbre del venerdì sera in piazza Meschino

Successo di pubblico per la seconda serata voluta da "La Sfizieria" ed "Il Simposio"

Non solo musica, ma spettacolo a trecentosessanta gradi nel secondo venerdì di luglio in Piazza Meschino targato "La Sfizieria Pizzeria" ed "Il Simposio Norcineria" con il patrocinio del Comune di Giovinazzo. Ad intrattenere il pubblico i bravi musicisti e le vivaci cantanti della "20th Century Band" con il loro repertorio musicale composto dalle colonne sonore dei film che hanno reso indimenticabile la fine del secolo scorso.

Buona musica, simpatia ed esuberanza del gruppo hanno trasformato una delle piazze più belle e romantiche del nostro borgo antico in una grande pista da ballo, accendendo la voglia di divertimento dei clienti dei due locali e di tanti che hanno assistito allo spettacolo.

E così, la "febbre" del venerdì sera ha contagiato tutti sulle musiche di film come "Eye of the tiger", "Pretty Woman", "Great Balls of Fire, "Dirty Dancing", "Full Monty", "007 Dr. No", "Mission Impossible", "Beverly Hills Cop", "Mamma mia", "Pulp Fiction", "Good Morning Vietnam", "FlashDance", "Footloose", "Happy Days", "Grease" e tante altre ancora. Un repertorio irresistibile a cui si sono aggiunti i video di alcune tra le scene più famose di queste pellicole e le frizzanti performance delle due vocalist, vestite con abiti a tema.

Da qualche anno, il venerdì sera di luglio è sempre più sinonimo di musica e divertimento in piazza Meschino. Quella all'inizio che era una sfida è diventata un appuntamento fisso dell'estate giovinazzese, atteso anche dai visitatori dei paesi limitrofi, che quest'anno avrà altre due serate, il 24 ed il 31.
  • 20th century band
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.